IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Afterhours (pagina 2)

Tag Archivi: Afterhours

ANTEPRIMA GIORGIO CICCARELLI Questo sì che sarà un no

GIORGIO CICCARELLI
"Questo sì che sarà un no" Nuovo clip per l'ex Afterhours, Giorgio Ciccarelli. Il video, ideato e realizzato da Dario Scaramuzzino e Giulio Mazzi, è un estratto del concerto del nuovo giro musicale di Giorgio e rappresenta quello che effettivamente succederà nel live: .

Score

0

“Questo sì che sarà un no” Nuovo clip per l’ex Afterhours, Giorgio Ciccarelli. Il video, ideato e realizzato da Dario Scaramuzzino e Giulio Mazzi, è un estratto del concerto del nuovo giro...

Leggi Articolo »

AMBRAMARIE «Al Festival di Sanremo? Certo che ci andrei...»

AMBRAMARIE
“Bruciava Tutto” è il nuovo album completamente autoprodotto di AmbraMarie. Sono undici le tracce che compongono questo lavoro totalmente in italiano e che rappresenta una svolta musicale nella carriera di AmbraMarie: a differenza dell’album precedente, in questo capitolo trova spazio l’elettronica e . Partiamo da Treviglio, provincia bergamasca. In che contesto ambientale, musicale, familiare, sei cresciuta? Hai una famiglia di artisti alle spalle?  «La mia non è una…

Score

0

“Bruciava Tutto” è il nuovo album completamente autoprodotto di AmbraMarie. Sono undici le tracce che compongono questo lavoro totalmente in italiano e che rappresenta una svolta musicale nella carriera di...

Leggi Articolo »

AFTERHOURS Folfiri o Folfox

AFTERHOURS folfiri o folfox
Quando un artista butta fuori un disco doppio, spesso significa che le canzoni sono nate in un momento duro. Billy Corgan degli Smashing Pumpkins, dopo il monolitico "Mellon Collie and the Infinite Sadness" ebbe a dire una roba del tipo "...un album doppio è come mettere la testa dentro il proprio culo". Manuel Agnelli per presentare questo "Folfiri o Folfox" ha detto: «Gli ultimi quattro anni sono stati densi di cambiamenti a volte naturali e necessari, a volte laceranti. Ho perso mio padre che era da poco ridiventato il mio migliore amico. Mi sono trovato improvvisamente in mezzo all’oceano,…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Quando un artista butta fuori un disco doppio, spesso significa che le canzoni sono nate in un momento duro. Billy Corgan degli Smashing Pumpkins, dopo il monolitico “Mellon Collie and...

Leggi Articolo »

TOMMASO COLLIVA «L’estero, e in particolare l'Inghilterra, non è la terra promessa. Ma...»

TOMMASO COLLIVA
Due cose al volo su Tommaso Colliva. La prima: non è tollerabile ignorarne il nome, perché se ti piace il rock (ma persino l'hip hop americano) per forza di cose un suo lavoro ti sarà passato per le mani. E poi, la seconda: è uno che ha trovato l'America in Inghilterra ma resta legatissimo all'Italia - di solito chi emigra poi tende a fare il gesto dell'ombrello a chi è rimasto. Insomma, di Colliva ci piace la semplicità: questo lavora con gli Afterhours e dà del "tu" ai Muse (occhio, non è un modo di dire...), eppure spocchia zero. In…

Score

0

Due cose al volo su Tommaso Colliva. La prima: non è tollerabile ignorarne il nome, perché se ti piace il rock (ma persino l’hip hop americano) per forza di cose...

Leggi Articolo »

ANTONIO “COOPER” CUPERTINO

ANTONIO COOPER CUPERTINO
Nato nel 1975 a Gioia del Colle, dopo alcuni anni passati a lavorare come tecnico impiantista nella piccola ditta del padre, nel 2000 Antonio "Cooper" Cupertino si è trasferito a Milano per frequentare la SAE Institute. Durante il periodo di formazione ha lavorato come assistente presso alcuni studi del capoluogo lombardo. Si è diplomato nel 2001 e nel 2004 ha iniziato una lunga collaborazione, durata sette anni, prima come assistente e poi come fonico residente, presso le Officine Meccaniche Recording Studios di Mauro Pagani, diventando anche il suo tecnico personale. In quel periodo…

Score

0

Massive Attack – Splitting the Atom The Beatles – Taxman Fabrizio De Andrè – Ho visto Nina volare Amy Winehouse – Back To Black James Brown – I Feel Good...

Leggi Articolo »

THE WINSTONS The Winstons

THE WINSTONS the_winstons
Devi farti furbo, tu ragazzo che leggi e che sogni di sperimentare, di mischiare rock, psichedelia, jazz senza alcun compromesso. Impara dai The Winstons e dal loro disco d'esordio: si può osare, si può sperimentare, spalmando tutto su una solida base pop. . Dietro ai The Winstons ci sono Lino Gitto, Roberto Dell’Era, ai più noto in qualità di bassista degli Afterhours, ed Enrico Gabrielli. Gente col pelo sullo stomaco, che ha chiamato dentro - in qualità di…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Devi farti furbo, tu ragazzo che leggi e che sogni di sperimentare, di mischiare rock, psichedelia, jazz senza alcun compromesso. Impara dai The Winstons e dal loro disco d’esordio: si può osare,...

Leggi Articolo »

BUÑUEL A Resting Place for Strangers

BUNUEL A RESTING PLACE FOR STRANEGRS
Non c'è che dire, una bella botta. Da un'idea di Xabier Iriondo degli Afterhours, Franz Valente e Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori, ecco i Buñuel, nuovo progetto dedicato al rock più massimalista. "A Resting Place for Strangers" è stato composto e registrato in soli tre giorni in provincia di Varese. Xabier, Francesco e Pierpaolo hanno proposto a Eugene S. Robinson, storica voce degli Oxbow e figura di spicco della scena rock sperimentale statunitense, di prendere parte alla nuova avventura. Eugene ha registrato le parti vocali a San Francisco, e Giulio "Ragno" Favero si è poi preso cura del missaggio e del…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Non c’è che dire, una bella botta. Da un’idea di Xabier Iriondo degli Afterhours, Franz Valente e Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori, ecco i Buñuel, nuovo progetto dedicato al rock...

Leggi Articolo »