IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Archivi Autore: Redazione

Archivi Autore: Redazione

Purgatorio di Dante in Graphic Novel Cristiano Zuccarini, Ernesto Carbonetti

dante
“Purgatorio di Dante in Graphic Novel” di Cristiano Zuccarini ed Ernesto Carbonetti è un’opera dedicata a tutti coloro che hanno voglia di riscoprire . Nel testo si parla del viaggio iniziatico del suo autore, Dante Alighieri, che è poi metafora del percorso di redenzione di tutti gli esseri umani. Nel regno di passaggio del Purgatorio vi è una visione dei peccatori diversa da quella dell’Inferno: essi infatti non sono condannati a permanere in eterno in un solo girone, ma attraversano le sette cornici di cui è composto…

Score

0

“Purgatorio di Dante in Graphic Novel” di Cristiano Zuccarini ed Ernesto Carbonetti è un’opera dedicata a tutti coloro che hanno voglia di riscoprire il capolavoro immortale della Divina Commedia proposto...

Leggi Articolo »

Africani, Marocchini, Terroni Davide Morgera

africani marocchini terroni
"Africani, Marocchini, Terroni" è la storia parallela del punk a Napoli e del suo incontro con le (dis)avventure di un gruppo di ragazzi, che all’inizio degli Anni ‘80 irrompe sulla scena italiana e si affaccia dalla finestra con la voglia di cambiare il mondo, cercare di azzerare tutto quello che non va, di lottare per ideali di pace tra concerti infuocati in città e volantinaggio selvaggio, di viaggiare e confrontarsi con altre realtà italiane, di ribellarsi, di registrare un disco ed essere parte attiva dello ZX, locale unico nel suo genere nella città partenopea e fulcro vitale di certa musica.…

Score

0

“Africani, Marocchini, Terroni” è la storia parallela del punk a Napoli e del suo incontro con le (dis)avventure di un gruppo di ragazzi, che all’inizio degli Anni ‘80 irrompe sulla...

Leggi Articolo »

DIODATO E Forse Sono Pazzo

diodato forse sono pazzo
Ci vuole un pizzico di pazzia per esordire con un disco rock e metterci dentro anche un brano storico di Fabrizio De Andrè come “Amore che vieni, amore che vai”, qui reinterpretato in una inusuale chiave elettrica. . Insomma, tante fascinazioni diverse per un disco che dall’inizio alla fine convince. “E Forse Sono Pazzo” (Le Narcisse/Goodfellas) è un compact…

Score

0

Ci vuole un pizzico di pazzia per esordire con un disco rock e metterci dentro anche un brano storico di Fabrizio De Andrè come “Amore che vieni, amore che vai”,...

Leggi Articolo »

CLAUDIO COCCOLUTO «Ogni sera cerco la serata perfetta, anche se so bene che non esiste»

coccoluto
Brutto colpo nel mondo della musica e del clubbing, tra i settori più colpiti dalla pandemia, per la scomparsa di Claudio Coccoluto, 59 anni, dj di statura internazionale da 40 anni . L’artista, originario di Gaeta, in provincia di Latina, dove aveva iniziato ad appassionarsi di giradischi, si è spento proprio oggi, martedì 2 marzo, alle 4.30 nella sua casa di Cassino, accanto alla moglie Paola e ai figli Gianmaria e Gaia. Qui una sua vecchia intervista che ci aveva rilasciato anni fa. «». Schietto, pungente, estroso ma con…

Score

0

Brutto colpo nel mondo della musica e del clubbing, tra i settori più colpiti dalla pandemia, per la scomparsa di Claudio Coccoluto, 59 anni, dj di statura internazionale da 40...

Leggi Articolo »

GIO EVAN «Il mare ti dà una nuova educazione»

gio evan
Gio Evan arriva per la prima volta in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano "Arnica" scritto dall’autore e prodotto da Katoo. Il brano sarà presente nel nuovo album “Mareducato” in uscita il 12 marzo. Il 16 marzo sarà invece possibile acquistare la raccolta di poesie inedite dal titolo "Ci Siamo Fatti Mare". Il poeta approda a Sanremo in veste di cantautore, . Come ti stai preparando? «Faccio le prove in un bosco, uso una penna al posto del microfono». I tuoi viaggi sono sempre…

Score

0

Gio Evan arriva per la prima volta in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “Arnica” scritto dall’autore e prodotto da Katoo. Il brano sarà presente nel nuovo...

