IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro (pagina 37)

Electro

ZOLA JESUS Taiga

Nika, il vero nome dell'artista di venticinque anni conosciuta come Zola Jesus, è una cantante, autrice e produttrice nota da sempre per un'elettronica a toni cupi. Negli ultimi cinque anni è stata una delle poche figure in grado di portare qualcosa di fresco in un genere che spesso si è avvitato su se stesso per carenza di stimoli e originalità. L'album in oggetto è stato scritto sull'isola di Vashon e mixato a Los Angeles da Dean Hurley (David Lynch, Danger Mouse, Sparklehorse) e arriva dopo due album ampiamente celebrati quali "Versions" (2013) e "Conatus" (2011). Insomma, una carta di identità mica da ridere, quindi chi ha familiarità con…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Nika, il vero nome dell’artista di venticinque anni conosciuta come Zola Jesus, è una cantante, autrice e produttrice nota da sempre per un’elettronica a toni cupi. Negli ultimi cinque anni è stata...

Leggi Articolo »

PRIZEDAY Apps Will Grow Like Feathers

Un po' di U2 epoca "Zooropa", un po' di David Bowie, un po' di Depeche Mode e anche un po' di Kasabian. C'è davvero tanto in questo album d’esordio dei Prizeday, la cui storia è curiosa. Dopo un nutrito tour in UK che li ha visti toccare diverse location a Londra, Manchester e Glasgow, fino ad approdare al The Great Escape Festival di Brighton, sono stati notati dal mitico Arthur Brown, icona della musica britannica degli Anni 60/70 che li ha portati in giro con sé. Ora il progetto italiano si presenta al mercato con un bel puzzle sonoro che dice tanto (e forse troppo). Già, troppo,…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Un po’ di U2 epoca “Zooropa”, un po’ di David Bowie, un po’ di Depeche Mode e anche un po’ di Kasabian. C’è davvero tanto in questo album d’esordio dei Prizeday, la...

Leggi Articolo »

GODBLESSCOMPUTERS Veleno

Come fare un safari, ma invece di vedere leoni, ghepardi e giraffe, Godblesscomputers ci porta a caccia di suoni elettronici e naturali (Lorenzo Nada, l’artista, è un collezionista instancabile di campionamenti urbani e non solo). Il risultato? Un mix sonoro molto omogeneo, tanto che si fa fatica a capire dove finisce una traccia e ne parte un’altra. "Veleno" (Fresh Yo! Label/White Forest) è un disco che asseconda la spiritualità e la voglia di trascendenza che abitano in ognuno di noi. , ma…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Come fare un safari, ma invece di vedere leoni, ghepardi e giraffe, Godblesscomputers ci porta a caccia di suoni elettronici e naturali (Lorenzo Nada, l’artista, è un collezionista instancabile di...

Leggi Articolo »

LEON Come se fossi Dio

LEON come se fossi dio
Guai – talvolta - a fermarsi alla prima impressione. Perché con quella sua barbetta incolta e il fisico palestrato, questo Leon al primo contatto sembra il classico cantante pop tutto pose e poco altro, e invece siamo di fronte a un artista vero, che ha tirato fuori un esordio bellissimo. e un missaggio che – unico neo - un po’ penalizza il risultato finale. Musicalmente il disco si muove tra…

Score

QUALITA' - 76%

76%

76

Guai – talvolta – a fermarsi alla prima impressione. Perché con quella sua barbetta incolta e il fisico palestrato, questo Leon al primo contatto sembra il classico cantante pop tutto...

Leggi Articolo »