IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Canzone d'autore > IVAN TALARICO

IVAN TALARICO Un elefante nella stanza

Che bella penna che ha, questo Ivan Talarico. "Un elefante nella stanza" è il suo primo album: le 12 canzoni in scalettta sono state scelte tra i brani che Ivan da anni porta in concerto in tutta Italia, con la sua chitarra, tra teatri, locali, librerie, case. Sono canzoni che oscillano fra poesia e ironia, fra amare verità vestite di sorrisi e realtà che ci scivolano quotidianamente fra le mani. "L'elefante" è il pezzo che fa da pietra angolare all'album e dentro c'è gran parte della poetica di Talarico, che qui gioca con il concetto di "amore", facendosi prendere…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

ivan talaricoChe bella penna che ha, questo Ivan Talarico. “Un elefante nella stanza” è il suo primo album: le 12 canzoni in scalettta sono state scelte tra i brani che Ivan da anni porta in concerto in tutta Italia, con la sua chitarra, tra teatri, locali, librerie, case. Sono canzoni che oscillano fra poesia e ironia, fra amare verità vestite di sorrisi e realtà che ci scivolano quotidianamente fra le mani.

“L’elefante” è il pezzo che fa da pietra angolare all’album e dentro c’è gran parte della poetica di Talarico, che qui gioca con il concetto di “amore”, facendosi prendere la mano quel tanto che basta per spiazzare l’ascoltatore senza tradirne però il bisogno di dolcezza. Il resto del compact ha una qualità-media discreta – si sente che i pezzi sono destinati a suonare meglio dal vivo che in uno studio di registrazione, ma alla fine ciò che convince del compact è il coraggio di andare oltre le solite cose che girano attorno al cantautorato italiano moderno, senza rinnegare ovviamente gli ideali.

Tra i pezzi migliori, occhio anche a “Sgombro”.

Tag