IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Straniero (pagina 4)

Straniero

NORDGARDEN Changes

nordgarden changes
Conosciamo Terje dai tempi del suo esordio prodotto da Paolo Benvegnù. Era il 2003. E quel disco conteneva un pezzo potentissimo come "2nd Flight". Era un Terje diverso da quello che poi è diventato e da quello che è tutt'oggi. Era più istintivo e molto più vicino al rock, oggi ha pieno possesso delle sue doti, maneggia la sua musica con disinvolta padronanza e da qualche anno ha imboccato la strada del folk e del blues. "Changes" è un album solido che, oltre agli ingredienti forti della casa, non disdegna puntate nei territori del jazz e del soul, perché Nordgarden non…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Conosciamo Terje dai tempi del suo esordio prodotto da Paolo Benvegnù. Era il 2003. E quel disco conteneva un pezzo potentissimo come “2nd Flight”. Era un Terje diverso da quello che poi...

Leggi Articolo »

TRICKY Ununiform

tricky ununiform
Partiamo con il dire che "The Only Way" è uno dei pezzi migliori mai realizzati da Tricky: bella l'atmosfera, bella la linea melodica, intenso il cantato, e sensata pure la lirica - e questo ha grande valore perché il genio di Bristol non è mai stato un fine paroliere. Ci piacerebbe parlare bene anche di "Ununiform" nel suo complesso, invece dobbiamo dire che è un lavoro che convince a fasi alterne e che in alcuni passaggi sembra incompiuto, come se Tricky certe canzoni le avesse completate forzando un po' la mano, lasciandole in una terra di mezzo fra provini…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Partiamo con il dire che “The Only Way” è uno dei pezzi migliori mai realizzati da Tricky: bella l’atmosfera, bella la linea melodica, intenso il cantato, e sensata pure la...

Leggi Articolo »

LALI PUNA Two Windows

lali puna two windows
Si può fare un disco di qualità ma... noioso? I Lali Puna l'hanno fatto. "Two Windows" è un disco con un'elettronica di qualità, ma la band tedesca ha clamorosamente sbagliato la durata (quasi 50 minuti sono un'eternità per il materiale a disposizione) e va imputata loro la colpa di aver scelto la strada comoda del compitino, senza alcuna divagazione attorno al tema centrale. In soldoni: il disco suona bene, ha una bella produzione, ma non c'è azzardo al suo interno, non ci sono rischi, né curve in contromano. E' tutto calmino ed educato. Un'elettronica che non fa rumore, che…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

Si può fare un disco di qualità ma… noioso? I Lali Puna l’hanno fatto. “Two Windows” è un disco con un’elettronica di qualità, ma la band tedesca ha clamorosamente sbagliato...

Leggi Articolo »

NINE INCH NAILS Add Violence

nine inch nails add violence
"Add Violence" è il secondo EP di una trilogia. Si compone di 5 brani: 4 di lunghezza normale e 1 extra large, di quasi 12 minuti. Che dire? Ormai non sappiamo più dove Trent Reznor stia portando la sua barca, e questo lavoro non ci rassicura sul fatto che il titolare della ditta abbia ben chiara la strada davanti a sé. L'album, infatti, sembra un muoversi a tentoni fra passato e un incerto presente, fra voglia di dire "...hey, sono sempre io" e "...ok, ho svoltato, ma non troppo". "Less Than" è un brano Anni Ottanta che funziona -…

Score

QUALITA' - 45%

45%

45

“Add Violence” è il secondo EP di una trilogia. Si compone di 5 brani: 4 di lunghezza normale e 1 extra large, di quasi 12 minuti. Che dire? Ormai non...

Leggi Articolo »

CURRENT SWELL When To Talk And When To Listen

current swell
"When To Talk And When To Listen" non ha bisogno di grossi ascolti per farsi scoprire ed apprezzare. Ne basta anche uno soltanto, perché le 11 canzoni in scaletta propongono un folk-rock-pop immediato, con ritornelli che si prestano al coro e che sanno come farsi voler bene dall'ascoltatore. Insomma, quello della band canadese è un lavoro che può arrivare a un pubblico trasversale e che riesce a parlare di amore e quotidianità senza scivolare nella banalità. I pezzi migliori? Azzeccatissima l'idea di promuovere come primo singolo "It Ain't Right", ma il compact è generoso di canzoni in grado di…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“When To Talk And When To Listen” non ha bisogno di grossi ascolti per farsi scoprire ed apprezzare. Ne basta anche uno soltanto, perché le 11 canzoni in scaletta propongono...

