IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Pop (pagina 41)

Pop

TORAKIKI Avesom

TORAKIKI avesom
Prima sensazione dopo l'ascolto di "Avesom" dei Torakiki: "...già finito?". Sì, scorre veloce e arrivi al termine dei 35 minuti che hai ancora un leggero languorino: l'album è saziante, intendiamoci, ma ancora un brano ci sarebbe stato bene. Quello dei Torakiki è un disco intelligente, accessibile, un'elettronica "calda" che non si perde in riff menosi e che guarda al pop con una certa simpatia. In scaletta 7 pezzi, quasi tutti hanno una loro identità e c'è anche qualcosa di prezioso - ad esempio "O.A.U." e "TR2" sono due brani che alzano il livello generale del compact proiettando i Torakiki in…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Prima sensazione dopo l’ascolto di “Avesom” dei Torakiki: “…già finito?”. Sì, scorre veloce e arrivi al termine dei 35 minuti che hai ancora un leggero languorino: l’album è saziante, intendiamoci, ma...

Leggi Articolo »

VALE & THE VARLET Believer

VALE & THE VARLET believer
Due Vale si incontrano. Un paggio e un furfante. Si scambiano le loro identità e prende vita Vale & the Varlet, progetto esplosivo in cui il due fa amicizia con lo zero, separato dal punto. Frammenti sonori dolci e ossessivi e storie surreali senza tempo. Il mix di sonorità acustiche ed elettroniche si fonde perfettamente con la voce cristallina ed un pianismo sghembo e saltellante. Ecco il classico disco che può piacere o non piacere, ma una cosa è incontestabile: c'è dell'originalità. Dentro "Believer" c'è originalità. Intendiamoci: Valentina e Valeria non hanno inventato nulla, ma la loro proposta è fresca, effervescente, una…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Due Vale si incontrano. Un paggio e un furfante. Si scambiano le loro identità e prende vita Vale & the Varlet, progetto esplosivo in cui il due fa amicizia con lo...

Leggi Articolo »

SECONDO APPARTAMENTO La minore resistenza

SECONDO APPARTAMENTO la_minore_resistenza
Lo abbiamo ascoltato tante volte, questo "La minore resistenza" dei Secondo Appartamento. Perché dopo ogni ascolto ci restava un dubbio, sempre nuovo. Alla fine abbiamo deciso che non ci piace. In scaletta 10 brani per 36 minuti di musica. Il panorama sonoro abbraccia canzone d'autore, folk e pop. , un po' meno quella di Guido Legnaioli. Cosa non ci convince? Gli arrangiamenti sono scontati e la proposta non si smarca dal "già sentito". Insomma, fatichiamo a trovare qualcosa di veramente originale. Il pezzo…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Lo abbiamo ascoltato tante volte, questo “La minore resistenza” dei Secondo Appartamento. Perché dopo ogni ascolto ci restava un dubbio, sempre nuovo. Alla fine abbiamo deciso che non ci piace. In scaletta 10...

Leggi Articolo »

THE WINSTONS The Winstons

THE WINSTONS the_winstons
Devi farti furbo, tu ragazzo che leggi e che sogni di sperimentare, di mischiare rock, psichedelia, jazz senza alcun compromesso. Impara dai The Winstons e dal loro disco d'esordio: si può osare, si può sperimentare, spalmando tutto su una solida base pop. . Dietro ai The Winstons ci sono Lino Gitto, Roberto Dell’Era, ai più noto in qualità di bassista degli Afterhours, ed Enrico Gabrielli. Gente col pelo sullo stomaco, che ha chiamato dentro - in qualità di…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

Devi farti furbo, tu ragazzo che leggi e che sogni di sperimentare, di mischiare rock, psichedelia, jazz senza alcun compromesso. Impara dai The Winstons e dal loro disco d’esordio: si può osare,...

Leggi Articolo »

MARA Ottobre '66

MARA ottobre_'66
Prima cosa: complimenti a Lourdes Cabrera per la foto di copertina, perché ha qualcosa di ipnotico, d'impatto, essenziale ma con contenuti. Veniamo ora al secondo disco di Mara. "Ottobre '66" è stato prodotto da Francesco Giampaoli ed è un album di luci e ombre. . A convincerci meno è la sostanza del suono. Per spiegare meglio il concetto e non... incartarci, immaginatevi una caramella con una carta luccicante. Ecco, "Ottobre '66" ha questa forma. Il guaio, però, è quando la…

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

Prima cosa: complimenti a Lourdes Cabrera per la foto di copertina, perché ha qualcosa di ipnotico, d’impatto, essenziale ma con contenuti. Veniamo ora al secondo disco di Mara. “Ottobre ’66”...

