IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni (pagina 40)

Recensioni

LEBOWSKI Cura Violenta

lebowski cura violenta
"Cura Violenta" è un disco originale, perché partendo da posizioni rock va a prendersi dei rischi lungo le strade del pop contemporaneo, della sperimentazione, del punk, del noise, . Detto che le liriche sono un evidente valore aggiunto, la parte musicale tiene il passo e alle percussioni del…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“Cura Violenta” è un disco originale, perché partendo da posizioni rock va a prendersi dei rischi lungo le strade del pop contemporaneo, della sperimentazione, del punk, del noise, mescolando il...

Leggi Articolo »

BJÖRK Utopia

bjork utopia
Bella la produzione, bella la voce di Björk, belle le atmosfere, bello il gioco di specchi fra le voci (un marchio di fabbrica). Insomma, tutto bello, per carità, ma le canzoni dove sono? Perché senza le canzoni "Utopia" è semplicemente un meraviglioso esercizio di stile. Altra cosa: c'era proprio bisogno di sfornare un album lungo quasi 72-minuti-72, annacquando qua e là i contenuti e allungando il brodo all'inverosimile? "Utopia" è un disco dove la sperimentazione diventa l'alibi per esasperare l'ascoltatore e proiettarlo in un territorio senza appigli, dove tre o quattro concetti/canzoni vengono ripetuti più e più volte. A nostro…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

Bella la produzione, bella la voce di Björk, belle le atmosfere, bello il gioco di specchi fra le voci (un marchio di fabbrica). Insomma, tutto bello, per carità, ma le canzoni...

Leggi Articolo »

ARIA SU MARTE Adesso sempre

aria marte adesso sempre
Alla band manca il salto di qualità nella scrittura, però "Adesso sempre", al netto dei difetti, è un disco solido, che misura abbastanza fedelmente situazione e potenziale degli Aria su Marte. . Nell'incipit accennavamo ai testi, che non sono ispiratissimi e delineano immagini non del tutto a fuoco; spesso viaggiano a una velocità minore rispetto alla parte sonora, che è senza dubbio più matura e meglio calibrata. Insomma, a livello lirico si può e si deve…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

Alla band manca il salto di qualità nella scrittura, però “Adesso sempre“, al netto dei difetti, è un disco solido, che misura abbastanza fedelmente situazione e potenziale degli Aria su...

Leggi Articolo »

ELLIS CLOUD Born in the 20's

ellis cloud born the 20s
“Born in the 20’s” è il titolo dell’album d’esordio di Ellis Cloud, nome d’arte di Riccardo Lo Faso, cantautore e polistrumentista palermitano. , magari non saranno melodie memorabili, robe da classifiche commerciali, però sono semplici e dirette e il Nostro non si perde in inutili virtuosismi privilegiando la sostanza agli esercizi di stile. Insomma,…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

“Born in the 20’s” è il titolo dell’album d’esordio di Ellis Cloud, nome d’arte di Riccardo Lo Faso, cantautore e polistrumentista palermitano. Il suo non è un disco particolarmente originale,...

Leggi Articolo »

THE BASTARD SONS OF DIONISO Cambogia

bastard sons dioniso cambogia
I dischi (fisici, soprattutto) sono ormai degli strumenti per promuoversi all'attenzione della stampa specializzata e dei promoter. E fedeli a questa logica, i The Bastard Sons of Dioniso hanno messo assieme 9 tracce che sanno di biglietto da visita, una sorta di messaggio in bottiglia che suona pressapoco così: "Dal vivo promettiamo scintille, dateci fiducia". E in effetti il loro "Cambogia" è un album di rock viscerale, energico, che in studio sembra un tantino... incatenato, e che live promette veramente bene, perché le canzoni hanno parecchio da dire sia a livello tecnico (sono suonate e arrangiate con maestria), sia a…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

I dischi (fisici, soprattutto) sono ormai degli strumenti per promuoversi all’attenzione della stampa specializzata e dei promoter. E fedeli a questa logica, i The Bastard Sons of Dioniso hanno messo assieme...

