IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Pop (pagina 9)

Pop

RONCEA Presente

roncea presente
Roncea non è super in niente ma è come le vecchie Fiat, cioè accettabile. Il suo "Presente" è un disco (vagamente pop) di canzoni d'autore... giovanili, prodotte bene da Manuel Volpe, e arrangiate con qualità. Stop. Il resto è contorno, a tratti gradevole, a tratti anonimo, a tratti migliorabile, a tratti non particolarmente ispirato. Mai drammaticamente brutto o inutile. E' musica che resta in un limbo: l'ascolti con piacere una volta, idem la seconda, alla terza fai già un po' di fatica e al quarto ascolto non vedi l'ora di passare al disco successivo. In scaletta 9 episodi per…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Roncea non è super in niente ma è come le vecchie Fiat, cioè accettabile. Il suo “Presente” è un disco (vagamente pop) di canzoni d’autore… giovanili, prodotte bene da Manuel...

Leggi Articolo »

NAILS AND CASTLES Still Chasing You

nails castles
Ancora non ci siamo. Lungo la via che porta a uno stile, i Nails and Castles ancora non hanno imboccato le curve giuste, però il passo è quello deciso di chi ha voglia di mettersi in discussione e di prendersi dei rischi. Ecco perché - al netto dei difetti del loro "Still Chasing You" - guardiamo con un certo favore al loro futuro: c'è una base sulla quale poter lavorare. In scaletta 8 pezzi (veloci) per 23 minuti di musica. L'immaginario dal quale attingono a piene mani è quello degli Anni Ottanta, valorizzato da un cantato (in inglese) espressivo e…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Ancora non ci siamo. Lungo la via che porta a uno stile, i Nails and Castles ancora non hanno imboccato le curve giuste, però il passo è quello deciso di chi...

Leggi Articolo »

LO STRANIERO Quartiere Italiano

lo straniero quartiere italiano
Giochi di parole, un pop elettronico che si abbevera all'inesauribile fonte degli Anni Ottanta e la netta sensazione che questo "Quartiere Italiano" contenga troppo: troppo negli arrangiamenti, troppo nella scaletta, troppo di "già sentito". Per carità, le canzoni dei Lo Straniero (attivi dal 2014) non sono brutte, sono carine, orecchiabili, friendly, nel senso che non lasciano per strada l'ascoltatore, ma lo riportano sempre a casa, sono rassicuranti. Però mettiamola così: . Scritto e…

Score

QUALITA' - 56%

56%

56

Giochi di parole, un pop elettronico che si abbevera all’inesauribile fonte degli Anni Ottanta e la netta sensazione che questo “Quartiere Italiano” contenga troppo: troppo negli arrangiamenti, troppo nella scaletta,...

Leggi Articolo »

UNA AcidaBasicaErotica

una acidabasicaerotica
Prima canzone: "La Chimica". Ma quanto è carina? E' la perfetta canzone pop: testo fluido, ritornello coinvolgente, melodia che ti sbatte sui piedi anche se provi a evitarla. Poi arriva "Sud Di Me" e hai la sensazione che due indizi possano fare una prova: il richiamo degli Anni Ottanta è pari al pensiero che corre a qualcosa dei TheGiornalisti, ma Una ci mette un altro testo veramente ispirato. Gli indizi diventano una prova con "Eretica", che guarda all'hip hop restando fedele a un'elettronica pop sfiziosa e il testo è un'altra volta da leggere più che da ascoltare. Registrato totalmente…

Score

QUALITA' - 75%

75%

75

Prima canzone: “La Chimica”. Ma quanto è carina? E’ la perfetta canzone pop: testo fluido, ritornello coinvolgente, melodia che ti sbatte sui piedi anche se provi a evitarla. Poi arriva...

Leggi Articolo »

RANDEVU Randevu

randevu
Disco d’esordio per questo trio italo-francese che mette assieme una manciata di canzoni orecchiabilissime e dal taglio elegante, a tal punto che la prima cosa che colpisce dei Randevu è proprio l'atmosfera che hanno creato lungo la scaletta: sofisticata ma senza eccedere, di classe ma senza apparire snob oppure - ancora peggio - utile a tenere fuori una fetta di pubblico. Al contrario, . L'album funziona. Un difetto? Forse sulle melodie poteva essere fatto un lavoro…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Disco d’esordio per questo trio italo-francese che mette assieme una manciata di canzoni orecchiabilissime e dal taglio elegante, a tal punto che la prima cosa che colpisce dei Randevu è...

