IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni (pagina 126)

Recensioni

CARMEN CONSOLI L’abitudine di tornare

CARMEN_CONSOLI_l'abitudine_di_tornare
La Carmen Consoli che litigava con il proprio mondo e che metteva in musica le difficoltà di comunicare con l'esterno di una generazione (la sua, quella dei suoi coetanei), ormai si è fatta grande. E da grandi si finisce per guardare con ancora più curiosità (e disincanto) e tenerezza le vite degli altri. . Il risultato? Molto convincente. Perché se è vero che il…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

La Carmen Consoli che litigava con il proprio mondo e che metteva in musica le difficoltà di comunicare con l’esterno di una generazione (la sua, quella dei suoi coetanei), ormai si...

Leggi Articolo »

IL VUOTO ELETTRICO Virale

IL_VUOTO_ELETTRICO_virale
"Virale" (Dreamingorilla Records/Banksville Records) sembra un disco fatto su misura per le vedove dei primissimi Massimo Volume. E ascoltando un brano come "Arianna Tace" - giusto per fare un esempio - è difficile non pensare a Emidio Clementi. Prodotto da Fabio Magistrali, il debutto de Il Vuoto Elettrico si incammina lungo una strada pericolosa, perché già battuta con successo da altre proposte sonore negli Anni Novanta o più recentemente da Il Teatro Degli Orrori o i Bachi da Pietra. Sotto il profilo musicale, l'album mette in mostra una certa tensione sostenuta da chitarre nervose e appuntite. Mentre i testi si fanno scortare verso l'ascoltatore…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

“Virale” (Dreamingorilla Records/Banksville Records) sembra un disco fatto su misura per le vedove dei primissimi Massimo Volume. E ascoltando un brano come “Arianna Tace” – giusto per fare un esempio –...

Leggi Articolo »

DENIS GUERINI Vaghe Supposizioni

Denis_Guerini_vaghe_supposizioni
Denis Guerini con "Vaghe Supposizioni" (Volume! Records) decide di sfornare un disco dai contorni noir, dove al centro c'è la canzone d'autore e un modo di scrivere che vagamente ricorda Fabrizio De Andrè, anche se dal punto di vista musicale siamo su piani differenti. La penna dell'artista nato a Crema nel 1976 è interessante, ma . Insomma, un disco riuscito a metà.

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

Denis Guerini con “Vaghe Supposizioni” (Volume! Records) decide di sfornare un disco dai contorni noir, dove al centro c’è la canzone d’autore e un modo di scrivere che vagamente ricorda...

Leggi Articolo »

UMMO Ummo

UMMO
C'è qualcosa dei Negramaro nella musica degli Ummo. E forse qualcosa persino dei Modà e di Enrico Ruggeri. Intendiamoci, siamo nel campo dei rimandi. . Il loro è un disco ambizioso, che prova a maneggiare il pop (con l'aggiunta di elettronica) alla ricerca di un percorso originale: al momento le buone intenzioni sono tante, ma i risultati non proprio in linea con gli sforzi. Però non ci sentiamo di stroncare del tutto il progetto…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

C’è qualcosa dei Negramaro nella musica degli Ummo. E forse qualcosa persino dei Modà e di Enrico Ruggeri. Intendiamoci, siamo nel campo dei rimandi. Sarebbe errato definire gli Ummo come dei...

Leggi Articolo »

MECNA Laska

MECNA_laska
Un azzardo vero. "Laska" è un azzardo in piena regola. . Tanto per intenderci: invece di andare a lavorare in America o in una delle tante case (riconosciute) dell'hip hop, il nuovo album è nato in un cottage sul lago Øyeren, vicino alla piccola cittadina norvegese di Fetsund, un luogo isolato dal mondo; invece di usare basi cariche di ritmo, ha scelto di…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Un azzardo vero. “Laska” è un azzardo in piena regola. Perché dal punto di vista dell’originalità il progetto ha carte interessanti, ma Mecna per il suo ritorno ha scelto di...

