IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano (pagina 2)

Italiano

DRAGONI Incagli

dragoni
Il primo album di Dragoni è imperfetto come lo sono tutti i debutti, ma qui aggiungiamo una colpa: le 10 canzoni in scaletta suonano tutte troppo uguali; a livello musicale manca proprio un'idea di suono che possa far intuire uno stile. Salviamo i testi, che esprimono spesso immagini interessanti, a conferma che a livello di scrittura ci sono qualità attorno alle quali vale la pena lavorare per dare maggior respiro al progetto. Ma è sul suono che va fatto un netto cambio di passo: questo folk "americano" (venato qua e là di elettronica) non ha nulla di originale, è…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Il primo album di Dragoni è imperfetto come lo sono tutti i debutti, ma qui aggiungiamo una colpa: le 10 canzoni in scaletta suonano tutte troppo uguali; a livello musicale...

Leggi Articolo »

CARON DIMONIO Porno Post Mortem

caron dimonio porno post mortem
Non tutto funziona - anche perché "Porno Post Mortem" non è un disco facile - ma ciò che funziona, funziona piuttosto bene, soprattutto quando la forma-canzone riesce a ritagliarsi un suo spazio, come nel caso di "Arthur Rimbaud" e "Nello strepito". I Caron Dimonio scelgono, qui, coordinate ambiziose per la scena italiana: . Vogliamo essere sinceri: ci vogliono diversi ascolti per entrare in sintonia con questo panorama frastagliato. Ma per chi…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Non tutto funziona – anche perché “Porno Post Mortem” non è un disco facile – ma ciò che funziona, funziona piuttosto bene, soprattutto quando la forma-canzone riesce a ritagliarsi un...

Leggi Articolo »

ANDREA CHIMENTI Il Deserto La Notte Il Mare

andrea chimenti deserto notte mare
Ascoltando “Il Deserto La Notte Il Mare”, il nuovo lavoro di Andrea Chimenti, il pensiero corre subito al valore dell'artista ex voce dei Moda, che - ahilui - rientra nella schiera degli autori più sottovalutati della sua generazione. Diciamo ciò proprio mentre riascoltiamo questo lavoro così maturo, elegantissimo, dove ogni parola è pesata e l'orecchiabilità è piegata alle esigenze di arrangiamenti che nobilitano il concetto di "canzone d'autore". Del disco, stupisce anche il modo di cantare di Chimenti: forse questo è uno dei suoi dischi dove la sua voce arriva meglio all'ascoltatore - abbiamo sentito l'album anche in cuffia…

Score

QUALITA' - 74%

74%

74

Ascoltando “Il Deserto La Notte Il Mare”, il nuovo lavoro di Andrea Chimenti, il pensiero corre subito al valore dell’artista ex voce dei Moda, che – ahilui – rientra nella...

Leggi Articolo »

ABOUT BLANK About Blank

about blank
About Blank, al secolo Gabriele Dalena, pugliese residente a Milano, con il suo omonimo album d’esordio si avventura su territori battuti da artisti come Bon Iver, giusto per fare un nome. . Il folk proposto guarda con ammirazione ai maestri contemporanei del genere e alla fine non riesce a trovare una strada personale, un proprio percorso. Per carità, quasi sempre è proprio questo il limite degli album d'esordio, cioè aggrapparsi troppo agli ascolti della formazione. Tornando ad About Blank, non riesce mai…

Score

QUALITA' - 56%

56%

56

About Blank, al secolo Gabriele Dalena, pugliese residente a Milano, con il suo omonimo album d’esordio si avventura su territori battuti da artisti come Bon Iver, giusto per fare un...

Leggi Articolo »

MARIO PIGOZZO FAVERO Mi Commuovo, Se Vuoi

mario pigozzo favero
"Mi Commuovo, Se Vuoi" è il primo album solista di Mario Pigozzo Favero, per oltre vent’anni autore dei brani dei Valentina Dorme. Un lavoro che ha occupato gli ultimi tre anni, tra scrittura, riscrittura e registrazione. In scaletta 13 brani per una quarantina di minuti di musica. Non è un disco "cotto-e-mangiato", ma non è manco una roba per nostalgici di un'epoca cantautorale fortunata e passata. Insomma, ci piacerebbe trovare una forma non... spaventevole (in questa epoca da Spotify) per dire che - armatevi di pazienza e prendete i testi e ascoltate le canzoni snocciolando le liriche, altrimenti il…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

“Mi Commuovo, Se Vuoi” è il primo album solista di Mario Pigozzo Favero, per oltre vent’anni autore dei brani dei Valentina Dorme. Un lavoro che ha occupato gli ultimi tre...

