IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano (pagina 100)

Italiano

FAVONIO Parole in primo piano

FAVONIO_parole_in_primo_piano
Per “Parole in primo piano” (distribuzione Believe Digital) i Favonio hanno trasformato in canzoni nove liriche tratte dal libro di Alba Avesini “Poesie e filastrocche”. Nove storie che hanno visto altrettante donne della canzone italiana metterci il carico: Alice, Rossana Casale, Patrizia Laquidara, Petra Magoni, Margot, Giovanna Marini, Momo, Erica Mou e Paola Turci, . A chiudere, un decimo brano, “La canzone dei vecchi amanti” di Jacques Brel, in una traduzione inedita di Paolo Marrone e Mimmo Petruzzelli. E' stata inserita per due motivi: è un…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Per “Parole in primo piano” (distribuzione Believe Digital) i Favonio hanno trasformato in canzoni nove liriche tratte dal libro di Alba Avesini “Poesie e filastrocche”. Nove storie che hanno visto altrettante donne...

Leggi Articolo »

WE ARE WAVES Promises

WE_ARE_WAVES_promises
In ordine sparso, ecco quali sono le cose che colpiscono dopo il primo ascolto di "Promises", secondo lavoro dei torinesi We Are Waves: il cantato lacerante di Fabio "Viax" Viassone (uno che interpreta senza mezze misure), . Il loro album è molto interessante. Arrivi alla quarta traccia - "Lovers Loners Losers" - ed hai già la sensazione di averli inquadrati dopo una ventina di…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

In ordine sparso, ecco quali sono le cose che colpiscono dopo il primo ascolto di “Promises“, secondo lavoro dei torinesi We Are Waves: il cantato lacerante di Fabio “Viax” Viassone (uno che interpreta...

Leggi Articolo »

BARDAMÙ Le notti bianche

BARDAMÙ_le_notti_bianche
E' un cantautorato elegante, quello dei Bardamù, che con "Le notti bianche" provano a imboccare una strada originale in un territorio dove il "già sentito" è di casa. Il risultato? . Lasciandoci alle spalle la matematica, diciamo che dal punto di vista sonoro la proposta raggiunge la sufficienza in assoluta tranquillità, mentre i testi convincono soltanto a tratti. In scaletta 8 brani per 24 minuti di musica. Si arriva alla fine senza badare troppo…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

E’ un cantautorato elegante, quello dei Bardamù, che con “Le notti bianche” provano a imboccare una strada originale in un territorio dove il “già sentito” è di casa. Il risultato?...

Leggi Articolo »

GIORGIO MORODER Déjà Vu

GIORGIO_MORODER_déjà_vu
«Sono molto eccitato per la realizzazione di questo mio primo disco dopo 30 anni. C’è voluto tempo - dice Moroder. Non avrei mai pensato che aggiungere il "click" al 24 tracce avrebbe generato una rivoluzione musicale e ispirato generazioni. Ora che mi avvicino al mio 75esimo compleanno mi guardo indietro e non cambierei nulla di tutto ciò che ho fatto, per nulla al mondo. Sono molto felice di aver avuto la possibilità di lavorare con così tanti grandi e talentuosi artisti per il mio nuovo disco. Questa è dance music, è disco, è elettronica ed è qui per voi. Quando l’ascolterete…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

«Sono molto eccitato per la realizzazione di questo mio primo disco dopo 30 anni. C’è voluto tempo – dice Moroder. Non avrei mai pensato che aggiungere il “click” al 24 tracce...

Leggi Articolo »

GIOVANNA CARONE E MIRKO SIGNORILE Mirazh

GIOVANNA_CARONE_E_MIRKO_SIGNORILE_mirazh
Giovanna Carone (voce) e Mirko Signorile (pianoforte) con “Mirazh” danno vita a un album che ha più pregi che difetti. Partiamo da questi ultimi: la scaletta - superata la prima parte - tende a muoversi con passo pesante. Forse qualche brano in meno avrebbe dato più slancio a questo compact che parla la lingua della canzone d'autore e si fa forte di un pianoforte spesso ispiratissimo. Anche la voce della Carone non è male - in alcuni passaggi però risulta un po' monocorde. Nel complesso "Mirazh" è un disco che ha personalità e mette in mostra due artisti che maneggiano con eleganza…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Giovanna Carone (voce) e Mirko Signorile (pianoforte) con “Mirazh” danno vita a un album che ha più pregi che difetti. Partiamo da questi ultimi: la scaletta – superata la prima...

