IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Afterhours

Tag Archivi: Afterhours

MANUEL AGNELLI Teatro della Tosse, Genova, Italia - 19 aprile 2019

manuel agnelli
Confessiamo che avevamo qualche dubbio su questi live di Manuel Agnelli dedicati agli Afterhours e a un generico "altro". Perché avevamo il timore di assistere a una celebrazione autoreferenziale di un'epoca irripetibile, quella degli Anni Novanta, ma se è vero che quell'Era è al centro della scena nello spettacolo, è altrettanto vero che Agnelli si è inventato (si fa per dire) un format che potrebbe essere portato in giro per parecchio tempo, perché in grado di mescolare passato e presente, Afterhours, chicche e attualità. Insomma, un bel minestrone di cose sfiziose che fanno scivolare facile facile il tempo a chi…

Score

0

Confessiamo che avevamo qualche dubbio su questi live di Manuel Agnelli dedicati agli Afterhours e a un generico “altro”. Perché avevamo il timore di assistere a una celebrazione autoreferenziale di...

Leggi Articolo »

CIRCO BOIA «L'autoproduzione è una scelta obbligata per chi non passa dai talent-tritacarne»

circo boia
Con la produzione di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+), i Circo Boia non potevano esordire con un disco migliore. Perché nel loro lavoro omonimo (autoprodotto per il mercato italiano) c'è tutto: un'idea classica di punk rimaneggiata in chiave moderna e attuale, con un'essenzialità che conquista al primo ascolto. . Iniziamo dal suono del disco. Con che idee siete partiti e ispirandovi a chi o cosa? Il risultato finale è stato in linea con le attese?…

Score

0

Con la produzione di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+), i Circo Boia non potevano esordire con un disco migliore. Perché nel loro lavoro omonimo (autoprodotto per il mercato italiano) c’è tutto:...

Leggi Articolo »

DELLERADERUBERTIS «Quando suoniamo assieme riusciamo a far emergere qualcosa di bello che la gente riconosce»

DELLERADERUBERTIS
L'EP "Delleraderubertis", a firma di Roberto Dellera (Afterhours) e Gianluca De Rubertis (Il Genio), è arrivato dopo due tour insieme, quindi più che un prodotto discografico è il coronamento di un percorso artistico iniziato con l'idea di portare in giro un live che fosse l'incontro delle due esperienze artistiche. Dellera & De Rubertis sono amici da anni ormai. . Vi conoscete da tanti anni. Cosa avete imparato l'uno dall'altro e cosa detestate dell'altro? GDR: «Credo che quando suoniamo assieme riusciamo talvolta a far emergere un quid, una sensazione, qualcosa di bello che…

Score

0

L’EP “Delleraderubertis“, a firma di Roberto Dellera (Afterhours) e Gianluca De Rubertis (Il Genio), è arrivato dopo due tour insieme, quindi più che un prodotto discografico è il coronamento di un percorso artistico...

Leggi Articolo »

STELLA MARIS «Non bisogna mai credere ai titoli dei brani, è deleterio e spesso senza senso per chi ascolta»

stella maris
Stella Maris ha messo assieme - principalmente - le musiche di Ugo Cappadonia e i testi di Umberto Maria Giardini. L'ospite a sorpresa del disco sono gli Anni Ottanta. Ma . Partiamo da una curiosità. Anche in questo nuovo capitolo del tuo percorso artistico, la tua poetica parla (in alcuni casi) di storie e amori andati male, che sono temi ricorrenti nella tua produzione. Ne hai vissute davvero così…

Score

0

Stella Maris ha messo assieme – principalmente – le musiche di Ugo Cappadonia e i testi di Umberto Maria Giardini. L’ospite a sorpresa del disco sono gli Anni Ottanta. Ma...

Leggi Articolo »

AFTERHOURS Foto di pura gioia. Antologia 1987-2017

afterhours foto pura gioia antologia
Non è che ci volesse un'opera così mastodontica per ricordarci cosa sono stati (e cosa sono tutt'oggi) gli Afterhours per il rock italiano, però diciamo che a volte l'essere didascalici aiuta, fissa i contorni, mette i classici punti sulle "i", quindi "Foto di pura gioia. Antologia 1987-2017" è prima di tutto un disco... utile, forse più a chi gli Afterhours li conosce già, mentre per chi ha scoperto Manuel Agnelli soltanto adesso (complice la presenza a "X-Factor") il rischio è quello di farsi travolgere da un'onda (di canzoni) troppo alta per essere affrontata, perché l'opera è composta da 4…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

Non è che ci volesse un’opera così mastodontica per ricordarci cosa sono stati (e cosa sono tutt’oggi) gli Afterhours per il rock italiano, però diciamo che a volte l’essere didascalici...

