IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Manuel Agnelli

Tag Archivi: Manuel Agnelli

MAURO ERMANNO GIOVANARDI La mia generazione

mauro ermanno giovanardi la mia generazione
"La mia generazione" era/è un album necessario? Assolutamente sì, perché soddisfa almeno due necessità: la prima è legata al pubblico over 30, che con questa scaletta può ritrovare le radici della propria formazione musicale, mentre gli under 30 potranno sentire il sapore di un'epoca (forse) irripetibile per la scena rock italiana. “La Mia Generazione” è un pegno d’amore con cui Mauro Ermanno Giovanardi celebra senza retorica una stagione musicale dove sia l’industria discografica che il pubblico recepì il messaggio che l’idea di un rock cantato finalmente in italiano, originale, libero da imitazioni di omologhe esperienze straniere, non fosse più un’eresia ma…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“La mia generazione” era/è un album necessario? Assolutamente sì, perché soddisfa almeno due necessità: la prima è legata al pubblico over 30, che con questa scaletta può ritrovare le radici...

Leggi Articolo »

PIERPAOLO CAPOVILLA «Non temo di pestare i piedi al potente di turno, anzi, se potessi lo azzopperei»

pierpaolo capovilla
E' raro che un'intervista ci entusiasmi a tal punto da faticare a tirare fuori un titolo perfetto. Però il caso si è verificato in questa occasione. . Il 23 febbraio "You don't Exist" segnerà l'atteso ritorno discografico degli One Dimensional Man a sette anni di distanza dall'ultimo lavoro in studio. Il power rock trio attivo dal 1995, è oggi composto da Franz Valente (batteria), Pierpaolo Capovilla (basso e voce) e Carlo…

Score

0

E’ raro che un’intervista ci entusiasmi a tal punto da faticare a tirare fuori un titolo perfetto. Però il caso si è verificato in questa occasione. Leggetevi le parole di...

Leggi Articolo »

AFTERHOURS Foto di pura gioia. Antologia 1987-2017

afterhours foto pura gioia antologia
Non è che ci volesse un'opera così mastodontica per ricordarci cosa sono stati (e cosa sono tutt'oggi) gli Afterhours per il rock italiano, però diciamo che a volte l'essere didascalici aiuta, fissa i contorni, mette i classici punti sulle "i", quindi "Foto di pura gioia. Antologia 1987-2017" è prima di tutto un disco... utile, forse più a chi gli Afterhours li conosce già, mentre per chi ha scoperto Manuel Agnelli soltanto adesso (complice la presenza a "X-Factor") il rischio è quello di farsi travolgere da un'onda (di canzoni) troppo alta per essere affrontata, perché l'opera è composta da 4…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

Non è che ci volesse un’opera così mastodontica per ricordarci cosa sono stati (e cosa sono tutt’oggi) gli Afterhours per il rock italiano, però diciamo che a volte l’essere didascalici...

Leggi Articolo »

DARIO CIFFO «Il pop non è una parolaccia, oggi la musica è tutta mischiata»

dario ciffo intervista
Partiamo dal titolo del primo singolo estratto: "Brotula". . Il brano è contenuto in un EP pop dal titolo "Sarebbe bello". Partiamo proprio dal pop. In ambito indipendente non è una parolaccia?  «Pop è una parolaccia in ambito indipendente? , ma dando per esistente una scena "indie" mi pare che pure questa si…

Score

0

Partiamo dal titolo del primo singolo estratto: “Brotula“. La nuova canzone di Dario Ciffo è anche il nome di un pesce all’apparenza bruttarello ma buono di sapore, una metafora per dire che nella...

Leggi Articolo »

CRISTINA DONÀ «La forma canzone, nonostante continui ad affascinarmi, mi sta un po’ stretta»

cristina dona
Otto album, centinaia di concerti in Italia e in Europa, un rispetto trasversale nel tempo da parte della comunità artistica che ha pochi paragoni. Cristina Donà è uno di quei personaggi che non si possono trascurare quando l'obiettivo è puntato sulla scena cantautorale dell'ultimo ventennio. Il 15 settembre 2017 ha pubblicato “Tregua 1997-2017 Stelle Buone”, un modo davvero speciale per festeggiare il ventesimo compleanno di un album storico. . Che ricordi conservi della Cristina del 1997?…

Score

0

Otto album, centinaia di concerti in Italia e in Europa, un rispetto trasversale nel tempo da parte della comunità artistica che ha pochi paragoni. Cristina Donà è uno di quei...

