IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Alternative (pagina 11)

Alternative

TWOAS4 Marea Gluma

twoas4 marea gluma
Lavoro ambizioso, quello dei toscani Twoas4, che hanno il pregio di presentarsi con un bellissimo artwork. "Marea Gluma" è un album di rock (newyorchese) con svariate sfumature e una scaletta composta da undici brani che alternano italiano, inglese, rumeno. . Questo per dire che "Marea Gluma" si guarda tanto e troppo allo specchio, dando poche chiavi di lettura all'utente. La…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Lavoro ambizioso, quello dei toscani Twoas4, che hanno il pregio di presentarsi con un bellissimo artwork. “Marea Gluma” è un album di rock (newyorchese) con svariate sfumature e una scaletta composta...

Leggi Articolo »

ZEBRA FINK Zeno

ZEBRA FINK zeno
Gli Zebra Fink fanno rock alternativo. Si fossero mossi negli Anni Novanta si sarebbero guadagnati di sicuro alcuni passaggi su VideoMusic, ma nel 2016 il loro suono arriva al traguardo fuori tempo massimo e con il fiatone. Questo per dire che "Zeno" non è un album particolarmente originale, e dispiace perché dal punto di vista lirico c'è impegno e voglia di cercare soluzioni persino azzardate, ma .

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

Gli Zebra Fink fanno rock alternativo. Si fossero mossi negli Anni Novanta si sarebbero guadagnati di sicuro alcuni passaggi su VideoMusic, ma nel 2016 il loro suono arriva al traguardo...

Leggi Articolo »

IYV I killed someone

IYV killed someone
Già presentarti con un disco di 13 canzoni per 55 minuti di musica non è una grande idea, se all'errore aggiungi errore, allora la sufficienza resta un miraggio. Gli Iyv sono attivi dal 2001 e il loro terzo album è stato missato dal sempre bravo Tommaso Mantelli. "I killed someone" è un lavoro che parla essenzialmente la lingua del rock di matrice indipendente e che - come detto - mette eccessiva carne al fuoco. La band suona bene e anche l'attitudine è discreta, ma c'è veramente tanto di tanti nello stile degli Iyv. Un esempio? Se avete dimestichezza coi Thirty…

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

Già presentarti con un disco di 13 canzoni per 55 minuti di musica non è una grande idea, se all’errore aggiungi errore, allora la sufficienza resta un miraggio. Gli Iyv...

Leggi Articolo »

FLORIO’S Isolamento momentaneo

FLORIOS isolamento momentaneo
I Florio's vedono al microfono Valeria Maria Pucci, 22 anni, e una voce che ti fa venire in mente Maria Antonietta oppure Giorgieness. Per carità, al momento l'espressività non è a quel livello, però quando decide di fare sul serio, mettendoci grinta, la testa va a quei collegamenti - in quest'ottica, ascoltatevi l'iniziale "Dove", che è anche l'episodio migliore del cd. "Isolamento momentaneo" è un disco velocissimo: 7 brani (compresa la cover del classicone "In cerca di te") per 26 minuti di musica. Le coordinate sonore sono quelle del rock alternativo e del pop. Attualmente la band non ha uno stile…

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

I Florio’s vedono al microfono Valeria Maria Pucci, 22 anni, e una voce che ti fa venire in mente Maria Antonietta oppure Giorgieness. Per carità, al momento l’espressività non è a quel...

Leggi Articolo »

ANTONIO’S REVENGE All Under Control

ANTONIOS REVENGE all under control
Gli Antonio’s Revenge propongono con "All Under Control" un pop di chiarissimo stampo britannico con influenze rock. Le 12 canzoni in scaletta hanno un suono così derivativo da sembrare delle cover - per inciso, la band di Desenzano del Garda suona brani propri. , ma non c'è un pezzo che rimane al primo ascolto e neanche al secondo o al terzo... Insomma, per smarcarsi dal "già sentito" c'è bisogno di personalizzare meglio melodie…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Gli Antonio’s Revenge propongono con “All Under Control” un pop di chiarissimo stampo britannico con influenze rock. Le 12 canzoni in scaletta hanno un suono così derivativo da sembrare delle cover...