Leggi Articolo »

DARIO CIFFO «Il pop non è una parolaccia, oggi la musica è tutta mischiata»

dario ciffo intervista
Partiamo dal titolo del primo singolo estratto: "Brotula". . Il brano è contenuto in un EP pop dal titolo "Sarebbe bello". Partiamo proprio dal pop. In ambito indipendente non è una parolaccia?  «Pop è una parolaccia in ambito indipendente? , ma dando per esistente una scena "indie" mi pare che pure questa si…

Score

0

Partiamo dal titolo del primo singolo estratto: “Brotula“. La nuova canzone di Dario Ciffo è anche il nome di un pesce all’apparenza bruttarello ma buono di sapore, una metafora per dire che nella...

Leggi Articolo »

GIOVANNI SUCCI «Io, il Giro d'Italia e le dritte di Paolo Conte che non ho mai dimenticato...»

GIOVANNI SUCCI
La centesima edizione del Giro d'Italia è appena andata in archivio. Giovanni Succi, voce dei Bachi Da Pietra e non solo, ha pubblicato una sua personalissima visione del Giro tricolore tramite una canzone-racconto di 8 minuti intitolata appunto "Il Giro" e pubblicata online da La Tempesta Dischi. Il brano, registrato, arrangiato e mixato da Ivan A. Rossi, parla del passaggio della corsa da una anonima rotonda del traffico alla periferia di Alessandria nel maggio del 2013. Il racconto stesso ha la forma della rotonda, è circolare come la canzone che può essere riprodotta all’infinito in loop, senza interruzione di suono. Otto minuti di infinito,…

Score

0

La centesima edizione del Giro d’Italia è appena andata in archivio. Giovanni Succi, voce dei Bachi Da Pietra e non solo, ha pubblicato una sua personalissima visione del Giro tricolore tramite una...

Leggi Articolo »

POLLIO «La scena indie? Una valida alternativa, forse un po’ carente di curiosità»

POLLIO
Fondatore e frontman degli Io?Drama, Fabrizio Pollio ha collezionato quasi 500 concerti in dieci anni di carriera (tra cui due sold out da headliner all’Alcatraz di Milano). . Che valore dare a Pollio rispetto agli Io?Drama? E' un side project? «Non è un side project. . Quindi al momento è la mia principale attività». Cos'hai imparato con gli Io?Drama e cos'hai imparato in…

Score

0

Fondatore e frontman degli Io?Drama, Fabrizio Pollio ha collezionato quasi 500 concerti in dieci anni di carriera (tra cui due sold out da headliner all’Alcatraz di Milano). Con Pollio ha deciso...

Leggi Articolo »

NADÀR SOLO «Sanremo? Per ora mi piace l'idea di andarci come autore...»

NADÀR SOLO
Partiamo dalla notizia pubblicata poche ore fa sulla loro pagina Facebook. "Cari amici, vogliamo comunicarvi che purtroppo, dopo una lunga riflessione, abbiamo deciso di annullare il resto del tour di "Semplice" e di interrompere a tempo indeterminato l'attività live dei Nadàr Solo. Per voi è inaspettato, ma i motivi sono diversi e nei prossimi giorni cercheremo di spiegarvi di più, se avrete la pazienza di leggerci. Potremmo intanto riassumere così: sia io che Federico, dopo 18 anni di collaborazione, amicizia, matrimonio, chiamatelo come volete, ci troviamo di fronte a nuovi obiettivi che sentiamo il bisogno di poter perseguire liberamente e…

Score

0

Partiamo dalla notizia pubblicata poche ore fa sulla loro pagina Facebook. “Cari amici, vogliamo comunicarvi che purtroppo, dopo una lunga riflessione, abbiamo deciso di annullare il resto del tour di...

Leggi Articolo »

GIORGIO CICCARELLI «Sanremo? E' un’esperienza che ti getta in una realtà alternativa»

GIORGIO CICCARELLI
Non vogliamo rubarvi troppo tempo con un'introduzione troppo lunga, perché l'intervista è già di per sé corposa e il personaggio non ha bisogno di grandi presentazioni. . Nel 2016 hai suonato parecchio. Che Italia hai visto? L'Italia di provincia conserva sempre il fascino di 20/30/40 anni fa oppure la crisi dell'ultimo decennio l'ha impoverita e imbruttita? «Io farei un discorso complessivo legato alla crisi dell’ultimo decennio che non distingue la provincia dalla grande città,…

Score

0

Non vogliamo rubarvi troppo tempo con un’introduzione troppo lunga, perché l’intervista è già di per sé corposa e il personaggio non ha bisogno di grandi presentazioni. Per Giorgio Ciccarelli anche...

Leggi Articolo »