IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Italiano (pagina 70)

Italiano

ILARIA PASTORE Il Faro la Tempesta la Quiete

ILARIA PASTORE il_faro_la_tempesta_la_quiete
Il nuovo album di Ilaria Pastore ci dà lo spunto per parlare anche di Nolan (Gipo Gurrado), che nel 2010 se ne uscì in ambito indipendente con un gioiellino, ovvero "Secondi Fini Per Fare Le Ore Piccole" - andatevelo a sentire, ne vale davvero la pena. Nolan e Ilaria hanno prodotto questo album di pop-folk intimo, un album con atmosfere leggere - l'elettricità è bandita. Ilaria Pastore canta bene, però la maggior parte delle sue canzoni fatica a colpire il bersaglio grosso, cioè l'attenzione dell'ascoltatore. Le linee melodiche viaggiano spesso sotto il livello di galleggiamento. La seconda parte del compact è…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Il nuovo album di Ilaria Pastore ci dà lo spunto per parlare anche di Nolan (Gipo Gurrado), che nel 2010 se ne uscì in ambito indipendente con un gioiellino, ovvero...

Leggi Articolo »

CANI DEI PORTICI Due

CANI DEI PORTICI due
"Due" è la seconda uscita discografica dei Cani Dei Portici, ensemble composto da Demetrio Sposato (batteria) e Claudio Adamo (chitarra e talvolta voce). Scaletta rapida con 6 episodi per 27 minuti di musica strumentale che si muove su una linea retta a colpi di accelerazioni e frenate utili a riprendere fiato. C'è un'ottima tecnica di base e un bel concetto di suono. L'album risulta compatto, accessibile e il rumore non è mai gettato in pasto all'ascoltatore con l'intento di stordire, ma è qui usato come elemento-base per arricchire il menù. Molto espressive le chitarre specialmente quando i ritmi si fanno…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

“Due” è la seconda uscita discografica dei Cani Dei Portici, ensemble composto da Demetrio Sposato (batteria) e Claudio Adamo (chitarra e talvolta voce). Scaletta rapida con 6 episodi per 27 minuti...

Leggi Articolo »

AKKURA Cosmotropico

AKKURA cosmotropico
Belle melodie aperte, arrangiamenti efficaci e un suono... colorato. "Cosmotropico" è un album particolare, sia dal punto di vista lirico, sia dal punto di vista sonoro. A renderlo particolare è il giusto mix di elementi diversi: rock, pop, world music, ritmiche africane, Mediterraneo, ma anche tanta Italia, perché gli Akkura cantano in italiano (è un italiano sbarazzino) e del nostro Paese portano dentro quella sensibilità impareggiabile nel trattare la melodia. "Cosmotropico" è un album che si fa volere bene al primo ascolto, che ha ben chiara la sua strada e la percorre senza esitazioni. Un difetto? Forse manca il singolo capace di fare…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Belle melodie aperte, arrangiamenti efficaci e un suono… colorato. “Cosmotropico” è un album particolare, sia dal punto di vista lirico, sia dal punto di vista sonoro. A renderlo particolare è...

Leggi Articolo »

EVA BRAUN Dopo di noi il diluvio (Volume 1)

EVA BRAUN dopo_di_noi_il_diluvio_Volume_1
La copertina è davvero bruttina, e vi confessiamo che in principio ci eravamo fatti un po' infinocchiare dall'estetica del compact. E invece - toh, che sorpresa - "Dopo di noi il diluvio (Volume 1)" è un album molto interessante. . In scaletta 8 pezzi per 32 minuti di musica. Paolo…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

La copertina è davvero bruttina, e vi confessiamo che in principio ci eravamo fatti un po’ infinocchiare dall’estetica del compact. E invece – toh, che sorpresa – “Dopo di noi...

Leggi Articolo »

SOCIETÀ PER L’INDUSTRIA DEL FREDDO L’attesa di Rimbaud

industria freddo
"L’attesa di Rimbaud" è un album che guarda al rock senza particolari compromessi. In scaletta 6 brani per 24 minuti di musica. Il risultato? Un lavoro che non lascia il segno, con un suono molto derivativo e linee melodiche che convincono soltanto a tratti. . Insomma, in futuro bisogna lavorare sodo su suono e testi per personalizzare la proposta, attualmente non ci siamo.

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

“L’attesa di Rimbaud” è un album che guarda al rock senza particolari compromessi. In scaletta 6 brani per 24 minuti di musica. Il risultato? Un lavoro che non lascia il...

