IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Folk (pagina 17)

Folk

LA MONCADA Nero

LA-MONCADA
Ascolti La Moncada, band piemontese capitanata dal cantautore Mattia Calvo, e ti viene subito in mente Cesare Basile. Perché la coordinata è quella lì: rock e folk assieme a una certa predilezione per storie scure. "Nero" (Goat Man Records, distribuzione fisica a cura di Audioglobe) è un disco che si lascia ascoltare, abbastanza accessibile e che prova a fare perno sui testi che, a onore e merito, non sono banali. Le canzoni di Calvo seguono una strada che genera uno stile, ma gli arrangiamenti convincono a metà (ci sentiamo di salvare la bella "Almeno In Francia") e le linee melodiche sono quasi…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Ascolti La Moncada, band piemontese capitanata dal cantautore Mattia Calvo, e ti viene subito in mente Cesare Basile. Perché la coordinata è quella lì: rock e folk assieme a una certa...

Leggi Articolo »

GUANO PADANO Americana

GUANO-PADANO
Questo "Americana" è la terza fatica discografica per la band composta da Alessandro "Asso" Stefana (chitarra), Danilo Gallo (basso) e Zeno De Rossi (batteria). Il disco è uscito per l'Italia su Ponderosa Music & Art e sull'etichetta di Mike Patton, Ipecac Recordings, per il resto del mondo. Per carpire meglio il concept ci rifacciamo dalla presentazione di Nicoletta Montella contenuta nell'artwork. ""Americana" è un titolo che, nella cultura italiana, ha una connotazione puntuale e precisa: fu l'intestazione di una controversa antologia realizzata negli anni '40 del Novecento su progetto di Elio Vittorini, una collezione di testi di 33 narratori americani (dal primo Ottocento fino agli anni Trenta), alla cui realizzazione collaborarono, per le traduzioni,…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Questo “Americana” è la terza fatica discografica per la band composta da Alessandro “Asso” Stefana (chitarra), Danilo Gallo (basso) e Zeno De Rossi (batteria). Il disco è uscito per l’Italia su Ponderosa Music & Art e sull’etichetta di Mike Patton, Ipecac...

Leggi Articolo »

CARLOT-TA Songs of Mountain Stream

CARLOT-TA
"Songs of Mountain Stream" (Brumaio Sounds/Audioglobe) è il secondo disco di Carlot-ta ed è stato prodotto da Rob Ellis, già al lavoro con Pj Harvey, Anna Calvi, Placebo e altri pezzi da Novanta. E' un disco difficile da valutare, perché anche dopo diversi ascolti resti lì a chiederti se ne consiglieresti l'acquisto a un amico con pochi soldi in tasca e quindi la necessità di andare sul sicuro. Bella domanda, davvero. , perché i suoni e gli arrangiamenti sono carini, il cantato di Carlot-ta è interessante anche se non particolarmente espressivo e…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

“Songs of Mountain Stream” (Brumaio Sounds/Audioglobe) è il secondo disco di Carlot-ta ed è stato prodotto da Rob Ellis, già al lavoro con Pj Harvey, Anna Calvi, Placebo e altri pezzi da...

Leggi Articolo »

MASSIMILIANO LAROCCA Qualcuno Stanotte

"Qualcuno Stanotte", pubblicato da Brutture Moderne e distribuito da Audioglobe, segna il ritorno di Massimiliano Larocca a quattro anni di distanza da "Chupadero!", esordio del supergruppo Barnetti Bros Band formato dallo stesso Larocca in compagnia di Massimo Bubola, Andrea Parodi e il newyorkese Jono Manson. Il disco preso in esame è curioso perché usando gli stilemi della canzone d'autore, si spinge oltre negli arrangiamenti con soluzioni interessanti come nel caso di "Scarpe di lavoro". In scaletta 12 tracce, 10 brani interamente scritti da Larocca e una traduzione/adattamento di una canzone "minore" dei Gaslight Anthem, gruppo rock americano: "Blue jeans & white t-shirt", che nella versione del cantautore toscano diventa "Piccolo Eden". In "Qualcuno stanotte"…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

“Qualcuno Stanotte“, pubblicato da Brutture Moderne e distribuito da Audioglobe, segna il ritorno di Massimiliano Larocca a quattro anni di distanza da “Chupadero!”, esordio del supergruppo Barnetti Bros Band formato dallo stesso Larocca in compagnia di Massimo Bubola, Andrea Parodi...

