IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema2019

Cinema2019

JOKER Todd Phillips

joker
Bello ma non bellissimo. Diciamo diverso. Sì, perché il Joker di Todd Phillips, con Joaquin Phoenix protagonista, ha un profilo distante dai soliti Joker visti nei decenni scorsi e di recente. E' un personaggio intanto più umano e meno criminale (non foss'altro perché buona parte della narrazione è incentrata sulla genesi del cattivo) e poi perché la drammaticità del racconto ha di fatto messo in secondo piano tutto ciò che di familiare abbiamo sempre trovato nei Joker fino a qui proposti. Ecco che quindi il giudizio su questa pellicola (spinta all'inverosimile da un hype pazzesco), trova la giusta dimensione se…

Score

SCORE - 6

6

6

Bello ma non bellissimo. Diciamo diverso. Sì, perché il Joker di Todd Phillips, con Joaquin Phoenix protagonista, ha un profilo distante dai soliti Joker visti nei decenni scorsi e di recente....

Leggi Articolo »

HOLE – L’ABISSO Lee Cronin

hole
Per lunghi tratti "Hole - L'Abisso" è un horror serio, diciamo per almeno trequarti della visione: pochi effetti speciali, la paura stimolata tramite i vecchi e sempre apprezzabili stratagemmi della tensione, un ottimo cast. . La trama. Provando a sfuggire dal passato, Sarah (la bellissima Seána Kerslake) decide di iniziare una nuova vita con suo figlio Chris ai margini di una piccola cittadina…

Score

SCORE - 5.5

5.5

6

Per lunghi tratti “Hole – L’Abisso” è un horror serio, diciamo per almeno trequarti della visione: pochi effetti speciali, la paura stimolata tramite i vecchi e sempre apprezzabili stratagemmi della...

Leggi Articolo »

AD ASTRA James Gray

ad astra
Benvenuti nella versione spaziale di "Apocalypse Now". Ma se l'idea di fondo è apprezzabile (il viaggio alla ricerca del folle e delle sue ragioni), c'è da dire che per creare un risultato di livello ci vogliono anche scrittura e soprattutto attori. Ci guardiamo bene dal fare raffronti tra Marlon Brando e il sempre onesto Tommy Lee Jones, oppure tra Martin Sheen e Brad Pitt, ci limitiamo solo a dire che James Gray non è Francis Ford Coppola e per quanto gli effetti speciali di "Ad Astra" siano notevoli e bellissimi, alla fine - stringi stringi - nel momento in…

Score

SCORE - 5.5

5.5

6

Benvenuti nella versione spaziale di “Apocalypse Now”. Ma se l’idea di fondo è apprezzabile (il viaggio alla ricerca del folle e delle sue ragioni), c’è da dire che per creare...

Leggi Articolo »

C’ERA UNA VOLTA A… HOLLYWOOD Quentin Tarantino

cera una volta a hollywood
E' stato divertente, in queste settimane, vedere come la critica con il mignolino all'insù si sia arrampicata sugli specchi pur di giustificare la presunta eccellenza di questo "C'era una volta a... Hollywood". Si è scritto che il film va guardato in controluce, cioè entrando dentro tutti i vari richiami e le numerose citazioni al suo interno, ma la tesi non ci ha convinto granché. Pensiamo invece che questa opera di Tarantino sia molto al di sotto delle aspettative per almeno quattro motivi: la storia fa acqua da tutte le parti, il cast non è stato valorizzato a dovere, la…

Score

SCORE - 4.5

4.5

5

E’ stato divertente, in queste settimane, vedere come la critica con il mignolino all’insù si sia arrampicata sugli specchi pur di giustificare la presunta eccellenza di questo “C’era una volta...

Leggi Articolo »

STRANGE BUT TRUE Rowan Athale

strange but true
Ci piacciono sempre questi film che partono per essere una cosa e poi strada facendo diventano altro. E anche il trailer è intelligente, perché tiene nascoste le sorprese. Il film è l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di John Searles. E pur non disponendo di grossi mezzi, fa la sua degna figura, perché tutto funziona (dal cast al montaggio) e si arriva all'ultima mezz'ora della visione incuriositi dall'evolversi delle situazioni. Il finale - anche se scontato - non fa deragliare il giudizio: "Strange But True" è un buon film, un thriller che rimanda alla lezione di Hitchcock. La trama. Dopo il…

Score

SCORE - 7

7

7

Ci piacciono sempre questi film che partono per essere una cosa e poi strada facendo diventano altro. E anche il trailer è intelligente, perché tiene nascoste le sorprese. Il film...