Leggi Articolo »

CALAVERA Funerali alle Hawaii

CALAVERA funerali-alle_hawaii
Calavera è il nuovo progetto solista di Valerio Vittoria, già chitarrista con Colapesce e Alessandro Fiori, giusto per fare due nomi. “Funerali alle Hawaii” è un disco molto intimo, con un taglio malinconico e coordinate sonore che ruotano attorno a pop e rock alternativo. Le linee melodiche sono accattivanti, ma spesso sul più bello non riescono a spiccare il volo - l'arrangiamento dei suoni necessita ancora di alcuni aggiustamenti per dare più corpo e sostanza alle canzoni. . Il livello…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Calavera è il nuovo progetto solista di Valerio Vittoria, già chitarrista con Colapesce e Alessandro Fiori, giusto per fare due nomi. “Funerali alle Hawaii” è un disco molto intimo, con un...

Leggi Articolo »

MARCO CORRAO Storto

MARCO CORRAO storto
A Marco Corrao piace un sacco Paolo Conte. Non ne abbiamo la certezza, ovvio, però ascoltando alcune canzoni di "Storto" la sensazione è fortissima - in quest'ottica meritano attenzione "Blue Bistrot", "Scimmio", "Zucca Vuota". Anche la voce, in alcuni passaggi, sembra ricalcare il timbro del Maestro di Asti. Maestro ineguagliabile, con tanti figli artistici e nessun erede al momento. Corrao prende la lezione di Paolo Conte e la rimaneggia con alterne fortune, proponendo una canzone d'autore piuttosto piacevole da ascoltare e una buona proprietà di linguaggio. Come potete immaginare, a noi piace molto Corrao quando fa il... Corrao, quindi ci permettiamo di…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

A Marco Corrao piace un sacco Paolo Conte. Non ne abbiamo la certezza, ovvio, però ascoltando alcune canzoni di “Storto” la sensazione è fortissima – in quest’ottica meritano attenzione “Blue Bistrot”,...

Leggi Articolo »

SETA Stupide Abitudini

SETA stupide_abitudini
I Seta arrivano da Verona e propongono un rock elettronico a fortissime tinte pop. "Stupide Abitudini" è un album dove l'orecchiabilità è chiamata a recitare un ruolo importantissimo, fondamentale per la buona riuscita dei 9 pezzi in scaletta. Morale: . "Stupide Abitudini" non è un compact da ascoltare in loop, ma ha 3 o 4 canzoni davvero carine, che in radio potrebbero funzionare parecchio - ci riferiamo alla title track (il vero gioiellino del…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

I Seta arrivano da Verona e propongono un rock elettronico a fortissime tinte pop. “Stupide Abitudini” è un album dove l’orecchiabilità è chiamata a recitare un ruolo importantissimo, fondamentale per...

Leggi Articolo »

ANDREA CARBONI La rivoluzione cosmetica

ANDREA CARBONI la_rivoluzione_cosmetica
«Leggevo qualche giorno fa di come non si facciano più dischi di protesta. Ecco, il mio lo è. E' un'equazione dove ho messo il tempo, gli ideali che avevamo 20 anni fa, convinti che facciano ancora parte di noi, infinitamente belli per un puro gusto estetico, e le nostre azioni. Se fai finta di non capire le parole è un disco comodo, se ti metti ad ascoltare devi per forza di cose fare i conti con te stesso, magari trovando una scimmia a tre teste. Ecco, qualsiasi cosa sia, quello sei tu oggi». In attesa di scoprire se Andrea Carboni ha…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

«Leggevo qualche giorno fa di come non si facciano più dischi di protesta. Ecco, il mio lo è. E’ un’equazione dove ho messo il tempo, gli ideali che avevamo 20 anni...

Leggi Articolo »

BIOSCRAPE Psychologram

BIOSCRAPE psychologram
Una bella botta di metal. Ma attenzione, rispetto a tante cose inascoltabili che spesso cercano spazio fra le maglie larghe di questo genere, "Psychologram" ha il pregio di lasciarsi ascoltare. Dei Bioscrape (attivi dal 2006) ci piacciono l'attitudine, le fiammate che danno ritmo e sostanza e caratterizzano i pezzi e anche il cantato non è male. Sull'amalgama del suono (e soprattutto sulla ricerca di uno stile) c'è ancora da lavorare, ma "Psychologram" merita un giudizio positivo: non siamo qui a gridare al miracolo, però la qualità c'è e anche a livello puramente melodico il compact riesce a strizzare l'occhio a un pubblico non necessariamente appassionato al…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Una bella botta di metal. Ma attenzione, rispetto a tante cose inascoltabili che spesso cercano spazio fra le maglie larghe di questo genere, “Psychologram” ha il pregio di lasciarsi ascoltare. Dei Bioscrape...

Leggi Articolo »