IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema2020

Cinema2020

I PREDATORI Pietro Castellitto

i predatori
Pietro Castellitto prende un po' di spunti dal troppo celebrato "Favolacce", poi prova a fare il Nanni Moretti degli esordi disegnandosi addosso un personaggio nevrotico e alla fine il suo "I Predatori" risulta essere un film scombinato, pieno di sketch, senza una storia vera alle spalle. La trama. I Pavone e i Vismara sono due famiglie romane di estrazione sociale e culturale totalmente differente: l'una ricca e borghese, l'altra proletaria e fascista. Un piccolo incidente porterà le due famiglie a scontrarsi, lasciando emergere alcuni piccoli segreti. Il cast offre una prova corale di buon livello, con punte di eccellenza…

Score

SCORE - 5.5

5.5

6

Pietro Castellitto prende un po’ di spunti dal troppo celebrato “Favolacce”, poi prova a fare il Nanni Moretti degli esordi disegnandosi addosso un personaggio nevrotico e alla fine il suo...

Leggi Articolo »

THE SECRET Yuval Adler

the secret
Film con una trama inverosimile (ok che il cinema è finzione, ma senza esagerare) e con una Noomi Rapace sottotono, un po' per demeriti propri e un po' per colpa di una sceneggiatura bruttina. Insomma, . Insomma, si poteva fare meglio e di più. La trama. Maja (Noomi Rapace) è una giovane donna scampata agli orrori della guerra che si è ricostruita una vita felice in una piccola cittadina…

Score

SCORE - 5

5

5

Film con una trama inverosimile (ok che il cinema è finzione, ma senza esagerare) e con una Noomi Rapace sottotono, un po’ per demeriti propri e un po’ per colpa...

Leggi Articolo »

GREENLAND Ric Roman Waugh

greenland
Sugli effetti speciali forse si poteva fare un lavoro di maggior efficacia, ma "Greenland", nell'ampia famiglia dei "disaster movies", ha lecita cittadinanza. . La trama. Gli scienziati scoprono che una cometa colpirà la Terra in pochi giorni e probabilmente causerà l'estinzione dell'umanità; l'unica speranza di sopravvivenza è rifugiarsi in un gruppo di bunker in Groenlandia. John Garrity (Gerard Butler) e la sua famiglia tenteranno così di arrivare a questo riparo. Gerard Butler non cade qui…

Score

SCORE - 7

7

7

Sugli effetti speciali forse si poteva fare un lavoro di maggior efficacia, ma “Greenland“, nell’ampia famiglia dei “disaster movies”, ha lecita cittadinanza. Non è un film farlocco o destinato a...

Leggi Articolo »

IL GIORNO SBAGLIATO Derrick Borte

giorno sbagliato
Cast sballato, storia modesta, finale che sa di "americanata". Quindi il consiglio è: non andatelo a vedere se sperate che la presenza di un Russell Crowe (in formato extra large nel fisico) possa nobilitare l'opera firmata da Derrick Borte. La trama. Tom Cooper (Russell Crowe) fa irruzione in casa della sua ex-moglie e uccide lei e il suo nuovo compagno; dopo aver dato fuoco alla casa, si allontana a bordo del suo pick-up. Nel frattempo Rachel Hunter (Caren Pistorius), da poco divorziata, esce per accompagnare il figlio Kyle a scuola. Durante il tragitto in auto, Rachel rimane imbottigliata nel…

Score

SCORE - 3.5

3.5

4

Cast sballato, storia modesta, finale che sa di “americanata”. Quindi il consiglio è: non andatelo a vedere se sperate che la presenza di un Russell Crowe (in formato extra large...

Leggi Articolo »

I MISERABILI Ladj Ly

miserabili
Ci sono film che arrivano al successo per motivi oscuri. Il caso de "I Miserabili" è emblematico, perché l'opera di Ladj Ly si muove - nelle intenzioni - sullo stesso piano del mai celebrato abbastanza "L'odio" ma risultando più misera nei contenuti. Eppure ha fatto incetta di premi fra statuine e candidature, da Cannes agli Oscar. A noi sinceramente è apparso come qualcosa di inutile - chi ha voglia di sbirciare la banlieue parigina ha sempre il film di Kassovitz a disposizione. La trama. Stéphane (Damien Bonnard), un agente di polizia che si è recentemente trasferito a Parigi e si…

Score

SCORE - 5

5

5

Ci sono film che arrivano al successo per motivi oscuri. Il caso de “I Miserabili” è emblematico, perché l’opera di Ladj Ly si muove – nelle intenzioni – sullo stesso piano...

