IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni (pagina 128)

Recensioni

3 FINGERS GUITAR Rinuncia all'eredità

3_FINGERS_GUITAR_rinuncia_all'eredità
E' curioso. La prima traccia di questo terzo lavoro del savonese 3 Fingers Guitar - dal titolo "Ingresso" - è stata selezionata fra i migliori brani del Tenco 2014. E delle sette canzoni che compongono il compact è quella che trasmette meno, appare persino anonima. Nulla di particolare, insomma. Un biglietto da visita che non impressiona, tanto è vero che potremmo dire che il compact inizia per davvero dalla seconda canzone, la convincente "P.". "Rinuncia all'eredità" (Snowdonia/Dreamingorilla/Neverlab/Rude, con distribuzione Audioglobe) è il primo disco in italiano di 3 Fingers Guitar, songwriter savonese arrivato dal 2010 ad oggi al terzo lavoro. Si…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

E’ curioso. La prima traccia di questo terzo lavoro del savonese 3 Fingers Guitar – dal titolo “Ingresso” – è stata selezionata fra i migliori brani del Tenco 2014. E...

Leggi Articolo »

EDDA Stavolta Come Mi Ammazzerai?

EDDA
Tornato sulle scene come solista nel 2009 con il bellissimo debutto “Semper Biot”, da allora non si è più fermato: dopo l’EP “Edda In Orbita” del 2010 ed il secondo full-length “Odio i Vivi” del 2012, eccoci arrivati al terzo capitolo. E pensare che fino a un lustro fa su Edda giravano così tante voci contrastanti - qualcuno giurava persino di aver ricevuto notizie certe sulla sua morte. E invece l'ex voce dei Ritmo Tribale è vivo e lotta insieme a noi. Lo fa a suo modo, ovvio. Per il nuovo lavoro "Stavolta Come Mi Ammazzerai?", uscito per Niegazowana con distribuzione Audioglobe, è stata presa una strada produttiva…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Tornato sulle scene come solista nel 2009 con il bellissimo debutto “Semper Biot”, da allora non si è più fermato: dopo l’EP “Edda In Orbita” del 2010 ed il secondo full-length “Odio i...

Leggi Articolo »

FRAULEIN ROTTENMEIER Rottami

FRAULEIN_ROTTENMEIER
Fraulein Rottenmeier sono nati nel gennaio del 2008 nel cuore della Valcamonica, in provincia di Brescia.  Il loro nuovo disco - "Rottami" - è un miscuglio di generi: pop ed elettronica sono le basi che vincolano il resto, ma le fascinazioni si sprecano. L'album ha momenti molto interessanti ed episodi che assomigliano a curve prese ad altissima velocità, azzardi che portano la band a sbandare sul più bello. . Fra le cose migliori: "Pugno sul tuo grugno" (con un delizioso finale alla…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Fraulein Rottenmeier sono nati nel gennaio del 2008 nel cuore della Valcamonica, in provincia di Brescia.  Il loro nuovo disco – “Rottami” – è un miscuglio di generi: pop ed elettronica sono...

Leggi Articolo »

CLUB DOGO Non siamo più quelli di Mi Fist

CLUB_DOGO
C'è tanto Don Joe in questo nuovo lavoro dei Club Dogo. Probabilmente verrà ricordato come il disco del sorpasso: il produttore a segnare la strada e i due rapper ad arrancare dietro. Le basi di "Non siamo più quelli di Mi Fist" (Universal) sono tanta roba e riescono a... incerottare ciò che funziona poco e anche quello che non funziona per nulla. Il titolo del compact fotografa benissimo lo status attuale dei tre titolari della ditta: Gué e Jake col tempo hanno perso parecchi colpi, mentre Don Joe ha completato la parabola dimostrando, oggi, di avere pieno possesso della materia che tratta. Ogni brano…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

C’è tanto Don Joe in questo nuovo lavoro dei Club Dogo. Probabilmente verrà ricordato come il disco del sorpasso: il produttore a segnare la strada e i due rapper ad arrancare dietro. Le...

Leggi Articolo »

MAROON 5 V

MAROON_5
Accompagnato dalle polemiche, il nuovo lavoro dei Maroon 5 è un concentrato di pop alla massima potenza. . Poi possiamo menarcela coi "...sì, ma vuoi mettere i Depeche Mode?" oppure "...gli U2 non moriranno mai" oppure "...sono robaccia come Lady Gaga", ma se vivi nel mondo d'oggi, se prendi l'aereo o la metropolitana o ascolti distrattamente la radio, non li puoi evitare. E se già non hai battuto il tempo col piedino qualche anno fa al ritmo…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Accompagnato dalle polemiche, il nuovo lavoro dei Maroon 5 è un concentrato di pop alla massima potenza. C’è poco da storcere il naso e fare tanto gli schizzinosi, il pop oggi...

