IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Viceversa Records

Tag Archivi: Viceversa Records

ANTEPRIMA LUCA MADONIA Senza Rete

"Senza Rete" uscirà il 3 novembre per Viceversa Records "Senza Rete" è il terzo singolo estratto dall’album "Il tempo è dalla mia parte". Un album che Luca Madonia ha scritto per festeggiare con il suo pubblico, con gli amici e i colleghi, nuovi e di sempre, un traguardo importante: i suoi 35 anni di carriera. E l’approccio a questi lunghi anni dedicati alla musica mantiene l’entusiasmo e la limpidezza di una grande passione: «Mi piace guardare i miei limiti con consapevolezza e affrontare l’eterna ricerca di equilibrio con lo stupore di un bambino, cadere senza rete nella “direzione giusta…

Score

0

“Senza Rete” uscirà il 3 novembre per Viceversa Records “Senza Rete” è il terzo singolo estratto dall’album “Il tempo è dalla mia parte“. Un album che Luca Madonia ha scritto...

Leggi Articolo »

SILENT CARNIVAL Drowning at low tide

silent carnival drowning at low tide
"Drowning at low tide" arriva a due anni di distanza dall'esordio, e conferma Marco Giambrone su livelli di rendimento davvero alti. Il suo folk-rock-vagamente-elettronico proietta l'ascoltatore in un'atmosfera senza tempo, dove ogni cosa è priva di equilibrio. Silent Carnival è cresciuto ancora rispetto al debutto, ma l'età adulta non ha tolto al progetto quel piacere di confrontarsi con il lato oscuro delle emozioni, con la parte più irrazionale della realtà. Qua e là si avvertono echi Anni Ottanta e omaggi alla prima new wave. "Across the Ocean" e "Sick" sono buonissimi pezzi, ma è "Devotion" a stupire: Giambrone ci mette forza…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

“Drowning at low tide” arriva a due anni di distanza dall’esordio, e conferma Marco Giambrone su livelli di rendimento davvero alti. Il suo folk-rock-vagamente-elettronico proietta l’ascoltatore in un’atmosfera senza tempo,...

Leggi Articolo »

ENTROFOBESSE Sounds of a Past Generation

ENTROFOBESSE sounds_of_a_past_generation
Suoni di una generazione passata è il concetto primario attorno al quale ruota tutto quello che c'è di nuovo negli Entrofobesse. Un ritorno al passato verso modelli di convivenza più genuini, il dissenso intransigente verso i sistemi che mettono in commercio strutture mentali preconfezionate, il malessere di vivere in un mondo dove è crescente la decadenza eco-umana. "Sounds of a Past Generation" è un buon disco. Sarebbe potuto, però, essere un disco ancora migliore se invece di appesantirlo (si sfiora l'ora di ascolto) si fosse scelta una strada diversa, sposando l'agilità invece della pesantezza. Gli Entrofobesse partendo dal rock, infarciscono…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Suoni di una generazione passata è il concetto primario attorno al quale ruota tutto quello che c’è di nuovo negli Entrofobesse. Un ritorno al passato verso modelli di convivenza più...

Leggi Articolo »

ERRI Dentro la stessa tempesta

ERRI dentro la stessa tempesta
Cosa manca a "Dentro la stessa tempesta"? Di sicuro non le parole, dal momento che Erri si è qui dimostrato generoso di versi, frasi, concetti, pensieri. Purtroppo la generosità a volte - questo è il caso - ti fa perdere di vista la necessità di essere essenziale, diretto, preciso nel messaggio. Morale: "Dentro la stessa tempesta" non è un disco mediocre, ma non è neppure un disco che ascolteresti in loop. Si sistema in una posizione di mezzo dove il rammarico e l'insoddisfazione hanno residenza. I testi di Erri sono ambizioni, zoomano dentro e fuori il quotidiano, a volte ti riconosci…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Cosa manca a “Dentro la stessa tempesta“? Di sicuro non le parole, dal momento che Erri si è qui dimostrato generoso di versi, frasi, concetti, pensieri. Purtroppo la generosità a volte...

Leggi Articolo »

SILENT CARNIVAL Silent Carnival

SILENT_CARNIVAL
Se tu che leggi hai visto "Dead Man" di Jim Jarmusch, interpretato da Johnny Depp, e ti è piaciuto, allora sei nel posto giusto. Questo disco ti piacerà di sicuro. Perché sembra una perfetta colonna sonora. Pittore, fotografo, musicista, Marco Giambrone ha iniziato nel 2013 un percorso solista dando vita al progetto Silent Carnival che qui arriva al suo esordio omonimo per Viceversa Records/Old Bicycle Records con distribuzione Audioglobe. Il disco è cantato in inglese e si esprime usando un rock essenziale, scarnificato, che concede qualcosa alla melodia ma senza grosse aperture. L'atmosfera è cupa, le parole di Giambrone spesso si trascinano…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Se tu che leggi hai visto “Dead Man” di Jim Jarmusch, interpretato da Johnny Depp, e ti è piaciuto, allora sei nel posto giusto. Questo disco ti piacerà di sicuro. Perché...

Leggi Articolo »