IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Pop

Pop

N.A.I.P. Nessun Album In Particolare

n a i p
N.A.I.P. è l'acronimo di Nessun Artista In Particolare, ma anche di "Nessun Album In Particolare", che poi è il titolo di questo lavoro di Michelangelo Mercuri. L'album è rapidissimo (8 pezzi per 21 minuti di musica) e prova a mescolare canzone d'autore, elettronica lo-fi e pop. Il risultato è un lavoro gradevole, intelligente, che non commette l'errore di guardarsi troppo allo specchio. Le canzoni sono spesso dei giochi di parole, e le iniziali "Bravi nel Breve" e "Un rapporto senza alcun senso" sono degli ottimi biglietti da visita e danno la perfetta caratura del compact. Il resto non è…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

N.A.I.P. è l’acronimo di Nessun Artista In Particolare, ma anche di “Nessun Album In Particolare“, che poi è il titolo di questo lavoro di Michelangelo Mercuri. L’album è rapidissimo (8...

Leggi Articolo »

CARA CALMA Souvenir

cara calma souvenir
La strada è quella giusta ma ancora bisogna aggiustare il tiro. I Cara Calma ti fanno venire in mente i Ministri, soprattutto quando spingono il piede sull'acceleratore del rock: in quei passaggi la proposta è estremamente derivativa e ha ancora bisogno di un salto di qualità per staccarsi (probabilmente) da un immaginario al quale è ancora legata. La strada però è quella giusta per tre motivi: "Souvenir" è un disco scritto bene, suonato benissimo e con un linguaggio (sonoro e lirico) che può risultare accessibile a un'ampia fetta di pubblico. Insomma, c'è da lavorare sull'identità per rendere lo stile…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

La strada è quella giusta ma ancora bisogna aggiustare il tiro. I Cara Calma ti fanno venire in mente i Ministri, soprattutto quando spingono il piede sull’acceleratore del rock: in...

Leggi Articolo »

LADYTRON Ladytron

ladytron ladytron
Quelli di sempre ma con materiale freschissimo. Dopo sette anni di silenzio, riprendere è sempre un bel salto nel vuoto, soprattutto se lavori con l'elettronica, perché le mode passano velocissime in questo ambito, e le proposte si susseguono a ritmo incessante, quindi il rischio di arrivare all'appuntamento fuori tempo massimo era/è dietro l'angolo. E invece siamo qui a celebrare questo disco omonimo dei Ladytron che dice tanto e almeno tre cose forti e chiare: i Nostri hanno ancora qualcosa da dire, il pop elettronico non è facile da maneggiare (nonostante molti pensino l'esatto contrario) ma quando hai idee e…

Score

QUALITA' - 74%

74%

74

Quelli di sempre ma con materiale freschissimo. Dopo sette anni di silenzio, riprendere è sempre un bel salto nel vuoto, soprattutto se lavori con l’elettronica, perché le mode passano velocissime...

Leggi Articolo »

CARA Altri Occhi

cara altri occhi
Ci piace molto l'immaginario di Cara, alter ego della cantautrice lo-fi pop Daniela Resconi. Sarà che . Tra cantautorato e pop, Cara qui intreccia le sue musiche con sfumature esotiche e ampi rimandi agli Anni Ottanta. Guai però a pensare a un disco vecchio: le nove canzoni in scaletta hanno infatti freschezza ed espressività, sorrette da un lavoro efficace sulle liriche. L'iniziale "Prendi me" è un ottimo biglietto da visita ed è…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Ci piace molto l’immaginario di Cara, alter ego della cantautrice lo-fi pop Daniela Resconi. Sarà che ci esaltiamo quando insicurezze e debolezze vengono tradotte in musica senza orpelli, e in...

Leggi Articolo »

LEON Via da qui

leon via da qui
E' molto strano il percorso che sta facendo Leon, che dopo un esordio folgorante ha perso per strada un po' di strafottenza e spensieratezza, e oggi è diventato un artista pop che alterna cose buone a cose meno convincenti. In questo senso "Via da qui" è un album che ben fotografa lo stato delle cose e che ci spiazza un po', perché più che una evoluzione vediamo un'involuzione. Per carità, Leon scrive discretamente e canta molto bene, ma le 10 canzoni in scaletta ci sembrano arrangiate in maniera anonima e con un taglio un po' troppo classico per un…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

E’ molto strano il percorso che sta facendo Leon, che dopo un esordio folgorante ha perso per strada un po’ di strafottenza e spensieratezza, e oggi è diventato un artista...

