IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Pop (pagina 20)

Pop

LUCIO LEONI Il lupo cattivo

lucio leoni lupo cattivo
Lucio Leoni scrive veramente bene, ha un modo di incastrare le parole che è vincente, però come tutti quelli che hanno un talento particolare ma ancora devono calibrarlo a dovere, spesso tende a esagerare, a perdere il filo, a farsi prendere la mano. Un po' come quegli attaccanti brasiliani che arrivano in Europa e li vedi fare dribbling su dribbling, mentre il tecnico in panchina urla: "Vai al sodo". Questo per dire che a "Il lupo cattivo" manca un po' di sostanza. Quella di Lucio Leoni è una rielaborazione della tradizionale canzone d'autore, qui mescolata con punk, rap, pop,…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

Lucio Leoni scrive veramente bene, ha un modo di incastrare le parole che è vincente, però come tutti quelli che hanno un talento particolare ma ancora devono calibrarlo a dovere,...

Leggi Articolo »

MARGO SANDA Delay

margo sanda delay
Una bella voce espressiva è un po' come quella cosa "dell'altezza mezza bellezza". Prendete "Delay" di Margo Sanda, un disco di elettronica con delle buone idee e delle linee melodiche che in alcuni passaggi (vedi il singolo "More") lasciano la mente dell'ascoltatore libera di viaggiare. Ebbene, il valore aggiunto di "Delay" è senza dubbio la voce di Margo Sanda, che sa caricare i suoi pezzi della giusta tensione emotiva. Il risultato è questo EP di 6 canzoni dove il pop è l'invitato dell'ultimo minuto ma anche il più gradito. Questo per dire che l'album, partendo da posizioni dichiaratamente elettroniche, non…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Una bella voce espressiva è un po’ come quella cosa “dell’altezza mezza bellezza”. Prendete “Delay” di Margo Sanda, un disco di elettronica con delle buone idee e delle linee melodiche che...

Leggi Articolo »

CIRCO BOIA Circoboia

circo boia circoboia
Questi sono bravi davvero. "Circoboia" è il disco d'esordio dei Circo Boia, dieci tracce scritte e composte tra l'Italia e gli Stati Uniti dove la band ha già organizzato due tour abbracciando la cultura musicale americana e fondendola con influenze più europee. La produzione è stata affidata a Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+) che ha fatto un lavoro strepitoso in cabina di regia. Erika Fassari (chitarra, voce) e Joey Chiarello (basso, backing vocals) vengono da Grosseto e sono i titolari di questo progetto che partendo da posizioni tipicamente rock, entra a gamba tesa nei territori del pop, confezionando delle atmosfere che creano subito intimità con…

Score

QUALITA' - 80%

80%

80

Questi sono bravi davvero. “Circoboia” è il disco d’esordio dei Circo Boia, dieci tracce scritte e composte tra l’Italia e gli Stati Uniti dove la band ha già organizzato due tour...

Leggi Articolo »

JOE VICTOR Night Mistakes

joe victor night mistakes
Un bel bordello sonoro. I Joe Victor con "Night Mistakes" ci riportano negli Anni Settanta, a un'idea di suono che è all'apparenza vintage, ma qui riproposta con un'energia moderna, attuale. Insomma, le fascinazioni arrivano dal passato, da un folk-pop-rock che in Italia si è un po' perso di vista in ambito indipendente (salvo rarissimi casi) e che in quest'occasione è cotto a fuoco alto e pronto per la pista da ballo, magari rispolverando anche qualche pantalone a zampa. . Non tutte le canzoni in scaletta colpiscono…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Un bel bordello sonoro. I Joe Victor con “Night Mistakes” ci riportano negli Anni Settanta, a un’idea di suono che è all’apparenza vintage, ma qui riproposta con un’energia moderna, attuale....

Leggi Articolo »

TULIPA RUIZ Dancê

tulipa ruiz dance
"Dancê" è il terzo album in studio della cantante Tulipa Ruiz. Il disco ha vinto il Grammy latino come miglior album pop contemporaneo brasiliano ed è stato prodotto da Gustavo Ruiz, fratello dell’artista, chitarrista e coautore in 10 delle 11 nuove composizioni. Il disco gravita attorno alle coordinate del pop e della world music, ma dall’inizio alla fine è concepito per ballare. «E' un compact per lasciarsi andare». Così ha parlato Gustavo Ruiz. E in effetti è un disco frizzante, potente, dal suono accattivante, che sa conquistarsi l'attenzione dell'ascoltatore al primo contatto. La voce di Tulipa è perfetta, molto…

Score

QUALITA' - 78%

78%

78

“Dancê” è il terzo album in studio della cantante Tulipa Ruiz. Il disco ha vinto il Grammy latino come miglior album pop contemporaneo brasiliano ed è stato prodotto da Gustavo...