Leggi Articolo »

THE MONDRIAN OAK People Have Secrets

THE_MONDRIAN_OAK_People_Have_Secrets
"People Have Secrets" è il terzo lavoro degli italianissimi The Mondrian Oak. La prima cosa che colpisce del compact è la potenza del suono: il rock è tirato al punto giusto e riesce a mantenere una discreta espressività per tutta la durata dell'ascolto. Ciò che lascia però qualche perplessità è l'originalità della proposta sonora, perché . Insomma, se fossimo a una gara di... estetica musicale, la prova sarebbe superata in scioltezza perché non ci sono dubbi, la band di Ancona sa suonare e sotto questo punto di vista non siamo alle…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

“People Have Secrets” è il terzo lavoro degli italianissimi The Mondrian Oak. La prima cosa che colpisce del compact è la potenza del suono: il rock è tirato al punto giusto...

Leggi Articolo »

NERONE 100 K

Nerone_100k
Nerone, rapper milanese, ha vinto la terza edizione del programma tv "MTV Spit", e già questo ha contribuito a creare parecchia attesa attorno al suo nome. . I due feat del cd - rispettivamente con Maruego nella traccia "Andiamo"…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Nerone, rapper milanese, ha vinto la terza edizione del programma tv “MTV Spit”, e già questo ha contribuito a creare parecchia attesa attorno al suo nome. Ora si è presentato...

Leggi Articolo »

NONOSTANTECLIZIA La stagione animale

NonostanteClizia_la_stagione_animale
E' un disco da ascoltare con il libretto dei testi in mano, quello dei NonostanteClizia. Perché la forza narrativa del gruppo di Acqui Terme (i testi sono del bravissimo Valerio Gaglione) è davvero importante. . In cabina di regia Riccardo Tesio (Marlene Kuntz) e Gianni Maroccolo (CSI, PGR): entrambi hanno svolto un lavoro molto discreto, limitandosi più ad assecondare che ad incanalare. Veniamo alla critica del compact. In termini generali crediamo…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

E’ un disco da ascoltare con il libretto dei testi in mano, quello dei NonostanteClizia. Perché la forza narrativa del gruppo di Acqui Terme (i testi sono del bravissimo Valerio Gaglione) è...

Leggi Articolo »

SLEATER-KINNEY No Cities To Love

SleaterKinney_NoCitiesToLove
A 10 anni esatti dal lavoro precedente, “No Cities To Love” (Sub Pop/Audioglobe) segna il ritorno delle Sleater-Kinney. Curiosa la genesi del disco, registrato in segreto al Tiny Telephone Recordings studio di San Francisco nei primi mesi dell’anno scorso con delle session extra ai Kung Fu Bakery Recording Studios di Portland e agli Electrokitty Studios di Seattle. , uno che ha sulle spalle il peso di una discografia mastodontica, con collaborazioni che vanno dai Blonde Redhead sino ai Nada Surf, passando per gli Hanson. Il disco è davvero godibile ed ha una buonissima…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

A 10 anni esatti dal lavoro precedente, “No Cities To Love” (Sub Pop/Audioglobe) segna il ritorno delle Sleater-Kinney. Curiosa la genesi del disco, registrato in segreto al Tiny Telephone Recordings...

Leggi Articolo »

SIMONE PIVA & I VIOLA VELLUTO SP&iVV

SIMONE_PIVA_I_VIOLA_VELLUTO
Simone Piva & i Viola Velluto nascono nel gennaio del 2008. Il gruppo è composto da Simone Piva (chitarra/voce), Christian De Franceschi (basso/cori) e Omar Della Morte (batteria). Il loro nuovo disco ha anime diverse e personalità multiforme. Nel senso: prendete due canzoni come "Baby Londra" e "Dimmi qual è il tuo segreto", ebbene, sembrano figlie di due progetti musicali differenti, stupisce quindi vederle a braccetto in questo album che di esempi simili ne ha diversi e che guarda al western rock con una certa ammirazione. I testi sono il punto di forza di un compact che a tratti si…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Simone Piva & i Viola Velluto nascono nel gennaio del 2008. Il gruppo è composto da Simone Piva (chitarra/voce), Christian De Franceschi (basso/cori) e Omar Della Morte (batteria). Il loro...

Leggi Articolo »