IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni (pagina 110)

Recensioni

RASTY KILO Favelas

RASTY_KILO_favelas
Rasty Kilo in "Favelas" (Machete Empire Records) vuole raccontare la borgata, ossia quello spaccato di società che conosce, in cui è cresciuto e vive. Nei brani si parla di come i ragazzi nati poveri, e magari cresciuti nelle case popolari, si arrangino per intascare un po’ di soldi e tirare avanti. Situazioni che in certi quartieri sono atipiche mentre in altri, come quello di Rasty Kilo per esempio, Ostia, sono la norma. La prima cosa che ci sentiamo in dovere di dirvi è che non possiamo mettere la mano sul fuoco sull'onestà di Rasty Kilo, nel senso che non sappiamo…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Rasty Kilo in “Favelas” (Machete Empire Records) vuole raccontare la borgata, ossia quello spaccato di società che conosce, in cui è cresciuto e vive. Nei brani si parla di come...

Leggi Articolo »

ÜSTMAMÒ Duty Free Rockets

ÜSTMAMÒ_duty_free_rockets
Ci sono gruppi che fanno (o che hanno fatto) parabole strane, curiose. Gli Üstmamò negli Anni Novanta sembravano un gruppo destinato a lasciare un segno profondissimo -  bravi a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto. E anche bravi e basta, perché la loro proposta non è mai stata ruffiana. Poi di loro si sono perse le tracce e . Il compact si intitola “Duty Free Rockets” ed è un distillato tagliente e sognante di rock, country e blues. Undici tracce interamente cantate in…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Ci sono gruppi che fanno (o che hanno fatto) parabole strane, curiose. Gli Üstmamò negli Anni Novanta sembravano un gruppo destinato a lasciare un segno profondissimo –  bravi a farsi trovare nel...

Leggi Articolo »

BACHI DA PIETRA Habemus Baco

BACHI_DA_PIETRA_habemus_baco
Ci rendiamo conto che dare un voto a un ep di tre canzoni non è propriamente il massimo dell'onestà intellettuale, però non possiamo neppure nascondere che a) i Bachi da Pietra ci piacciono parecchio b) questo mini lavoro celebrativo (sono passati 10 anni dal loro esordio) , che qui aggiungono un po' di metallo al loro rock. Insomma, non è fuffa. "Habemus Baco" non uscirà in cd, ma in vinile bianco in edizione limitata, e sarà affiancato da dieci bottiglie di Barolo del…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

Ci rendiamo conto che dare un voto a un ep di tre canzoni non è propriamente il massimo dell’onestà intellettuale, però non possiamo neppure nascondere che a) i Bachi da...

Leggi Articolo »

MALDESTRO Non trovo le parole

MALDESTRO_non_trovo_le_parole
Maldestro, nome d’arte di Antonio Prestieri (nato a Scampia, figlio dell’ex boss Tommaso Prestieri), ha trenta anni, napoletano, scrive, canta e suona le sue canzoni. “Non trovo le parole” è il suo esordio discografico, . Insomma, un ventaglio ampissimo di fascinazioni, e solitamente quando c'è così tanta roba alla fine si è portati a sbandare sul più bello,…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Maldestro, nome d’arte di Antonio Prestieri (nato a Scampia, figlio dell’ex boss Tommaso Prestieri), ha trenta anni, napoletano, scrive, canta e suona le sue canzoni. “Non trovo le parole” è il...

Leggi Articolo »

LATENTE Basta che restiamo vivi noi

LATENTE_basta_che_restiamo_vivi_noi
Ci sono diverse cose da migliorare nei Latente, a partire dal suono, che al momento appare troppo derivativo. E anche dal punto di vista lirico si può fare molto di più. . I Nostri usano l'italiano per testi che provano (con alterne fortune) a smarcarsi dai luoghi comuni per fotografare un…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Ci sono diverse cose da migliorare nei Latente, a partire dal suono, che al momento appare troppo derivativo. E anche dal punto di vista lirico si può fare molto di più....