Leggi Articolo »

DIAFRAMMA The Self Years

diaframma the self years
La discografia dei Diaframma è un "lenzuolo" fatto di titoli e date. Ora c'è da aggiungere "The Self Years", che in termini puramente artistici non porta e non toglie nulla alla carriera di Federico Fiumani & soci, ma è un bel Bignami perché raccoglie 15 brani, selezionati nel periodo 1998/2017, più un inedito, “Giorni", realizzato con la collaborazione e gli arrangiamenti di King of the Opera. . E per un…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

La discografia dei Diaframma è un “lenzuolo” fatto di titoli e date. Ora c’è da aggiungere “The Self Years“, che in termini puramente artistici non porta e non toglie nulla...

Leggi Articolo »

LUCIO LEONI Il lupo cattivo

lucio leoni lupo cattivo
Lucio Leoni scrive veramente bene, ha un modo di incastrare le parole che è vincente, però come tutti quelli che hanno un talento particolare ma ancora devono calibrarlo a dovere, spesso tende a esagerare, a perdere il filo, a farsi prendere la mano. Un po' come quegli attaccanti brasiliani che arrivano in Europa e li vedi fare dribbling su dribbling, mentre il tecnico in panchina urla: "Vai al sodo". Questo per dire che a "Il lupo cattivo" manca un po' di sostanza. Quella di Lucio Leoni è una rielaborazione della tradizionale canzone d'autore, qui mescolata con punk, rap, pop,…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Lucio Leoni scrive veramente bene, ha un modo di incastrare le parole che è vincente, però come tutti quelli che hanno un talento particolare ma ancora devono calibrarlo a dovere,...

Leggi Articolo »

MARGO SANDA Delay

margo sanda delay
Una bella voce espressiva è un po' come quella cosa "dell'altezza mezza bellezza". Prendete "Delay" di Margo Sanda, un disco di elettronica con delle buone idee e delle linee melodiche che in alcuni passaggi (vedi il singolo "More") lasciano la mente dell'ascoltatore libera di viaggiare. Ebbene, il valore aggiunto di "Delay" è senza dubbio la voce di Margo Sanda, che sa caricare i suoi pezzi della giusta tensione emotiva. Il risultato è questo EP di 6 canzoni dove il pop è l'invitato dell'ultimo minuto ma anche il più gradito. Questo per dire che l'album, partendo da posizioni dichiaratamente elettroniche, non…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Una bella voce espressiva è un po’ come quella cosa “dell’altezza mezza bellezza”. Prendete “Delay” di Margo Sanda, un disco di elettronica con delle buone idee e delle linee melodiche che...

Leggi Articolo »

CODING CANDY More Than Bits

coding candy more than bits
In ambito elettronico la pensiamo così: esce talmente tanta roba che o osi oppure finisci (anche se sei bravino) per essere un sottoprodotto, una cosa derivativa. Coding Candy è lo pseudonimo del producer elettronico Luigi Cirelli, e questo "More Than Bits" è il suo nuovo EP, che francamente non è né carne né pesce: ci sono delle strutture interessanti che richiamano immaginari sonori che negli ultimi due lustri hanno preso campo in ambito elettronico (voci filtrate, l'electro-rock) ma a parte riconoscere al Nostro la capacità di saper suonare e produrre, è l'originalità che viene a mancare. I quattro pezzi in…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

In ambito elettronico la pensiamo così: esce talmente tanta roba che o osi oppure finisci (anche se sei bravino) per essere un sottoprodotto, una cosa derivativa. Coding Candy è lo pseudonimo...

Leggi Articolo »

POPULOUS Azulejos

populous azulejos
"Azulejos" è stato interamente composto a Lisbona ed è la sintesi del nuovo viaggio sonoro di Populous, un ponte ideale fra i ritmi sensuali della cumbia sudamericana e l'elettronica europea. Che detta così sembra persino una cazzata prendere due cose (all'apparenza) agli antipodi e mescolarle e vedere cosa ne viene fuori. Ma poi a conti fatti è un bel casino. Tanto è vero che negli ultimi tre decenni ci hanno provato in tanti, e spesso i risultati sono stati inascoltabili o noiosi o inascoltabili e noiosi. Il merito di Populous è quello di aver costruito un disco dal suono immediato,…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

“Azulejos” è stato interamente composto a Lisbona ed è la sintesi del nuovo viaggio sonoro di Populous, un ponte ideale fra i ritmi sensuali della cumbia sudamericana e l’elettronica europea....

Leggi Articolo »