Leggi Articolo »

ARIETE Specchio

ariete specchio
La Generazione Zeta, e non solo, ama Ariete. E pare che Ariete ne sia - per taluni - la portavoce, della Generazione Zeta. Noi che abbiamo fatto? Ci siamo ascoltati il suo "Specchio" per prendere due piccioni con una fava: capire cos'è 'sta Generazione Zeta, che linguaggio parla, e capire quanto talento c'è dietro questa artista che gode di un hype pazzesco ultimamente. Dunque, alla fine dell'ascolto abbiamo capito che: la Generazione Zeta (se è quella raccontata/cantata da Ariete) non ci piace, e Ariete ci piace ancora meno. Ma la colpa non è di questa cantautrice romana, classe 2002,…

Score

QUALITA' - 43%

43%

43

La Generazione Zeta, e non solo, ama Ariete. E pare che Ariete ne sia – per taluni – la portavoce, della Generazione Zeta. Noi che abbiamo fatto? Ci siamo ascoltati...

Leggi Articolo »

CASINO ROYALE Polaris

casino royale polaris
“Polaris” è l'ennesima reincarnazione dei Casino Royale ed è un disco che accelera e sbanda, che più che dare una panoramica d'insieme, è tanti scatti legati fra loro - all'ascoltatore il compito di vederci qualcosa o anche solo ciò che vuole. Perché i Casino Royale sono, oggi, qualcosa di poco strutturato (non hanno un suono di riferimento) ma cercano di plasmare il loro materiale mischiando fascinazioni diverse: l'elettronica mitteleuropea, il reggae, il rock, l'orecchiabilità di matrice italiana, le colonne sonore e chissà cos'altro. Non ci sono punti fissi, ogni canzone è un'istantanea. A noi cos'è piaciuto? Sono piaciute le…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“Polaris” è l’ennesima reincarnazione dei Casino Royale ed è un disco che accelera e sbanda, che più che dare una panoramica d’insieme, è tanti scatti legati fra loro – all’ascoltatore...

Leggi Articolo »

BALTO Forse è giusto così

balto
"Forse è giusto così" è l'esordio di una band non facile da valutare. Perché . Pressappoco l'arrangiamento è sempre quello, un continuo rincorrere un pop cantautorale che - onestamente - dopo un po' mette a noia. A onor del vero, però, sarebbe anche ingiusto calcare troppo la mano con un gruppo appena giunto in vetrina, ecco perché il concetto è: se cercate un album senza troppe pretese, di facile ascolto e in perfetta linea…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

“Forse è giusto così” è l’esordio di una band non facile da valutare. Perché i Balto sono bravini nel ricercare il pop, l’orecchiabilità, la melodia, ma al contempo ogni canzone...

Leggi Articolo »

MISSEY Futuro3

missey futuro3
Di regola non diamo mai più di 7 (se è il caso) agli EP, e in questa circostanza un po' ci spiace esserci dati questo limite, perché . In scaletta 7 brani. L'iniziale "Decade" è un biglietto da visita convincente (il testo non svela particolari verità assolute, ma è fresco, sincero); "Destyni" è un altro ottimo…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Di regola non diamo mai più di 7 (se è il caso) agli EP, e in questa circostanza un po’ ci spiace esserci dati questo limite, perché “Futuro3” è davvero...

Leggi Articolo »

THE GHIBERTINS The Life & Death of John Doe

the ghibertins
Non ricordavamo di averli recensiti in passato e all'inizio dell'ascolto - senza guardare troppo le note stampa - pensavamo di avere a che fare con un progetto straniero. E invece questi The Ghibertins sono italiani e li avevamo già incrociati in passato. La loro proposta ha poco o nulla di italiano (forse una certa propensione per le melodie "rotonde"), è un'idea di musica che guarda all'Inghilterra e all'America, senza però scimmiottare i Maestri del pop-rock alternativo. Non vogliamo fare il solito giochino del "...assomigliano a...", ma diciamo che l'ascolto del disco rimanda a certe band - è vero -…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Non ricordavamo di averli recensiti in passato e all’inizio dell’ascolto – senza guardare troppo le note stampa – pensavamo di avere a che fare con un progetto straniero. E invece...

Leggi Articolo »