Leggi Articolo »

LULUC Passerby

Zoë Randell e Steve Hassett, duo indie-folk australiano dei Luluc, hanno avuto parecchia fortuna incontrando Aaron Dessner dei The National che, prendendoli sotto la sua ala protettiva, li ha portati ad aprire per artisti del calibro di Lucinda Williams, Fleet Foxes, e José Gonzàlez, fino al contratto con la Sub Pop. “Passerby” è il secondo album di questo duo diviso tra Melbourne e Brooklyn (loro nuova dimora) e il primo distribuito in tutto il mondo - in Italia è lavorato da Audioglobe. . Perché se…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Zoë Randell e Steve Hassett, duo indie-folk australiano dei Luluc, hanno avuto parecchia fortuna incontrando Aaron Dessner dei The National che, prendendoli sotto la sua ala protettiva, li ha portati ad...

Leggi Articolo »

BILLY THE KID Horseshoes & Hand Grenades

“Horseshoes & Hand Grenades” è il quarto album per Billy The Kid, giovane cantautrice canadese di Vancouver, ma solo il primo ad essere realizzato su un’etichetta come laXtra Mile Recordings - in Italia la distribuzione è a cura di Audioglobe. L’album è stato prodotto da Frank Turner e registrato a Londra con pochissimi arrangiamenti. . A piacere è senza dubbio la voce della cantautrice canadese, mentre a penalizzare il suo lavoro l'assenza di grossi azzardi: si arriva infatti alla fine del disco seguendo una strada senza curve, dove chi sta al volante…

Score

QUALITA' - 60%

60%

60

“Horseshoes & Hand Grenades” è il quarto album per Billy The Kid, giovane cantautrice canadese di Vancouver, ma solo il primo ad essere realizzato su un’etichetta come laXtra Mile Recordings – in Italia la...

Leggi Articolo »

PAOLO SAPORITI Paolo Saporiti

PAOLO_SAPORITI
. Questo Saporiti che canta in italiano (con l’aiuto in cabina di regia dell’Afterhours Xabier Iriondo) è davvero tanta roba e questa volta gli va riconosciuto un notevole scatto in avanti rispetto al passato, un cambio di passo che sa di definitiva maturazione. L’album è registrato benissimo, tanto che la voce dell’artista arriva limpida e intima al punto giusto, mentre Iriondo non esagera, andando a mettere il carico su una manciata di brani, sempre con attenzione e sensibilità. Tutte le dodici canzoni…

Score

QUALITA' - 84%

84%

84

Se vogliamo trovare un difetto, l’ultima parte del compact è leggermente meno brillante della prima. Ma il resto è davvero tanta roba. Questo Saporiti che canta in italiano (con l’aiuto...

Leggi Articolo »

GNUT Prenditi quello che meriti

Solitamente il terzo lavoro è sempre quello della maturità, ma nel caso del napoletano Gnut (nome d’arte di Claudio Domestico) il terzo disco, ora, è quello delle piacevoli conferme dopo un percorso artistico che già aveva messo in evidenza numeri notevoli. "Prenditi quello che meriti" (Inri) è : in quest’ottica "Fiume Lento" (con la partecipazione del Marta Sui Tubi, Giovanni Gulino) è un brano che da solo vale il prezzo del compact – è così potente che si fa fatica a non ascoltarlo di continuo. Ma nel complesso è tutto il…

Score

QUALITA' - 80%

80%

80

Solitamente il terzo lavoro è sempre quello della maturità, ma nel caso del napoletano Gnut (nome d’arte di Claudio Domestico) il terzo disco, ora, è quello delle piacevoli conferme dopo...

Leggi Articolo »