IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Dreamingorilla Records (pagina 2)

Tag Archivi: Dreamingorilla Records

DANUBIO Danubio

danubio
Primo disco sulla lunga distanza per i piemontesi Danubio, che con la loro proposta girano attorno a un rock alternativo di chiara matrice americana, qui declinato all'italiana per via dei testi. Il suono è estremamente derivativo, anche se va detto che la band tecnicamente ci sa fare, ha pieno possesso dei propri mezzi. . Insomma, il suono è sufficiente ma va personalizzato, sulle liriche c'è da…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

Primo disco sulla lunga distanza per i piemontesi Danubio, che con la loro proposta girano attorno a un rock alternativo di chiara matrice americana, qui declinato all’italiana per via dei testi....

Leggi Articolo »

LEGNI VECCHI Legni Vecchi

legni vecchi
Sei canzoni, dodici minuti di musica e tanti cambi di registro, cosa, quest'ultima, che solitamente non è mai negativa, però in un EP così rapido disorienta l'ascoltatore, e non consente di capire diverse cose: come ad esempio il reale potenziale del duo o il genere di riferimento. . C'è da lavorare su quasi tutti gli aspetti della proposta. Attualmente sono confusi e derivativi, anche se quando…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

Sei canzoni, dodici minuti di musica e tanti cambi di registro, cosa, quest’ultima, che solitamente non è mai negativa, però in un EP così rapido disorienta l’ascoltatore, e non consente...

Leggi Articolo »

ROOKIE Appartamento in centro

rookie appartamento centro
“Appartamento in centro” è il primo lavoro dei Rookie, è un disco facile facile, nel senso che è così diretto che dopo i primi 30 secondi puoi cogliere stile, caratura del progetto e farti un'idea che difficilmente cambierà al termine dell'ascolto. . L'album non ha linee melodiche originalissime, però (piccola magia) il suono dei Rookie arriva comunque fresco e…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

“Appartamento in centro” è il primo lavoro dei Rookie, è un disco facile facile, nel senso che è così diretto che dopo i primi 30 secondi puoi cogliere stile, caratura del...

Leggi Articolo »

YO SBRAITO Secondo Aspettative Altre

YO SBRAITO secondo_aspettative_altre
Noi detestiamo i dischi che superano i 40 minuti, ma pure parlare di un album che dura appena 11 minuti non è impresa semplice. "Secondo Aspettative Altre" degli Yo Sbraito è un concentrato di punk e hardcore con chitarre, basso, batteria e voce gridata. A due anni di distanza dal primo disco, la band marchigiana rincara la dose, comprimendo in poco più di dieci minuti drammatiche visioni del mondo. . L'ascolto è sì agevole,…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Noi detestiamo i dischi che superano i 40 minuti, ma pure parlare di un album che dura appena 11 minuti non è impresa semplice. “Secondo Aspettative Altre” degli Yo Sbraito è...

Leggi Articolo »

SDANG! La Malinconia delle Fate

SDANG! la_malinconia_delle_fate
«Raccontiamo storie senza parlare». Ecco riassunta in poche parole la filosofia degli Sdang!, duo bresciano attivo dalla primavera 2015. Intanto partiamo dal titolo dell'album, davvero molto carino: "La Malinconia delle Fate". Ora veniamo alla proposta degli Sdang!, che muovendosi da posizioni rock vanno ad abbracciare fascinazioni sonore varie e diverse: metal, grunge, prog e c'è persino del pop nella musica dell'ensemble, ovviamente non il pop da classifica, ma un pop che si traduce in linee melodiche senza particolari spigoli. C'è alla base del disco anche una buona ricerca sonora, però bisogna ancora definire al meglio un'identità, uno stile. Insomma, luci e ombre, ma si scorge…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

«Raccontiamo storie senza parlare». Ecco riassunta in poche parole la filosofia degli Sdang!, duo bresciano attivo dalla primavera 2015. Intanto partiamo dal titolo dell’album, davvero molto carino: “La Malinconia delle Fate“. Ora...