Leggi Articolo »

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA Bu Bu Sad

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA bu_bu_sad
La Rappresentante di Lista è una band nata nel 2011 dall’incontro tra Veronica Lucchesi (che canta magnificamente) e Dario Mangiaracina. Lui palermitano, lei toscana, entrambi attori teatrali, scrivono a quattro mani testi e melodie.  "Bu Bu Sad" è un album particolare: la classica forma-canzone viene maneggiata, destrutturata e riassemblata cercando una via personale. L'alchimia talvolta riesce, altre volte restano sullo sfondo le buone intenzioni. Il giudizio complessivo, però, è positivo, perché vogliamo premiare la voglia di rischiare, di percorrere le curve ad alta velocità alla ricerca di un arrangiamento personale, di un'identità. La sensazione - dall'esterno - è che il…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

La Rappresentante di Lista è una band nata nel 2011 dall’incontro tra Veronica Lucchesi (che canta magnificamente) e Dario Mangiaracina. Lui palermitano, lei toscana, entrambi attori teatrali, scrivono a quattro mani...

Leggi Articolo »

DANIELE CELONA Amantide Atlantide

DANIELE CELONA amantide_atlantide
Daniele Celona, torinese con origini sarde e siciliane, appartiene alla categoria dei cantautori che utilizzano le canzoni come una sorta di personale terapia, con l’esigenza di sezionare determinate dinamiche collettive, di comprendere e denunciare derive e storture della realtà in cui viviamo. Due cose prima di iniziare. La prima: abbiamo scoperto soltanto nel 2016 questo disco uscito quasi un annetto fa (febbraio 2015) e ci sentiamo un po' in colpa per arrivare bellamente in ritardo rispetto al gruppone, ma questo può aiutare a capire quanto sia difficile stare al passo con le uscite della scena indipendente. La seconda: ma…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Daniele Celona, torinese con origini sarde e siciliane, appartiene alla categoria dei cantautori che utilizzano le canzoni come una sorta di personale terapia, con l’esigenza di sezionare determinate dinamiche collettive,...

Leggi Articolo »

JOSH BEECH Fight Strong

JOSH BEECH fight_strong
Per questa prova ha messo temporaneamente da parte le sfilate e i capi di abbigliamento dei più famosi stilisti per vestire i panni dell’indie-rocker, ispirandosi e lasciandosi affascinare dalle sonorità di artisti quali Jeff Buckley, Jack White e Nirvana tra gli altri. Josh Beech è noto soprattutto per essere un richiestissimo modello, quindi normale partire prevenuti (e invidiosi) nell'approcciarsi al suo EP, perché diciamolo: dà sempre un po' fastidio quando quelli già benedetti da Madre Natura si cimentano pure in un'arte nobile come quella della musica. E invece "Fight Strong" è un lavoro interessante, con alti e bassi, ma interessante.…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Per questa prova ha messo temporaneamente da parte le sfilate e i capi di abbigliamento dei più famosi stilisti per vestire i panni dell’indie-rocker, ispirandosi e lasciandosi affascinare dalle sonorità...

Leggi Articolo »

HUGOMORALES Hugomorales

HUGOMORALES hugomorales
La sensazione che non siano altro che provini ti resta anche dopo diversi ascolti. Hugomorales è Emiliano Angelelli e il suo album si muove a zigzag tra elettronica, pop, sperimentazione e un suono a bassa fedeltà che crea tanta atmosfera e che personalizza un contorno fatto di testi sgangherati e pinguini alla ricerca di qualcosa. Insomma, . In scaletta 9 episodi per 35 minuti di…

Score

QUALITA' - 61%

61%

61

La sensazione che non siano altro che provini ti resta anche dopo diversi ascolti. Hugomorales è Emiliano Angelelli e il suo album si muove a zigzag tra elettronica, pop, sperimentazione e un...

Leggi Articolo »

C+C=MAXIGROSS Fluttarn

C+C=MAXIGROSS fluttarn
Molta testa, molta tecnica ma poco cuore. . Insomma, un miscuglio di suoni carini che però soltanto a tratti dà personalità alle 10 canzoni in scaletta. A noi il disco dei C+C=Maxigross non vince del tutto per due motivi: molto resta in superficie nella loro musica e tutto è creato per un piacere veloce e non duraturo. Per carità, alcuni pezzi ti conquistano al…

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

Molta testa, molta tecnica ma poco cuore. “Fluttarn” è il classico disco indipendente con un bel balcone fiorito che si affaccia sui territori del folk, del pop, del rock. In...

Leggi Articolo »