Leggi Articolo »

DIECI Vitamine

dieci
"Vitamine" è l’esordio di Dieci, ovvero Roberto Grosso Sategna, polistrumentista piemontese – ma di base a Bologna ormai da svariati anni - già membro dei Drink To Me. In scaletta dieci pezzi (il numero era obbligatorio...) che a livello musicale spaziano dal folk, al cantautorato italiano degli Anni Settanta, per abbracciare l'elettronica, il pop, i ritmi caraibici, e un'altra manciata di fascinazioni sonore, compreso un rimando al primissimo Vasco in "Scogli". Questo per dire che non c'è uno stile preciso, ma tutto è mescolato assieme: prendere o lasciare. A livello lirico, Dieci tratteggia piccole storie personali con un linguaggio…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

“Vitamine” è l’esordio di Dieci, ovvero Roberto Grosso Sategna, polistrumentista piemontese – ma di base a Bologna ormai da svariati anni – già membro dei Drink To Me. In scaletta...

Leggi Articolo »

DELLAI

dellai
Dellai è un progetto che parte dalla passione di due fratelli per la musica. . Luca, dopo aver frequentato il liceo musicale ha proseguito gli studi presso il Conservatorio Rossini di Pesaro, parallelamente ad un percorso di laurea in economia; Matteo, invece, interessato al mondo dell’architettura, ha continuato gli studi presso l’Università di Ferrara. Nonostante la distanza…

Score

0

Lucio Dalla – Attenti Al Lupo Samuele Bersani – Giudizi universali The Beatles – All You Need Is Love Oasis – Stop Crying Your Heart Out Marco Masini – L’uomo...

Leggi Articolo »

24 Fotogrammi Giampiero Frasca

24 fotogrammi
Da dove nasce l’idea del selfie? Perché tagliamo i nostri video senza cambiare la prospettiva? Attraverso 24 fotogrammi, questo libro accompagna il lettore in un viaggio nella storia e nell’immaginario cinematografico. Ogni immagine selezionata segna un momento fondamentale nello sviluppo culturale dell’audiovisivo e rappresenta il punto di partenza per un’analisi approfondita, che si origina dal film da cui è tratta per spaziare al periodo che ha contribuito a caratterizzare con la sua novità stilistica e narrativa. Di immagine in immagine, si passa dalle prime proiezioni dei fratelli Lumière alle riprese personali che popolano attualmente i social, attraversando i decenni per…

Score

0

Da dove nasce l’idea del selfie? Perché tagliamo i nostri video senza cambiare la prospettiva? Attraverso 24 fotogrammi, questo libro accompagna il lettore in un viaggio nella storia e nell’immaginario...

Leggi Articolo »

Fratelli di silenzio Marras, Delfini, Maggiore, Paolucci

fratelli silenzio
"Fratelli di silenzio. La storia di Antonio Magarotto" di Alessandra Marras, Armando Delfini, Giuseppe Maggiore e Valerio Paolucci è un fumetto edito dalla casa editrice Il Treno onlus, una realtà importante che realizza pubblicazioni di divulgazione del bilinguismo italiano/LIS (lingua dei segni italiana), che si occupa di sensibilizzazione e formazione su tematiche legate alla sordità e di laboratori di LIS nelle scuole. In quest’opera i quattro autori, alcuni dei quali appartenenti alla comunità sorda, hanno collaborato per rendere omaggio a una figura fondamentale, quella di Antonio Magarotto, insegnante devoto ed eroico combattente per i diritti dei sordi. Ciò che più…

Score

0

“Fratelli di silenzio. La storia di Antonio Magarotto” di Alessandra Marras, Armando Delfini, Giuseppe Maggiore e Valerio Paolucci è un fumetto edito dalla casa editrice Il Treno onlus, una realtà...

Leggi Articolo »

MATTATOIO5 Escapes

mattatoio5
La band post rock padovana Mattatoio5 torna qui con un nuovo progetto ricco di sfumature elettroniche, con la produzione artistica di quel genio sottovalutato di Amaury Cambuzat. Partiamo dai difetti. "Escapes" ha troppe cose al suo interno, si dilunga parecchio e non è facile mantenere la concentrazione lungo i 55 minuti di ascolto. Gli manca un profilo definito e a patire questo limite sono soprattutto le canzoni, che non riescono a trovare una loro efficacia al primo contatto con l'ascoltatore. Dal lato opposto c'è anche da dire che è un lavoro coraggioso, fuori dai tempi moderni (ormai si osa…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

La band post rock padovana Mattatoio5 torna qui con un nuovo progetto ricco di sfumature elettroniche, con la produzione artistica di quel genio sottovalutato di Amaury Cambuzat. Partiamo dai difetti....

Leggi Articolo »