IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Electro (pagina 19)

Electro

YOUR NOISY NEIGHBORS The Golden Conspiracy

YOUR NOISY NEIGHBORS the golden conspiracy
Your Noisy Neighbors è un progetto musicale elettronico palermitano nato nel 2013. Line up asciutta: Emanuele (programmazione, synth, chitarra e basso) e Meddi (voce). "The Golden Conspiracy" è il loro primo lavoro e ti fa venire subito in mente certe cose degli Atari Teenage Riot: l'attitudine è la stessa anche se qui il suono è spesso meno aggressivo e più diluito, più... italiano. . Nel complesso l'album funziona: dal punto di vista sonoro…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Your Noisy Neighbors è un progetto musicale elettronico palermitano nato nel 2013. Line up asciutta: Emanuele (programmazione, synth, chitarra e basso) e Meddi (voce). “The Golden Conspiracy” è il loro primo lavoro...

Leggi Articolo »

MADDALENA Electrodream

MADDALENA electrodream
Vi piace l'elettronica? Quella nordica, che negli ultimi anni ha spopolato? Vi proponiamo Maddalena, che non è nordica, ma italianissima, e che dentro "Electrodream" ha messo una perfetta canzone electro-pop. Ci riferiamo a "Candies", un pezzo bellissimo. Maddalena è una cantautrice riminese che ha sperimentato diversi generi musicali prima di approdare sulle rive dell’elettronica. Il suo stile fa subito venire in mente le belle voci del Nord Europa, anche se qui c'è meno freddezza e una certa propensione a caricare i brani di sfumature che donano personalità ai contorni. Maddalena canta molto bene, la sua elettronica è affascinante e…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Vi piace l’elettronica? Quella nordica, che negli ultimi anni ha spopolato? Vi proponiamo Maddalena, che non è nordica, ma italianissima, e che dentro “Electrodream” ha messo una perfetta canzone electro-pop....

Leggi Articolo »

GIUDAH! Giudah!

GIUDAH!
La strada che hanno scelto i Giudah! (mixare rock, elettronica, noise) è stata già ampiamente battuta nell'ultimo decennio. Cosa portano di nuovo i Nostri? Nulla. Però se è vero che il loro suono non è originalissimo, . Questo per dire che il debutto omonimo dei Giudah! - al netto dei difetti - è un buon lavoro, che ascoltato ad alto volume conquista senza alcuna esitazione. In scaletta 9 episodi per 35 minuti di musica. Quando…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

La strada che hanno scelto i Giudah! (mixare rock, elettronica, noise) è stata già ampiamente battuta nell’ultimo decennio. Cosa portano di nuovo i Nostri? Nulla. Però se è vero che il...

Leggi Articolo »

DAN CAVALCA Cinematic

DAN CAVALCA cinematic
Daniele Cavalca, in arte Dan Cavalca è un polistrumentista diplomato al Berklee College di Boston. . Ecco, per assurdo, la forza del Nostro è anche il suo attuale limite. Nel senso: "Cinematic" è un disco che si lascia ascoltare, ma gli manca un tratto originale, gli manca un'anima. Suona molto simile a mille altre cose già sentite in giro nell'ultimo decennio, sia in ambito jazz sperimentale, sia nella world music. Per carità, Dan Cavalca…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Daniele Cavalca, in arte Dan Cavalca è un polistrumentista diplomato al Berklee College di Boston. Nulla si può dire all’italianissimo Dan dal punto di vista tecnico: maneggia l’elettronica con cura e sa...

Leggi Articolo »

LADY UBUNTU Epoca Stupida e Feroce

LADY UBUNTU epoca_stupida_e_feroce
I Lady Ubuntu vengono da Alessandria per infastidirvi. O così si annunciano loro stessi. Il loro EP è un minestrone di suoni elettronici, un cantato volutamente sgraziato e testi che vogliono colpire giù duro trasmettendo però un messaggio. Assomigliano vagamente agli Offlaga Disco Pax, ma il registro stilistico è completamente diverso, al massimo possiamo trovare dei punti di contatto nell'attitudine, nella voglia di raccontare storie con l'ausilio del computer. Nella title track cantano una roba del tipo: "...Epoca Stupida e Feroce io ti faccio il culo ma vinci sempre tu". E che gli vuoi dire a gente così? Gli stringi…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

I Lady Ubuntu vengono da Alessandria per infastidirvi. O così si annunciano loro stessi. Il loro EP è un minestrone di suoni elettronici, un cantato volutamente sgraziato e testi che...

