IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Sperimentazione (pagina 6)

Sperimentazione

JENNY HVAL Blood Bitch

jenny hval blood bitch
Ci sono dischi che fai una fatica boia a definire, a collocare, persino a descrivere a parole, perché hanno una personalità così forte che l'unica cosa sensata da dire sarebbe "andate di corsa ad ascoltarlo". E' il caso di "Blood Bitch", un compact fuori dagli schemi, pieno di idee interessanti e con un mix di folk e suoni elettronici e sperimentazione da spiazzare anche l'ascoltatore più scafato. I dieci capitoli di "Blood Bitch" parlano di storie sanguinarie, tra realtà, fantasia e fiction cinematografica. Il nuovo album di Jenny Hval è un concept legato al ruolo del sangue nella società moderna e passata. Il…

Score

QUALITA' - 77%

77%

77

Ci sono dischi che fai una fatica boia a definire, a collocare, persino a descrivere a parole, perché hanno una personalità così forte che l’unica cosa sensata da dire sarebbe “andate...

Leggi Articolo »

DEMIKHOV Experimental Transplantation of Vital Organs

demikhov experimental
Rumore. Un bel mattoncino di rumore lanciato perché arrivi compatto. "Experimental Transplantation of Vital Organs" (sembra uno scioglilingua oppure una supercazzola, ma vi giuriamo che è proprio il titolo...) è un disco di noise rock che non si presta a facili compromessi: infatti le divagazioni attorno al tema principale sono poche e per tutta la durata del compact le sfumature sono misurate. Quello dei Demikhov è un album tanto facile da recensire, quanto difficile da ascoltare. Facile da recensire perché - come accennato in precedenza - lo stile è chiaro e non lascia spazio a fraintendimenti da parte dell'ascoltatore. Difficile perché onestamente…

Score

QUALITA' - 57%

57%

57

Rumore. Un bel mattoncino di rumore lanciato perché arrivi compatto. “Experimental Transplantation of Vital Organs” (sembra uno scioglilingua oppure una supercazzola, ma vi giuriamo che è proprio il titolo…) è...

Leggi Articolo »

FABRIZIO TAVERNELLI Fantacoscienza

fabrizio tavernelli fantacoscienza
"Fantacoscienza" è un album ambizioso, soprattutto nei testi. Fabrizio Tavernelli mescola canzone d'autore, rock, elettronica, Anni Novanta e Anni Duemila con il delirio di un'epoca - quella attuale - che dà pochi appigli. "Fauni" è la canzone-manifesto del disco, perché sintetizza tutti gli elementi appena espressi: Tavernelli molla il freno e firma un testo piuttosto efficace. In scaletta 13 episodi per 55 minuti di ascolto. Ecco, l'eccessiva durata è il nemico principale dell'album, perché onestamente la qualità dei brani è discreta ma nulla autorizza una durata extra large. Tavernelli si diverte coi suoni, ripesca la lezione del primo Battiato, maneggia il pop e sperimenta…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

“Fantacoscienza” è un album ambizioso, soprattutto nei testi. Fabrizio Tavernelli mescola canzone d’autore, rock, elettronica, Anni Novanta e Anni Duemila con il delirio di un’epoca – quella attuale – che dà...

Leggi Articolo »

MULAI Glue

MULAI glue
Ci sono dischi che è proprio un piacere recensire, perché ci trovi dentro un mondo sonoro che magari non è originalissimo, ma arriva ad avere sull'ascoltatore un impatto notevole. E' il caso di "Glue", lavoro di Giovanni Bruni Zani, producer bresciano/milanese che ama muoversi dietro l'insegna Mulai. L'EP contiene 6 brani di elettronica dal tocco francese, con delle linee melodiche affascinanti e una produzione perfetta. Il suono è derivativo (facilmente vi verranno alla mente numerosi rimandi ad altri artisti) ma "Glue" riesce a farsi liquido, ha un sacco di effettini fighi e la voce di Mulai si amalgama con il contesto sonoro senza…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Ci sono dischi che è proprio un piacere recensire, perché ci trovi dentro un mondo sonoro che magari non è originalissimo, ma arriva ad avere sull’ascoltatore un impatto notevole. E’...

Leggi Articolo »

MASSIMO RUBERTI Granchite Yumtruso PT.1

MASSIMO RUBERTI granchite_yumtruso_PT.1
E' un'elettronica espressiva, quella di Massimo Ruberti. Un'elettronica che strizza l'occhio all'ambient, ma anche al jazz in alcuni brevi passaggi. Giocando con le parole potremmo parlare di musica di passaggio per paesaggi di passaggio. Un modo per dire che ascoltando "Granchite Yumtruso PT.1" la mente è libera di muoversi lungo panorami aperti che cambiano luce senza infastidire. Insomma, ampia libertà all'ascoltatore di trovare i dettagli che meglio preferisce all'orizzonte, anche usando la musica di Ruberti come piacevole sottofondo. Noi abbiamo provato le due situazioni, cioè mettendo "Granchite Yumtruso PT.1" a basso volume e "sparandolo" forte in cuffia. In entrambi…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

E’ un’elettronica espressiva, quella di Massimo Ruberti. Un’elettronica che strizza l’occhio all’ambient, ma anche al jazz in alcuni brevi passaggi. Giocando con le parole potremmo parlare di musica di passaggio...