Leggi Articolo »

SNOW IN DAMASCUS! Dylar

SNOW_IN_DAMASCUS!_dylar
Non è un disco facile, quello degli Snow in Damascus! (Stoutmusic/Audioglobe). E non è neppure immediato, c'è infatti molto oltre il primo impatto, c'è un bel tessuto di suoni che arriva nella sua interezza all'orecchio dell'ascoltatore soltanto dopo diversi contatti. Un modo per dire che . E anche per dire che ci vogliono diversi ascolti per apprezzare i contenuti al meglio del loro potenziale. Cosa manca al disco del gruppo di Gianluca Franchi (è lui l'autore di tutti i brani)? Mancano un pizzico di imprevedibilità (quasi tutti i pezzi hanno uno sviluppo piuttosto lineare)…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Non è un disco facile, quello degli Snow in Damascus! (Stoutmusic/Audioglobe). E non è neppure immediato, c’è infatti molto oltre il primo impatto, c’è un bel tessuto di suoni che...

Leggi Articolo »

FUCINA28 La pace dei sensi - Il nulla

FUCINA28_la_pace_dei_sensi_il_nulla
Fucina28 è un gruppo musicale nato nell'ottobre del 2011 e formato dal chitarrista compositore Pietro Giamattei, e da Ornella Varvaro, Riccardo Di Paola e Andrea Marra. "La pace dei sensi - Il nulla" è un disco di rock all'italiana, quindi melodie arrotondate, testi ambiziosi e ritornelli che cercano di incidere e che ci riescono soltanto a fasi alterne. E' un buon disco? C'è tanto impegno, ma la proposta necessità ancora di qualche aggiustamento, sia dal punto di vista sonoro (non si intravede uno stile) sia dal punto di vista lirico (in alcuni passaggi i testi faticano a emergere). Insomma, un album che presenta luci…

Score

QUALITA' - 56%

56%

56

Fucina28 è un gruppo musicale nato nell’ottobre del 2011 e formato dal chitarrista compositore Pietro Giamattei, e da Ornella Varvaro, Riccardo Di Paola e Andrea Marra. “La pace dei sensi...

Leggi Articolo »

ZIBBA Muoviti Svelto

ZIBBA_muoviti_svelto
Non sempre i lavori di Zibba sono stati capaci di convincerci. Anzi, spesso ci sono sembrati la somma di tanti frammenti diversi. Troppo diversi fra loro. "Muoviti Svelto" (AlmaFactory/Believe Digital) non sappiamo dirvi se è il miglior album mai prodotto dall'artista ligure, però è il primo compact che riesce a piacerci dall'inizio alla fine, dalla prima canzone all'ultima. Perché finalmente c'è un'atmosfera comune, un filo rosso che tiene uniti i brani e soprattutto Zibba decide qui di confrontarsi senza paracadute con il cantautorato, quindi niente brani allegrotti utili a dare un colpo al cerchio e uno alla botte, ma 11 pezzi…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Non sempre i lavori di Zibba sono stati capaci di convincerci. Anzi, spesso ci sono sembrati la somma di tanti frammenti diversi. Troppo diversi fra loro. “Muoviti Svelto” (AlmaFactory/Believe Digital)...

Leggi Articolo »

ATTRIBUTION Why Not

Attribution_Why_Not
Gli Attribution sono nati nel 2009 come trio da un’idea del chitarrista Marco Pasinetti, accompagnato al basso da Sebastiano Pezzoli ed alla batteria da Stefano Guidi. Bene, la prima cosa che dovete sapere di "Why Not", il loro album, è che è cantato bene (Pasinetti ha un timbro vocale molto espressivo), che è suonato con indubbie capacità tecniche e che sa intrattenere. Ma dovete anche sapere che ha nella personalizzazione del suono - al momento - il suo limite più evidente. In poche parole: la proposta manca ancora di un'identità precisa, e talvolta (altro errore) gli Attribution tendono ad allungarsi un po'…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Gli Attribution sono nati nel 2009 come trio da un’idea del chitarrista Marco Pasinetti, accompagnato al basso da Sebastiano Pezzoli ed alla batteria da Stefano Guidi. Bene, la prima cosa...

Leggi Articolo »

PALLANTE Ufficialmente pazzi

PALLANTE_ufficialmente_pazzi
“Ufficialmente pazzi” è il titolo del nuovo lavoro di Pallante, composto da 12 tracce per quasi un’ora di musica e parole. L'album segue la strada già battuta da tanti Mostri Sacri della scena cantautorale italiana, strizzando l'occhio in particolar modo a Fossati e Jannacci. . A penalizzare la proposta,…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

“Ufficialmente pazzi” è il titolo del nuovo lavoro di Pallante, composto da 12 tracce per quasi un’ora di musica e parole. L’album segue la strada già battuta da tanti Mostri...

Leggi Articolo »