Leggi Articolo »

PARADISIA Sound Of Freedom

paradisia sound freedom
Il disco del terzetto londinese delle Paradisia parte lento, ma ci vuole poco per intuire che c'è qualità in "Sound Of Freedom". In scaletta 12 canzoni che hanno delle linee melodiche accattivanti, . Dopo aver suonato aprendo i concerti di Paolo Nutini e Bruce Springsteen, la band si è dedicata alla registrazione di questo primo disco, lavorato durante un periodo di permanenza a Berlino. Il nome della…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Il disco del terzetto londinese delle Paradisia parte lento, ma ci vuole poco per intuire che c’è qualità in “Sound Of Freedom“. In scaletta 12 canzoni che hanno delle linee melodiche accattivanti,...

Leggi Articolo »

LANA DEL REY Lust For Life

lana del rey lust for life
I primi singoli ci avevano lasciato dei dubbi, poi la copertina aveva fatto il resto. Insomma, partivamo prevenuti al massimo verso "Lust For Life". Anche perché Lana Del Rey lo aveva battezzato alla vigilia con parole terrificanti: "...ho fatto i miei primi 4 dischi per me, ma questo è per i miei fan". Dopo averlo ascoltato, siamo felici di poter dire che "Lust For Life", al netto dei dubbi iniziali, è un lavoro eccellente. In scaletta 16 pezzi di pop sofisticato, con i soliti arrangiamenti a cinque stelle e quel gusto per l'epicità che continua a essere il marchio…

Score

QUALITA' - 79%

79%

79

I primi singoli ci avevano lasciato dei dubbi, poi la copertina aveva fatto il resto. Insomma, partivamo prevenuti al massimo verso “Lust For Life“. Anche perché Lana Del Rey lo...

Leggi Articolo »

SÓLEY Endless Summer

soley endless summer
Sóley continua a fare della gran musica. Il suo terzo lavoro è abbastanza diverso dal disco precedente - il bellissimo "Ask The Deep" - ma la qualità media dei brani qui proposti è discreta e gli arrangiamenti sono semplici ed efficaci, ti fanno venire in mente le prime cose di Tori Amos, con quelle parti di piano (come nella title track) che sembrano aprirti la strada verso percorsi della mente che neppure credevi possibili. "Endless Summer" è un album meno scuro del precedente, ma la cifra stilistica dell'artista islandese non ha perso smalto. Il folk viene rimaneggiato con una…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Sóley continua a fare della gran musica. Il suo terzo lavoro è abbastanza diverso dal disco precedente – il bellissimo “Ask The Deep” – ma la qualità media dei brani...

Leggi Articolo »

CHRYSTA BELL We Dissolve

chrysta bell we dissolve
David Lynch stravede per lei. E per il suo nuovo lavoro, l'enigmatica Chrysta Bell ha goduto della partecipazione di John Parish alla produzione: la presenza dello storico collaboratore di PJ Harvey è discreta ma si sente. Altra cosa: nella nuova edizione di "Twin Peaks", la cantautrice americana avrà un suo spazio. Insomma, questi dettagli sono utili per inquadrare l'immaginario dentro il quale si muove "We Dissolve", che è un compact solido, senza grosse sbavature e con diverse canzoni che dimostrano di possedere personalità. La nostra preferita è "Over You", ma occhio anche a "Beautiful". Si tratta di un disco pop con…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

David Lynch stravede per lei. E per il suo nuovo lavoro, l’enigmatica Chrysta Bell ha goduto della partecipazione di John Parish alla produzione: la presenza dello storico collaboratore di PJ Harvey è...

Leggi Articolo »

EKAT BORK Yasdyes

ekat bork yasdyes
C'è qualcosa di Florence And The Machine, ma l'accostamento più pertinente - a nostro avviso - è con Zola Jesus. Ekat Bork ha un modo di maneggiare l'elettronica (un'elettronica all'apparenza fredda, glaciale) con uno stile che suggerisce all'ascoltatore facili collegamenti con cose già sentite in giro nell'ultimo lustro. Intendiamoci, ci guardiamo bene dal dire che l'artista siberiana è una sfacciatissima copiona, diciamo che le sue influenze si notano abbastanza bene, e si nota abbastanza bene (anche) che ha talento nel modellare le linee melodiche per meglio esaltare il suo materiale. "Yasdyes" è un disco che può esercitare fascino su un…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

C’è qualcosa di Florence And The Machine, ma l’accostamento più pertinente – a nostro avviso – è con Zola Jesus. Ekat Bork ha un modo di maneggiare l’elettronica (un’elettronica all’apparenza fredda,...

Leggi Articolo »