IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Funk (pagina 2)

Funk

BOJ & GOOD PEOPLE PlayBoj

BOJ & GOOD PEOPLE playboj
Un po' di storia. La band è nata nel 2013. Una cantante di origine serba, una famiglia di musicisti alle spalle, l’amore, la guerra e una disperata fuga verso l’Italia. Questa è in breve la storia di Bojana Krunic, nota per la sua partecipazione al programma televisivo di Rai 2 "The Voice". Nata a Belgrado, in Serbia, "Boj" ha lottato con forza contro una cultura che vuole le donne madri e mogli, lontane dal palcoscenico e dalle sue distrazioni, per portare avanti la sua grande passione: il canto. Ad affiancarla dal vivo e in studio una band di musicisti composta da: Christian Curcio, Chris Costa e Simone "Momo" Riva.…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Un po’ di storia. La band è nata nel 2013. Una cantante di origine serba, una famiglia di musicisti alle spalle, l’amore, la guerra e una disperata fuga verso l’Italia. Questa...

Leggi Articolo »

LEBOWSKI Disadottati

LEBOWSKI_disadottati
“Disadottati” è il terzo album in studio dei Lebowski. Tra funk, elettronica, rock e disincanto, la band prova a fotografare la società attuale usando testi molto personali, che non si prestano sicuramente a essere cantati sotto la doccia (anche se qualche ritornello è parecchio orecchiabile), ma che personalizzano abbastanza bene la proposta. Sotto l'aspetto musicale, le canzoni dei Lebowski hanno quasi sempre strutture aperte, non seguono un percorso definito e l'elettronica viene qui usata con particolare generosità. E' un buon disco “Disadottati”? E' senza dubbio un lavoro che ha voglia di proporsi e di proporre qualcosa di nuovo per il mercato italiano,…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

“Disadottati” è il terzo album in studio dei Lebowski. Tra funk, elettronica, rock e disincanto, la band prova a fotografare la società attuale usando testi molto personali, che non si...

Leggi Articolo »

FAVONIO Parole in primo piano

FAVONIO_parole_in_primo_piano
Per “Parole in primo piano” (distribuzione Believe Digital) i Favonio hanno trasformato in canzoni nove liriche tratte dal libro di Alba Avesini “Poesie e filastrocche”. Nove storie che hanno visto altrettante donne della canzone italiana metterci il carico: Alice, Rossana Casale, Patrizia Laquidara, Petra Magoni, Margot, Giovanna Marini, Momo, Erica Mou e Paola Turci, . A chiudere, un decimo brano, “La canzone dei vecchi amanti” di Jacques Brel, in una traduzione inedita di Paolo Marrone e Mimmo Petruzzelli. E' stata inserita per due motivi: è un…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Per “Parole in primo piano” (distribuzione Believe Digital) i Favonio hanno trasformato in canzoni nove liriche tratte dal libro di Alba Avesini “Poesie e filastrocche”. Nove storie che hanno visto altrettante donne...

Leggi Articolo »

ATTRIBUTION Why Not

Attribution_Why_Not
Gli Attribution sono nati nel 2009 come trio da un’idea del chitarrista Marco Pasinetti, accompagnato al basso da Sebastiano Pezzoli ed alla batteria da Stefano Guidi. Bene, la prima cosa che dovete sapere di "Why Not", il loro album, è che è cantato bene (Pasinetti ha un timbro vocale molto espressivo), che è suonato con indubbie capacità tecniche e che sa intrattenere. Ma dovete anche sapere che ha nella personalizzazione del suono - al momento - il suo limite più evidente. In poche parole: la proposta manca ancora di un'identità precisa, e talvolta (altro errore) gli Attribution tendono ad allungarsi un po'…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Gli Attribution sono nati nel 2009 come trio da un’idea del chitarrista Marco Pasinetti, accompagnato al basso da Sebastiano Pezzoli ed alla batteria da Stefano Guidi. Bene, la prima cosa...

Leggi Articolo »

MOORDER II Moorder II

MOORDER_II
Secondo capitolo per i Moorder II di Alessandro Lamborghini, che con questo album omonimo mettono assieme 12 pezzi attorno ai quali si potrebbero scrivere recensioni tutte diverse a seconda dell'angolo da illuminare. Vi evitiamo però colate di inchiostro che poi alla fine non dicono nulla e proviamo ad andare al sodo. No. Il suono è molto derivativo e spazia dal jazz al rock, attraversando il funk e persino l'improvvisazione. Nella seconda parte c'è qualche azzardo in più ("Moztri" e "Mini Spiders" sono due buoni esempi), ma la macchina dei Moorder II resta sempre dentro la carreggiata, al…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Secondo capitolo per i Moorder II di Alessandro Lamborghini, che con questo album omonimo mettono assieme 12 pezzi attorno ai quali si potrebbero scrivere recensioni tutte diverse a seconda dell’angolo...

Leggi Articolo »

CATO Cato

CATO
Molto bene. Non c'è nulla di particolarmente originale nel progetto di Cato ma, per essere un esordio autoprodotto, il lavoro di Roberto Picinali ha valore. . E lo sono per davvero. I primi due pezzi - "Accendimi" e "Luna" - sono un ottimo biglietto da visita: bene la costruzione melodica, asciutti ma non poveri gli arrangiamenti, molto aperti i ritornelli. Insomma, finissero su Radio Italia incontrerebbero i favori…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

Molto bene. Non c’è nulla di particolarmente originale nel progetto di Cato ma, per essere un esordio autoprodotto, il lavoro di Roberto Picinali ha valore. Il compact del musicista bergamasco contiene otto brani...

Leggi Articolo »

DJ FEDE Beatz & Roll

Dopo non si sa bene quante compilation, Dj Fede dà vita ad un album all'interno del quale trovano spazio nuove generazioni del rap italiano, senza però tralasciare alcuni tra i nomi storici della scena nostrana, tra cui Vacca, già sul palco in passato assieme a Fabri Fibra. e flirta con gli ingredienti tipici della casa: soul e funk. Insomma, "Beatz & Roll" è un compact sincero, onesto, fresco, destinato a piacere a un pubblico già a suo agio con certe sonorità, ma alla portata anche di una platea più vasta.

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Dopo non si sa bene quante compilation, Dj Fede dà vita ad un album all’interno del quale trovano spazio nuove generazioni del rap italiano, senza però tralasciare alcuni tra i...

Leggi Articolo »