Leggi Articolo »

TEEN SPIRIT Max Minghella

teen spirit
Carino e con tanti aspetti positivi. "Teen Spirit" è l'esordio alla regia di Max Minghella, "figlio di" e che abbiamo imparato ad apprezzare nella serie "The Handmaid's Tale".  , che ci mette idee (sua è la sceneggiatura) e talento. La protagonista della storia è Elle Fanning, che qui rispolvera il lavoro fatto qualche anno fa con "The…

Score

SCORE - 6.5

6.5

7

Carino e con tanti aspetti positivi. “Teen Spirit” è l’esordio alla regia di Max Minghella, “figlio di” e che abbiamo imparato ad apprezzare nella serie “The Handmaid’s Tale”.  Alla fine...

Leggi Articolo »

IL SIGNOR DIAVOLO Pupi Avati

signor diavolo
Bruttino, figlio di un'idea dell'horror vecchia di 30/40 anni. . La trama. Il film è tratto dall'omonimo romanzo scritto sempre dal regista bolognese. Nel 1952 Furio Momenté (Gabriel Lo Giudice), giovane funzionario del Ministero di Grazia e Giustizia, viene inviato a Venezia per seguire un caso molto delicato: un quattordicenne ha ucciso un suo coetaneo affermando che egli fosse in realtà il diavolo. Questo processo potrebbe rivelarsi dannoso per il…

Score

SCORE - 4.5

4.5

5

Bruttino, figlio di un’idea dell’horror vecchia di 30/40 anni. Dell’ambizioso “Il Signor Diavolo” di Pupi Avati salviamo soltanto la fotografia di Cesare Bastelli e la scelta delle location e delle...

Leggi Articolo »

THE NEST – IL NIDO Roberto De Feo

the nest
Estetica, fotografia, musiche (di Teho Teardo) e regia premiano l'opera di Roberto De Feo. Ma un film - perché sia tale - ha bisogno di una storia e purtroppo "The Nest - Il Nido" ha una trama deboluccia e un finale mortifero. Peccato, perché . La trama. Samuel (Justin Korovkin) è un giovane ragazzo costretto su una…

Score

SCORE - 5.5

5.5

6

Estetica, fotografia, musiche (di Teho Teardo) e regia premiano l’opera di Roberto De Feo. Ma un film – perché sia tale – ha bisogno di una storia e purtroppo “The...

Leggi Articolo »

THE QUAKE – IL TERREMOTO DEL SECOLO John Andreas Andersen

the quake
Probabilmente in autunno o in inverno sarebbe passata inosservata, invece ad agosto (mese anoressico per ciò che concerne le uscite) ecco che la proiezione di " The Quake - Il terremoto del secolo" diventa un piccolo evento. Ma il film di John Andreas Andersen offre meno di ciò che promette, nonostante sonoro ed effetti speciali risultino alla fine di estrema qualità. . La trama. Kristian Elkjord (Kristoffer Joner), geologo ossessionato dal…

Score

SCORE - 5.5

5.5

6

Probabilmente in autunno o in inverno sarebbe passata inosservata, invece ad agosto (mese anoressico per ciò che concerne le uscite) ecco che la proiezione di ” The Quake – Il...

Leggi Articolo »

MIDSOMMAR – IL VILLAGGIO DEI DANNATI Ari Aster

midsommar
Con l'esordio "Hereditary - Le radici del male", Ari Aster aveva già dimostrato di essere un autore/regista non convenzionale, capace di creare una sua poetica. "Midsommar - Il villaggio dei dannati" è un film meno bello del precedente, ma merita la visione, perché per trequarti riesce a incuriosire parecchio. Peccato per il finale: la sceneggiatura non riesce a chiudere in maniera efficace la narrazione, lasciando lo spettatore insoddisfatto. La trama. La studentessa universitaria afflitta dall'ansia Dani (Florence Pugh) subisce un trauma emotivo dopo che la sorella bipolare commette un suicidio apparente, uccidendo i propri genitori e se stessa. L'incidente…

Score

SCORE - 6

6

6

Con l’esordio “Hereditary – Le radici del male”, Ari Aster aveva già dimostrato di essere un autore/regista non convenzionale, capace di creare una sua poetica. “Midsommar – Il villaggio dei...

Leggi Articolo »