Leggi Articolo »

GIULIO CASALE Inexorable

giulio casale inexorable
Giulio Casale è da anni ormai un cantore dei nostri tempi. E questi sono tempi irregolari, isterici, frenetici. "Inexorable" è in perfetta sintonia con questi anni strani e non facilmente fotografabili in uno scatto singolo. Diciamo questo perché anche le nuove canzoni di Casale risentono - dal punto di vista musicale - di . “Inexorable” è il quarto album della carriera solista di Giulio Casale. Il titolo nasce da un verso di Michel Houellebecq, che evoca “un…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Giulio Casale è da anni ormai un cantore dei nostri tempi. E questi sono tempi irregolari, isterici, frenetici. “Inexorable” è in perfetta sintonia con questi anni strani e non facilmente...

Leggi Articolo »

AIM Stop Fighting

aim stop fighting
Questo EP rapidissimo degli Aim è come un certificato di sana e robusta costituzione, oppure è come l'appuntamento a cena con l'amico del cuore - rassicura e non delude. Ecco, "Stop Fighting" è proprio questo, cioè un lavoro che non cambia le coordinate dei Nostri e che sostanzialmente dice che la qualità abita ancora qui. Gli Aim hanno trovato già da tempo un loro stile e il rock che propongono ha respiro europeo. I pezzi della scaletta sono tirati e/o ipnotici come nel caso della title track. Non sono dei potenziali singoloni, ma sono realtà solide da dare in…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

Questo EP rapidissimo degli Aim è come un certificato di sana e robusta costituzione, oppure è come l’appuntamento a cena con l’amico del cuore – rassicura e non delude. Ecco,...

Leggi Articolo »

CAMPOS Umani, vento e piante

campos
"Umani, vento e piante" è un disco di pop, folk, elettronica che per il panorama italiano è merce rara, perché solitamente album così ben prodotti e assemblati (nel suono) siamo abituati a trovarli sugli scaffali stranieri, oppure a comprarli d'importazione in Italia. Questo per dire che è un lavoro rischioso per il mercato nostrano e - ahinoi, inevitabilmente - destinato a un pubblico di nicchia. Peccato, perché la forza di questi dischi sta nella loro capacità di aprirti la mente, di proiettarti su panorami nuovi e meno battuti, che lambiscono la sperimentazione. A noi il nuovo lavoro dei pisani…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

“Umani, vento e piante” è un disco di pop, folk, elettronica che per il panorama italiano è merce rara, perché solitamente album così ben prodotti e assemblati (nel suono) siamo...

Leggi Articolo »

RONCEA Presente

roncea presente
Roncea non è super in niente ma è come le vecchie Fiat, cioè accettabile. Il suo "Presente" è un disco (vagamente pop) di canzoni d'autore... giovanili, prodotte bene da Manuel Volpe, e arrangiate con qualità. Stop. Il resto è contorno, a tratti gradevole, a tratti anonimo, a tratti migliorabile, a tratti non particolarmente ispirato. Mai drammaticamente brutto o inutile. E' musica che resta in un limbo: l'ascolti con piacere una volta, idem la seconda, alla terza fai già un po' di fatica e al quarto ascolto non vedi l'ora di passare al disco successivo. In scaletta 9 episodi per…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Roncea non è super in niente ma è come le vecchie Fiat, cioè accettabile. Il suo “Presente” è un disco (vagamente pop) di canzoni d’autore… giovanili, prodotte bene da Manuel...

Leggi Articolo »

NAILS AND CASTLES Still Chasing You

nails castles
Ancora non ci siamo. Lungo la via che porta a uno stile, i Nails and Castles ancora non hanno imboccato le curve giuste, però il passo è quello deciso di chi ha voglia di mettersi in discussione e di prendersi dei rischi. Ecco perché - al netto dei difetti del loro "Still Chasing You" - guardiamo con un certo favore al loro futuro: c'è una base sulla quale poter lavorare. In scaletta 8 pezzi (veloci) per 23 minuti di musica. L'immaginario dal quale attingono a piene mani è quello degli Anni Ottanta, valorizzato da un cantato (in inglese) espressivo e…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Ancora non ci siamo. Lungo la via che porta a uno stile, i Nails and Castles ancora non hanno imboccato le curve giuste, però il passo è quello deciso di chi...

Leggi Articolo »