Leggi Articolo »

CRISTINA DONÀ Tregua 1997-2017 Stelle buone

cristina dona tregua stelle buone
Questi progetti sono sempre una goduria. All'estero vanno di moda, mentre da noi stentano a decollare. Forse per colpa del mercato o degli artisti, perché essere cantati da altri è sempre un piccolo shock. E' l'originale che rischia di apparire copia sbiadita. A volte. Venti anni prima di oggi Cristina Donà emerse dal trasversale e ricco mondo della nuova musica milanese dei primi Anni ’90. Il suo “Tregua” (prodotto da Manuel Agnelli) deflagrò nella scena musicale di quel periodo come una novità assoluta. Un esordio sorprendente destinato a diventare un punto di riferimento, e non solo al femminile, per il rock di matrice mediterranea. Oggi…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Questi progetti sono sempre una goduria. All’estero vanno di moda, mentre da noi stentano a decollare. Forse per colpa del mercato o degli artisti, perché essere cantati da altri è...

Leggi Articolo »

MASSIMO VOLUME Club Privè

massimo volume club prive
Il disco più... pop dei Massimo Volume ma anche il disco che in qualche modo ha portato più problemi alla band perché di lì a poco seguì un lunghissimo stop. Insomma, "Club Privè" ha un'aura matrigna, ma questo nulla toglie al suo fascino, che resta intatto anche a distanza di quasi quattro lustri. E i motivi sono molteplici: a partire dalla scrittura matura di Emidio Clementi, per finire alle melodie "piene" di molte canzoni, passando per l'ottimo lavoro in cabina di regia di Manuel Agnelli, produttore dell'album. Aggiungiamo - fra gli elementi positivi - anche le presenze discrete qua e…

Score

0

Il disco più… pop dei Massimo Volume ma anche il disco che in qualche modo ha portato più problemi alla band perché di lì a poco seguì un lunghissimo stop....

Leggi Articolo »

GIANCARLO ONORATO «Io non faccio dischi per convincere o per intrattenere»

giancarlo onorato
Partiamo da "Quantum", il tuo ultimo lavoro. E' un disco che esprime atmosfere solenni, porta con sé un'epica che colpisce al primo ascolto. Da quali letture, incontri o eventi è stato ispirato? Inoltre come mai ci sono voluti tre anni di lavorazione? «La forma e il contenuto si appartengono, si compenetrano. Credo nasca così il trasporto epico. Ho sempre pensato che per essere un musicista si debba prima di tutto essere creature veramente vive in tutto e per tutto. Io non faccio dischi per stupire o consolare, mentre vedo e sento che molti colleghi assai affermati e con carriere da…

Score

0

Partiamo da “Quantum”, il tuo ultimo lavoro. E’ un disco che esprime atmosfere solenni, porta con sé un’epica che colpisce al primo ascolto. Da quali letture, incontri o eventi è...

Leggi Articolo »

GIOVANNI SUCCI «Io, il Giro d'Italia e le dritte di Paolo Conte che non ho mai dimenticato...»

GIOVANNI SUCCI
La centesima edizione del Giro d'Italia è appena andata in archivio. Giovanni Succi, voce dei Bachi Da Pietra e non solo, ha pubblicato una sua personalissima visione del Giro tricolore tramite una canzone-racconto di 8 minuti intitolata appunto "Il Giro" e pubblicata online da La Tempesta Dischi. Il brano, registrato, arrangiato e mixato da Ivan A. Rossi, parla del passaggio della corsa da una anonima rotonda del traffico alla periferia di Alessandria nel maggio del 2013. Il racconto stesso ha la forma della rotonda, è circolare come la canzone che può essere riprodotta all’infinito in loop, senza interruzione di suono. Otto minuti di infinito,…

Score

0

La centesima edizione del Giro d’Italia è appena andata in archivio. Giovanni Succi, voce dei Bachi Da Pietra e non solo, ha pubblicato una sua personalissima visione del Giro tricolore tramite una...

Leggi Articolo »

POLLIO «La scena indie? Una valida alternativa, forse un po’ carente di curiosità»

POLLIO
Fondatore e frontman degli Io?Drama, Fabrizio Pollio ha collezionato quasi 500 concerti in dieci anni di carriera (tra cui due sold out da headliner all’Alcatraz di Milano). . Che valore dare a Pollio rispetto agli Io?Drama? E' un side project? «Non è un side project. . Quindi al momento è la mia principale attività». Cos'hai imparato con gli Io?Drama e cos'hai imparato in…

Score

0

Fondatore e frontman degli Io?Drama, Fabrizio Pollio ha collezionato quasi 500 concerti in dieci anni di carriera (tra cui due sold out da headliner all’Alcatraz di Milano). Con Pollio ha deciso...

Leggi Articolo »