Leggi Articolo »

AS MADALENAS Madeleine

AS_MADALENAS_madeleine
“Madeleine” è l'album di debutto delle As Madalenas, duo composto dalle cantanti e strumentiste Cristina Renzetti e Tatiana Valle. Il loro repertorio comprende brani di musica d’autore brasiliana completamente rivisitati, la sognante “Madeleine” di Paolo Conte che dà il titolo al disco, un brano di Arto Lindsay e alcuni inediti. . Quando pensi al Brasile ti vengono in mente il mare, il Sole, le spiagge sabbiose, qui invece è tutto abbastanza freddino. Insomma,…

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

“Madeleine” è l’album di debutto delle As Madalenas, duo composto dalle cantanti e strumentiste Cristina Renzetti e Tatiana Valle. Il loro repertorio comprende brani di musica d’autore brasiliana completamente rivisitati,...

Leggi Articolo »

ENZO GRAGNANIELLO Misteriosamente

ENZO_GRAGNANIELLO_misteriosamente
Nel gioco di specchi che da decenni anima la scena napoletana, quella di Enzo Gragnaniello è una figura dal profilo definito. Il suo stile si muove rapido lungo i binari della canzone d'autore e della world music, con qualche puntata nei territori del rock. . Il tono dell'artista napoletano in alcuni passaggi si fa confidenziale - e non sono mai episodi tirati per i…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Nel gioco di specchi che da decenni anima la scena napoletana, quella di Enzo Gragnaniello è una figura dal profilo definito. Il suo stile si muove rapido lungo i binari...

Leggi Articolo »

PINO MARINO Capolavoro

PINO_MARINO_capolavoro
O corri o sei spacciato. O urli oppure non ti caga nessuno. Pino Marino per il suo ritorno dopo un lunghissimo silenzio sceglie una strada ostinatamente contraria alle regole del marketing attuale: il suo . Quindi spazio a Roberto Angelini, Andrea Pesce, Lorenzo Corti e tanti altri. Pino Marino sceglie di non correre e di non urlare, ma di mettere in fila 11 canzoni che tendono la mano all'ascoltatore e che hanno persino dei guizzi pop, come nel caso…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

O corri o sei spacciato. O urli oppure non ti caga nessuno. Pino Marino per il suo ritorno dopo un lunghissimo silenzio sceglie una strada ostinatamente contraria alle regole del...

Leggi Articolo »

OTHER VOICES A Way Back

OTHER_VOICES_a_way_back
La produzione è validissima, l'attitudine è buona e il suono non è malaccio. Avessero anche la capacità di... dominare la melodia, i calabresi Other Voices sarebbero una band da leccarsi i baffi.  Registrato in Inghilterra presso gli studi Parr Street di Liverpool, .…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

La produzione è validissima, l’attitudine è buona e il suono non è malaccio. Avessero anche la capacità di… dominare la melodia, i calabresi Other Voices sarebbero una band da leccarsi i baffi.  Registrato...

Leggi Articolo »

MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO I Love You

MANAGEMENT_DEL_DOLORE_POST-OPERATORIO_i_love_you
Il primo ascolto è interlocutorio. Nel senso: "I Love You" mostra qualcosa ma non si concede del tutto. Dal secondo ascolto in avanti il quadro è meglio definito e la buona sensazione iniziale diventa qualcosa di più. Prodotto e registrato da Giulio "Ragno" Favero (Il Teatro degli Orrori), . Il cantato di Luca Romagnoli è un evidentissimo valore aggiunto: è un piacere…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

Il primo ascolto è interlocutorio. Nel senso: “I Love You” mostra qualcosa ma non si concede del tutto. Dal secondo ascolto in avanti il quadro è meglio definito e la...

Leggi Articolo »