Leggi Articolo »

MULAI HD Dreams

mulai hd dreams
Giovanni Bruni Zani, in arte Mulai, è un produttore bresciano di base a Milano. “HD Dreams” è il suo primo disco sulla lunga distanza dopo qualche EP. Il suo immaginario musicale è fedele a un'elettronica meticcia in cui il soul, il pop, le melodie rotonde servono a valorizzare il cantato. In quest'ottica "Hd Me", "Bye - Balance Your Emotions" e "22:22" sono degli ottimi biglietti da visita. L'album è rapidissimo: 9 episodi per 27 minuti di musica. Da un lato ascolto e riascolto sono facilissimi, perché le canzoni di Mulai sanno come incuriosire l'ascoltatore a ogni passaggio, dal lato opposto…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Giovanni Bruni Zani, in arte Mulai, è un produttore bresciano di base a Milano. “HD Dreams” è il suo primo disco sulla lunga distanza dopo qualche EP. Il suo immaginario...

Leggi Articolo »

IL TERZO ISTANTE Estraneo

terzo istante estraneo
Lo ammettiamo, ci diverte di più recensire i dischi che non ci piacciono rispetto a quelli che ci piacciono. E questo per due motivi: ci sembra di rubare tempo al lettore quando un album è valido ("...non leggere, fidati e vai a sentirlo"), e poi perché ci piace consigliare migliorie più che stroncare o incensare. La premessa sopra per dire che "Estraneo" è un disco che ci convince parecchio. E ci è piaciuto al primissimo ascolto. Anzi, vi diciamo di più: dopo le prime due canzoni avremmo già potuto scrivere la recensione, perché quando la qualità c'è, la percepisci…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Lo ammettiamo, ci diverte di più recensire i dischi che non ci piacciono rispetto a quelli che ci piacciono. E questo per due motivi: ci sembra di rubare tempo al...

Leggi Articolo »

PROGETTO PANICO Universo n.6

progetto panico universo n6
La produzione artistica di Alessandro Fiori si sente, soprattutto negli arrangiamenti, ma "Universo n.6" è un disco che ha tre grossi limiti: nonostante i Progetto Panico non siano novellini, non si percepisce neppure alla lontana un'idea di stile; la poetica non offre testi particolarmente ispirati e l'ascolto - per quanto veloce, appena 30 minuti - è faticoso. , malissimo quando invece provano a cimentarsi con le ballate o i ritmi più lenti - come nel caso di "Spettacolare", che…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

La produzione artistica di Alessandro Fiori si sente, soprattutto negli arrangiamenti, ma “Universo n.6” è un disco che ha tre grossi limiti: nonostante i Progetto Panico non siano novellini, non si...

Leggi Articolo »

IO E LA TIGRE Grrr Power

grrr power
Molte cose bene, ma non tutto benissimo. "Grrr Power" non è un disco (d'amore?) facilissimo da recensire, perché è prima di tutto un lavoro emotivo, e quindi si rischia di essere o troppo cattivi, o troppo indulgenti, o troppo superficiali. In questo gioco di equilibri, proviamo la via salomonica del dire senza però calcare la mano. Partiamo dunque con il dire che , tenendo la barra dritta…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

Molte cose bene, ma non tutto benissimo. “Grrr Power” non è un disco (d’amore?) facilissimo da recensire, perché è prima di tutto un lavoro emotivo, e quindi si rischia di...

Leggi Articolo »

BLÙMIA Wild Type

blumia wild type
"Wild Type" è un concentrato di tante cose, un mix di suoni che si muovono nel solco dell'orecchiabilità, poi di volta in volta l'ispirazione si arricchisce di rock, soul, funk, elettronica, entra in scena anche il sax quando è necessario, come nel caso del singolo "Life's Trains". L'album è piacevolissimo, scorre via facile facile. A colpire però è la differente resa con le due lingue usate da Azzurra Buccoliero: i brani in inglese fanno un figurone, invece quando canta in italiano (complice i testi non proprio brillantissimi) perde parecchio e la qualità della proposta si annacqua. Accanto alla Buccoliero, Cristiano Meleleo,…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

“Wild Type” è un concentrato di tante cose, un mix di suoni che si muovono nel solco dell’orecchiabilità, poi di volta in volta l’ispirazione si arricchisce di rock, soul, funk,...

Leggi Articolo »