Leggi Articolo »

CLAUDIA CESTONI La casa di Claudia

CLAUDIA_CESTONI
Se in futuro la sua voce dovesse assumere espressività e i suoi testi migliorare, Claudia Cestoni potrebbe diventare un bel nome. Di quelli grossi. Perché al momento maneggia il pop con interessante disinvoltura e, al netto delle lacune, il talento c'è. "La casa di Claudia" (The Sound of Violins) è arrivato dopo anni di attività live e porta la firma, per quanto riguarda la produzione, del violinista Andrea Di Cesare, che ha lavorato in maniera pregevole il materiale della moglie. La scaletta offre dieci brani più un incipit recitato da Niccolò Agliardi. L'insieme è gradevole, mentre sezionato brano per brano il compact alterna canzoni di grande…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Se in futuro la sua voce dovesse assumere espressività e i suoi testi migliorare, Claudia Cestoni potrebbe diventare un bel nome. Di quelli grossi. Perché al momento maneggia il pop con interessante disinvoltura e,...

Leggi Articolo »

ANTONIO CASTRIGNANÒ Fomenta

ANTONIO_CASTRIGNANÒ_fomenta
Se c'è una cosa davvero noiosa è perdere tempo dietro le produzioni in dialetto: ne escono di continuo e mediamente hanno un livello qualitativo molto basso, e questo al netto del volenteroso lavoro degli uffici stampa. Talvolta però capitano delle gradevoli eccezioni. "Fomenta" di Antonio Castrignanò (cd prodotto da Ponderosa e distribuito da IRD) ne è l'esempio. .…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Se c’è una cosa davvero noiosa è perdere tempo dietro le produzioni in dialetto: ne escono di continuo e mediamente hanno un livello qualitativo molto basso, e questo al netto...

Leggi Articolo »

GIULIANO DOTTORI L'Arte Della Guerra Vol. 1

GIULIANO_DOTTORI
Ci sono dischi che al primo ascolto ti dicono subito quanto valgono. Quello di Giuliano Dottori parla chiarissimo: è un lavoro che ha valore. Ciò che piace dell'album sono la freschezza e la spontaneità che lo caratterizzano. . Osa ma senza strafare, restando in perenne equilibrio tra pop, rock e un pizzico di folk. Rispetto ai lavori precedenti, in questo nuovo capitolo Dottori compie un evidente passo avanti, dimostrando di aver raggiunto piena consapevolezza della materia prima a disposizione.  Ripassando la scaletta, sono pochi i…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Ci sono dischi che al primo ascolto ti dicono subito quanto valgono. Quello di Giuliano Dottori parla chiarissimo: è un lavoro che ha valore. Ciò che piace dell’album sono la...

Leggi Articolo »

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA Costellazioni

LE_LUCI_DELLA_CENTRALE_ELETTRICA
"Ti vendi bene, tu ti vendi bene, tu ti vendi bene?" canta Vasco Brondi in uno dei brani di "Costellazioni". E il dubbio che stia parlando di se stesso si fa spazio, mentre lasciamo che il suo album finisca di suonare e riprenda daccapo per provare a capirlo meglio. Le luci della centrale elettrica è un marchio di fabbrica, nel senso che Brondi è riuscito in poco più di un lustro a dare un'identità precisa al suo progetto e a creare uno stile inconfondibile; è stato capace di maneggiare (e rimaneggiare) il cantautorato dei padri e attualizzarlo ai dolori della…

Score

QUALITA' - 57%

57%

57

“Ti vendi bene, tu ti vendi bene, tu ti vendi bene?” canta Vasco Brondi in uno dei brani di “Costellazioni”. E il dubbio che stia parlando di se stesso si...

Leggi Articolo »

APHEX TWIN Syro

APHEX_TWIN
Anno 2014. Cosa ci dice uno che la musica elettronica l'ha reinventata negli Anni Novanta? Beh, ci mette un'oretta abbondante, ma alla fine quello che ci dice Aphex Twin è che il futuro non esiste, esiste solo un passato dal quale abbeverarsi e stare bene. Sì, perché l'attesissimo "Syro" (Warp), il disco che ha riportato nei negozi Richard David James dopo una lunghissima assenza, è un album che non ci svela come sarà il futuro dell'elettronica. Non è un lavoro che anticipa i tempi o che apre delle porte verso qualcosa di nuovo, ma è in perfetta linea con lo…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

Anno 2014. Cosa ci dice uno che la musica elettronica l’ha reinventata negli Anni Novanta? Beh, ci mette un’oretta abbondante, ma alla fine quello che ci dice Aphex Twin è...

Leggi Articolo »