Leggi Articolo »

I PIXEL Mondo Vuoto

I PIXEL mondo vuoto
I Pixel sono un gruppo formatosi nella provincia di La Spezia sul finire del 2013. "Mondo Vuoto" è un EP di rock alternativo che ha abbastanza per piacere e possiede limiti che, forse, saranno colmati dal tempo. Partiamo dalle cose positive: . Non è cantautorato, intendiamoci, però diciamo che Negrita, Marlene Kuntz, Verdena e Afterhours hanno fatto una buona scuola a questi pischelli liguri. Per quanto riguarda originalità e soprattutto arrangiamenti crediamo si possa fare meglio, ma…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

I Pixel sono un gruppo formatosi nella provincia di La Spezia sul finire del 2013. “Mondo Vuoto” è un EP di rock alternativo che ha abbastanza per piacere e possiede limiti...

Leggi Articolo »

VIA LATTEA Questa terra

VIA LATTEA questa terra
La cartella stampa recita: “Questa terra” è l’album d’esordio dei toscani Via Lattea. Otto brani crudi e viscerali per fotografare un presente cupo, tra crisi umanitarie, guerre futuribili e nuovi muri che vengono costruiti. Un lavoro che non offre risposte ma, almeno, cerca di non far dimenticare le domande. Rock alternativo con ampie concessioni al cantautorato. Ecco le coordinate dei Via Lattea, che . Insomma, i Nostri sanno suonare - e a questi livelli non…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

La cartella stampa recita: “Questa terra” è l’album d’esordio dei toscani Via Lattea. Otto brani crudi e viscerali per fotografare un presente cupo, tra crisi umanitarie, guerre futuribili e nuovi...

Leggi Articolo »

DANUBIO Danubio

danubio
Primo disco sulla lunga distanza per i piemontesi Danubio, che con la loro proposta girano attorno a un rock alternativo di chiara matrice americana, qui declinato all'italiana per via dei testi. Il suono è estremamente derivativo, anche se va detto che la band tecnicamente ci sa fare, ha pieno possesso dei propri mezzi. . Insomma, il suono è sufficiente ma va personalizzato, sulle liriche c'è da…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

Primo disco sulla lunga distanza per i piemontesi Danubio, che con la loro proposta girano attorno a un rock alternativo di chiara matrice americana, qui declinato all’italiana per via dei testi....

Leggi Articolo »

AMBRAMARIE Bruciava Tutto

ambramarie bruciava tutto
C'è sempre il rock nel percorso di AmbraMarie, ma "Bruciava Tutto" è un album (autoprodotto) che ha sfumature diverse. Partiamo dalle evidenze, e poi passiamo alla recensione vera e propria: AmbraMarie ha davvero una bella voce, che non significa possedere uno "strumento" grazie al quale azzeccare le note alte e basse, ma significa saper trasmettere qualcosa col cantato. Lei ha questo dono. La prova? Non tutte le 10 canzoni in scaletta hanno la stessa forza espressiva, eppure la voce dell'artista bergamasca spesso colma le lacune. "Bruciava Tutto" vede la partecipazione di Omar Pedrini in "Nella stanza buia", forse il pezzo migliore…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

C’è sempre il rock nel percorso di AmbraMarie, ma “Bruciava Tutto” è un album (autoprodotto) che ha sfumature diverse. Partiamo dalle evidenze, e poi passiamo alla recensione vera e propria: AmbraMarie ha...

Leggi Articolo »

LEGNI VECCHI Legni Vecchi

legni vecchi
Sei canzoni, dodici minuti di musica e tanti cambi di registro, cosa, quest'ultima, che solitamente non è mai negativa, però in un EP così rapido disorienta l'ascoltatore, e non consente di capire diverse cose: come ad esempio il reale potenziale del duo o il genere di riferimento. . C'è da lavorare su quasi tutti gli aspetti della proposta. Attualmente sono confusi e derivativi, anche se quando…

Score

QUALITA' - 55%

55%

55

Sei canzoni, dodici minuti di musica e tanti cambi di registro, cosa, quest’ultima, che solitamente non è mai negativa, però in un EP così rapido disorienta l’ascoltatore, e non consente...

Leggi Articolo »