Leggi Articolo »

PAUL DRAPER Spooky Action

paul draper spooky action
Dischi come "Spooky Action" sono i più facili da recensire, perché pure un bambino, dopo 3 o 4 canzoni, avrebbe già le idee chiare. E' la forza della qualità, bellezza. Se una cosa ha spessore, te ne accorgi subito, non serve neppure dilungarsi troppo in ascolti su ascolti oppure mettersi a cercare una doppia lettura. "Spooky Action" è un disco solido, ben strutturato, generoso di idee e in costante bilico fra pop, rock, epicità e azzardi. Paul Draper è stato il frontman dei Mansun, una delle band più iconiche della fine degli Anni '90. Durante il loro picco di successo…

Score

QUALITA' - 79%

79%

79

Dischi come “Spooky Action” sono i più facili da recensire, perché pure un bambino, dopo 3 o 4 canzoni, avrebbe già le idee chiare. E’ la forza della qualità, bellezza....

Leggi Articolo »

INDUSTRIA ONIRICA Inganni

industria onirica inganni
“Inganni” è stato prodotto da LeLe Battista, ed è il primo EP di inediti dell'Industria Onirica, band pop-rock veneta che partendo dal fascino per le opere di Battiato, mette nel calderone un po' di elettronica, un po' di De Gregori, qualcosina di Guccini e prova a dare un senso compiuto al miscuglio. . "Inganni" è infatti il classico disco che si guarda troppo allo specchio, che nonostante il tourbillon di parole ha poco da dire e che dal punto di vista musicale…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

“Inganni” è stato prodotto da LeLe Battista, ed è il primo EP di inediti dell’Industria Onirica, band pop-rock veneta che partendo dal fascino per le opere di Battiato, mette nel...

Leggi Articolo »

AIRT’O Genus

airto genus
C'è tanto della lezione di Lucio Battisti in "Genus", primo album di Airt’o. Parliamo di un lavoro che cerca fortune nei battutissimi territori del pop, facendosi forza su una manciata di ottime idee e su un suono bello corposo, attuale e a tratti latineggiante. La tradizione e il presente si prendono per mano con naturalezza, e l'ascolto risulta estremamente fluido, piacevole. Sono tre le cose che convincono di "Genus": Airto Pozzato sa interpretare senza strafare, le ballate caratterizzano alla grande il disco e alcune melodie ("Un complicato pensiero", "L'alba dei tramonti" e "Qualcosa non va", i tre episodi migliori) fanno…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

C’è tanto della lezione di Lucio Battisti in “Genus“, primo album di Airt’o. Parliamo di un lavoro che cerca fortune nei battutissimi territori del pop, facendosi forza su una manciata...

Leggi Articolo »

GIO MANNUCCI Acquario

gio mannucci acquario
"Acquario" è il primo disco solista di Gio Mannucci ed è stato prodotto dal sempre valido Ale Bavo. E' un album dove il pop è la colonna portante, e tutto attorno un'elettronica mai invadente e sempre utile alla causa. L'atmosfera generale è delicata, rimanda a un cantautorato vintage, i toni sono gentili più che provocatori e la voce di Mannucci è piacevole. Purtroppo l'album convince a fasi alterne: sotto l'aspetto lirico, il compact non ha particolari slanci e la scrittura è sufficiente; dal punto di vista musicale, "Acquario" difetta di quell'incisività necessaria per farsi spazio nell'affollato mondo del pop alternativo italiano.…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

“Acquario” è il primo disco solista di Gio Mannucci ed è stato prodotto dal sempre valido Ale Bavo. E’ un album dove il pop è la colonna portante, e tutto...

Leggi Articolo »

GHEMON Mezzanotte

ghemon mezzanotte
"Mezzanotte" è un disco di raffinatissimo pop, con il calore del soul e del R'n'B ad avvolgere il tutto e il consueto rispetto nei confronti della parola cantata, che Ghemon maneggia e incastra con l'abilità di un artigiano navigato, pur essendo ancora giovanissimo - è un classe 1982. Il rap è solo un vago ricordo nella carriera dell'artista, che ormai è un cantautore fatto e finito. Per certi versi il suo percorso ricorda un pochino quello di Nesli, anche se il fratello di Fabri Fibra a un certo punto ha calcato la mano con l'orecchiabilità, mentre Ghemon gioca sul filo…

Score

QUALITA' - 79%

79%

79

“Mezzanotte” è un disco di raffinatissimo pop, con il calore del soul e del R’n‘B ad avvolgere il tutto e il consueto rispetto nei confronti della parola cantata, che Ghemon maneggia...

Leggi Articolo »