Leggi Articolo »

ARTISTA SCONOSCIUTO Zero Totale

ARTISTA SCONOSCIUTO zero totale
"Zero Totale" è un’opera musicale composta da nove canzoni della durata complessiva di 28 minuti e 5 secondi. Non è disponibile nessuna informazione aggiuntiva sull'autore. Non è un disco facile, quello di Artista Sconosciuto, perché mescola una valanga di generi diversi (punk e rock soprattutto) senza un apparente filo logico. C'è tanta voglia di sperimentare, c'è forse anche l'ambizione di spiazzare l'ascoltatore con dei testi (in italiano) che più che raccontare storie, sembrano deliri tradotti in musica. Onestamente è un album curioso, che inizialmente non trasmette indifferenza, ma dopo un paio di ascolti non c'è più granché da scoprire, e anzi, la…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

“Zero Totale” è un’opera musicale composta da nove canzoni della durata complessiva di 28 minuti e 5 secondi. Non è disponibile nessuna informazione aggiuntiva sull’autore. Non è un disco facile, quello...

Leggi Articolo »

LADY UBUNTU Epoca Stupida e Feroce

LADY UBUNTU epoca_stupida_e_feroce
I Lady Ubuntu vengono da Alessandria per infastidirvi. O così si annunciano loro stessi. Il loro EP è un minestrone di suoni elettronici, un cantato volutamente sgraziato e testi che vogliono colpire giù duro trasmettendo però un messaggio. Assomigliano vagamente agli Offlaga Disco Pax, ma il registro stilistico è completamente diverso, al massimo possiamo trovare dei punti di contatto nell'attitudine, nella voglia di raccontare storie con l'ausilio del computer. Nella title track cantano una roba del tipo: "...Epoca Stupida e Feroce io ti faccio il culo ma vinci sempre tu". E che gli vuoi dire a gente così? Gli stringi…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

I Lady Ubuntu vengono da Alessandria per infastidirvi. O così si annunciano loro stessi. Il loro EP è un minestrone di suoni elettronici, un cantato volutamente sgraziato e testi che...

Leggi Articolo »

AFTERHOURS Folfiri o Folfox

AFTERHOURS folfiri o folfox
Quando un artista butta fuori un disco doppio, spesso significa che le canzoni sono nate in un momento duro. Billy Corgan degli Smashing Pumpkins, dopo il monolitico "Mellon Collie and the Infinite Sadness" ebbe a dire una roba del tipo "...un album doppio è come mettere la testa dentro il proprio culo". Manuel Agnelli per presentare questo "Folfiri o Folfox" ha detto: «Gli ultimi quattro anni sono stati densi di cambiamenti a volte naturali e necessari, a volte laceranti. Ho perso mio padre che era da poco ridiventato il mio migliore amico. Mi sono trovato improvvisamente in mezzo all’oceano,…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Quando un artista butta fuori un disco doppio, spesso significa che le canzoni sono nate in un momento duro. Billy Corgan degli Smashing Pumpkins, dopo il monolitico “Mellon Collie and...

Leggi Articolo »

ALMAMEGRETTA EnnEnne

ALMAMEGRETTA ennenne
L'idea di battere sempre le stesse strade o di riciclare (riciclarsi) non deve piacere granché agli Almamegretta. La prova è "EnnEnne", un album sì in linea con la tradizione della band napoletana - il suono degli Almamegretta, complice la voce di Raiz, ormai è riconoscibilissimo - ma è anche un album che prova a proporre nuove idee, nuovi immaginari, nuove prospettive, andandosi a prendere dei rischi soprattutto dal punto di vista melodico. Non è un disco facilissimo, ha bisogno di un paio di ascolti ravvicinati per mostrare il suo potenziale. Ma alla fine la pazienza viene ricompensata. "EnnEnne" è…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

L’idea di battere sempre le stesse strade o di riciclare (riciclarsi) non deve piacere granché agli Almamegretta. La prova è “EnnEnne“, un album sì in linea con la tradizione della...

Leggi Articolo »

P.O.M.A. Paranoid Room

P.O.M.A. paranoid room
P.O.M.A., acronimo di Performance Orale Mistica Astrale, è un duo di matrice sperimentale formatosi nel maggio del 2013 dall’unione di Paolo Oliva e Massimiliano Alfi. Il loro "Paranoid Room" è un disco di elettronica con accenti ambient e ritmiche austere che rubano l'attenzione e finiscono per esaltare. . Pochissimi i momenti di flessione. Un lavoro…

Score

QUALITA' - 74%

74%

74

P.O.M.A., acronimo di Performance Orale Mistica Astrale, è un duo di matrice sperimentale formatosi nel maggio del 2013 dall’unione di Paolo Oliva e Massimiliano Alfi. Il loro “Paranoid Room” è un disco...

Leggi Articolo »