Leggi Articolo »

JOHN HOLLAND EXPERIENCE John Holland Experience

JOHN HOLLAND EXPERIENCE
Quello dei John Holland Experience è un suono derivativo al massimo: rock a tinte americane e pochissime divagazioni attorno al tema portante. Non una proposta originalissima dal punto di vista stilistico, però le qualità del compact sono essenzialmente due: è suonato piuttosto bene e riesce a intrattenere dall'inizio alla fine. Il cantato in italiano, inoltre, è gradevole. Insomma, .

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Quello dei John Holland Experience è un suono derivativo al massimo: rock a tinte americane e pochissime divagazioni attorno al tema portante. Non una proposta originalissima dal punto di vista stilistico,...

Leggi Articolo »

FRANK CADOPPI Nato Per Questo

FRANK CADOPPI nato_per_questo
La firma di questo album è di Frank Cadoppi, ma sarebbe un delitto non citare il telentuoso Roberto Segreti e i suoi beat. Bravi entrambi a buttare sul tavolo queste basi che con il rap modaiolo non c'azzeccano nulla e che guardano con una certa insistenza all'elettronica, all'ambient, persino al trip hop. "Nato Per Questo" è . Non tutti i testi di Cadoppi impressionano allo stesso modo, però c'è mediamente…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

La firma di questo album è di Frank Cadoppi, ma sarebbe un delitto non citare il telentuoso Roberto Segreti e i suoi beat. Bravi entrambi a buttare sul tavolo queste basi...

Leggi Articolo »

LA TEIERA DI RUSSELL NMR

LA_TEIERA_DI_RUSSELL_NMR
Andiamo subito al sodo: non è un brutto lavoro questo "NMR" de La Teiera di Russell. Tra rock ed elettronica, scenari post "qualcosa" e atmosfere molto lunghe che sanno di caffè denso. Insomma, le 6 tracce in scaletta sono un blocco ben assemblato. Inoltre aggiungiamo un altro dettaglio: il disco è suonato bene, molto bene. Cosa non va? C'è spesso molta testa e poco sangue, o meglio: di sangue non ce n'è abbastanza. Fuor di metafora: alcuni pezzi faticano a comunicare (emotivamente) con l'ascoltatore, lasciando così, alla fine, un senso di insoddisfazione che non si placa neppure dopo diversi ascolti.…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Andiamo subito al sodo: non è un brutto lavoro questo “NMR” de La Teiera di Russell. Tra rock ed elettronica, scenari post “qualcosa” e atmosfere molto lunghe che sanno di...

Leggi Articolo »

EDOARDO CHIESA Canzoni sull'alternativa

EDOARDO_CHIESA_canzoni_sull'alternativa
E' un disco di debutto, quello del ligure Edoardo Chiesa, e come tutti gli esordi risente di un suono che imbocca una strada per poi scivolare lungo altre vie laterali. : al primo ascolto non c'è un brano in grado di ritagliarsi un suo spazio preciso, ai contatti successivi le cose migliorano leggermente e guadagnano punti soprattutto "Ti rispondo" (il pezzo con il ritornello migliore), "Queste…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

E’ un disco di debutto, quello del ligure Edoardo Chiesa, e come tutti gli esordi risente di un suono che imbocca una strada per poi scivolare lungo altre vie laterali. Fuor...

Leggi Articolo »

MONDO NAIF Turbolento

MONDO_NAIF_turbolento
"Turbolento" è il secondo album dei Mondo Naif. Subito una cosa curiosa: lo puoi mettere a basso volume, ma questo è un disco che fa e farà sempre rumore. Perché il suono è potente, un concentrato rock che non lascia scampo all'ascoltatore. . Essendo un disco... bervista, non poteva mancare il tocco di quel genio di Nicola Manzan (Bologna Violenta) che nell'ultima traccia - "Belfagor" - arricchisce deliziosamente il panorama sonoro. Detto che l'album ha un suo stile, forse ha come limite maggiore il non…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

“Turbolento” è il secondo album dei Mondo Naif. Subito una cosa curiosa: lo puoi mettere a basso volume, ma questo è un disco che fa e farà sempre rumore. Perché il suono è potente, un...

Leggi Articolo »