Leggi Articolo »

PARADISE HILLS Alice Waddington

paradise hills
Bisogna dar atto ad Alice Waddington di aver scelto di esordire con un'opera prima veramente brutta, anzi, incredibilmente brutta, coinvolgendo tuttavia personaggi di un certo spessore come Emma Roberts (sì, la "nipote di...") e . La trama. Uma (Emma…

Score

SCORE - 2.5

2.5

3

Bisogna dar atto ad Alice Waddington di aver scelto di esordire con un’opera prima veramente brutta, anzi, incredibilmente brutta, coinvolgendo tuttavia personaggi di un certo spessore come Emma Roberts (sì,...

Leggi Articolo »

PADRENOSTRO Claudio Noce

padrenostro
"Padrenostro" è un film che si parla addosso e che si rivolge a un pubblico difficile da immaginare e definire. Perché pur avendo come protagonista un ragazzino non è una pellicola che può far presa sui giovanissimi, e non può neppure far presa su chi gli Anni di piombo li ha vissuti o se li ricorda, perché l'opera di Claudio Noce tratta il tema alla leggera. Insomma, un vero mistero, alimentato anche dalla "Coppa Volpi" per la migliore interpretazione maschile data a Pierfrancesco Favino all'ultima mostra del cinema di Venezia. La trama. Il film trae ispirazione dall'attentato del 14…

Score

SCORE - 4

4

4

“Padrenostro” è un film che si parla addosso e che si rivolge a un pubblico difficile da immaginare e definire. Perché pur avendo come protagonista un ragazzino non è una...

Leggi Articolo »

MISS MARX Susanna Nicchiarelli

miss marx
"Miss Marx" è un film intelligente, pur con il limite di una narrazione imperfetta, penalizzata da un montaggio lacunoso. Ma in generale, la pellicola di Susanna Nicchiarelli riesce a fare bella figura grazie a una buona fotografia (di Crystel Fournier), bei costumi (di Massimo Cantini Parrini) e un cast che sorprende. Coraggiose le musiche dei Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo. La trama. La colta e brillante Eleanor Marx (Romola Garai), figlia più piccola del filosofo di Treviri, è in prima linea nel promuovere il socialismo nel Regno Unito, partecipando alle lotte operaie, combattendo per i diritti delle donne…

Score

SCORE - 6.5

6.5

7

“Miss Marx” è un film intelligente, pur con il limite di una narrazione imperfetta, penalizzata da un montaggio lacunoso. Ma in generale, la pellicola di Susanna Nicchiarelli riesce a fare...

Leggi Articolo »

THE VIGIL Keith Thomas

the vigil
"The Vigil" è un horror fatto bene e alla vecchia maniera, quasi una rarità. Perché in un cinema contemporaneo dove l'abuso degli effetti speciali è una consuetudine, qui si è scelto di spaventare lo spettatore con gli strumenti tipici del mestiere, quindi un grande sonoro accompagnato dalle belle musiche di Michael Yezerski, i cari vecchi lenzuoli bianchi, tanti chiaroscuri, una regia solida e ben indirizzata dall'esordiente Keith Thomas e poi una storia fin credibile. Insomma, un horror come si dovrebbe fare e come - purtroppo - se ne fanno sempre meno. Brava la Blumhouse Productions a credere in questo…

Score

SCORE - 7.5

7.5

8

“The Vigil” è un horror fatto bene e alla vecchia maniera, quasi una rarità. Perché in un cinema contemporaneo dove l’abuso degli effetti speciali è una consuetudine, qui si è...

Leggi Articolo »

THE NEW MUTANTS Josh Boone

the new mutants
C'è poco da dire - e infatti poco diremo. Perché "The New Mutants" è un film brutto, pronto già da diverso tempo e sempre rinviato, a conferma che la 20th Century Studios non è che smaniasse dalla voglia di distribuirlo. Da qui l'idea di buttarlo nelle sale in un periodo abbastanza "morto" e con pochi titoli in cartellone. La trama. Cinque giovani mutanti, scoperte le proprie incredibili capacità mentre si trovano confinati in una struttura segreta contro la loro volontà, combattono per sfuggire alle colpe del loro passato e salvare se stessi. Il cast - nei nomi - non…

Score

SCORE - 4

4

4

C’è poco da dire – e infatti poco diremo. Perché “The New Mutants” è un film brutto, pronto già da diverso tempo e sempre rinviato, a conferma che la 20th...

Leggi Articolo »