Leggi Articolo »

SCHWARZ DONT CRACK No Hard Feelings

SCHWARZ DONT CRACK no_hard_feelings
Schwarz Dont Crack è il nome scelto da Ahmad Larnes e Sebastian Kreis, il primo di New York mentre il secondo di Berlino. . Insomma, "vecchio" e "nuovo" convivono all'interno di questo album che ha un'orecchiabilità spiccata ma anche una eccellente raffinatezza/ricercatezza sonora. La scaletta contiene 12 episodi per 43 minuti di musica.…

Score

QUALITA' - 80%

80%

80

Schwarz Dont Crack è il nome scelto da Ahmad Larnes e Sebastian Kreis, il primo di New York mentre il secondo di Berlino. Il loro “No Hard Feelings” ha un...

Leggi Articolo »

SIRUAN Gocce

SIRUAN gocce
Che progetto strano, quello che ruota attorno a "Gocce". Il nuovo lavoro di Siruan non si potrà scaricare per intero, non si potrà ascoltare in concerto e non è dato conoscerne la tracklist. Le sette tracce di cui è composto saranno sparse in giro per il web, ospitate su varie piattaforme, siti, blog e portali rilasciando una traccia al mese da aprile fino a ottobre 2016. Un progetto anti-radiofonico, anti-discografico e volutamente incommerciabile. Musica fine a se stessa, che non ha alcuna ambizione se non quella di soddisfare le istanze dell'artista, che la definisce: «Un'interpretazione poetica su strumentali di musica…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Che progetto strano, quello che ruota attorno a “Gocce“. Il nuovo lavoro di Siruan non si potrà scaricare per intero, non si potrà ascoltare in concerto e non è dato...

Leggi Articolo »

MESSINA SIGNORILE Banaba

MESSINA SIGNORILE banaba
Marco Messina dei 99 Posse e il pianista Mirko Signorile sono i genitori di questo "Banaba", un album che gli stessi hanno definito "di elettro-jazz", ma onestamente noi dentro ci abbiamo trovato un sacco di cose (uguali e diverse), a partite da certe fascinazioni elettroniche tipicamente Anni Novanta, sino al rock, alla melodia, alla classica. Il disco vede la presenza di vari ospiti: dalla sempre brava Erica Mou, a Ursula Rucker, passando per Paolo Fresu e Juliana Maruggi. La scaletta prende per mano l'ascoltatore e lo porta in una dimensione soffice, dove i suoni sono sì gentili ma anche concreti, ben calibrati, non…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Marco Messina dei 99 Posse e il pianista Mirko Signorile sono i genitori di questo “Banaba“, un album che gli stessi hanno definito “di elettro-jazz”, ma onestamente noi dentro ci abbiamo...

Leggi Articolo »

MALENKY SLOVOS Mood Swings

MALENKY SLOVOS mood swings
Due le cose che i Malenky Slovos hanno sbagliato: scegliersi un nome che sembra uno scioglilingua ed esordire con un album lunghissimo, fatto di 16 pezzi per quasi un'ora di musica, onestamente un'eternità. A favore - per loro fortuna - ci sono però più di due cosette, . Insomma, l'immaginario è quello, anche se il suono qui proposto ha personalità, un incedere deciso. E non sono rari i cambi di registro. I primi…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Due le cose che i Malenky Slovos hanno sbagliato: scegliersi un nome che sembra uno scioglilingua ed esordire con un album lunghissimo, fatto di 16 pezzi per quasi un’ora di musica,...

Leggi Articolo »

ALMAMEGRETTA EnnEnne

ALMAMEGRETTA ennenne
L'idea di battere sempre le stesse strade o di riciclare (riciclarsi) non deve piacere granché agli Almamegretta. La prova è "EnnEnne", un album sì in linea con la tradizione della band napoletana - il suono degli Almamegretta, complice la voce di Raiz, ormai è riconoscibilissimo - ma è anche un album che prova a proporre nuove idee, nuovi immaginari, nuove prospettive, andandosi a prendere dei rischi soprattutto dal punto di vista melodico. Non è un disco facilissimo, ha bisogno di un paio di ascolti ravvicinati per mostrare il suo potenziale. Ma alla fine la pazienza viene ricompensata. "EnnEnne" è…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

L’idea di battere sempre le stesse strade o di riciclare (riciclarsi) non deve piacere granché agli Almamegretta. La prova è “EnnEnne“, un album sì in linea con la tradizione della...

Leggi Articolo »