IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Dario Faini

Tag Archivi: Dario Faini

LEVANTE Nel caos di stanze stupefacenti

levante caos stanze stupefacenti
Una foto sexy in copertina e - notizia di pochi giorni fa - la cattedra di "X-Factor" 2017. Levante ha scelto di flirtare con i rischi e non è un caso che la crescita esponenziale del "personaggio" sia coincisa anche con una crescita dei commenti sgradevoli attorno al suo percorso artistico. Per quanto ci riguarda, nutriamo dubbi e curiosità sulla sua partecipazione al Talent in veste di giurata (spudorata scelta di marketing?), mentre la sua musica propone con "Nel caos di stanze stupefacenti" sorprese e conferme. Levante è indiscutibilmente brava a maneggiare il pop, inoltre ha una voce così espressiva…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Una foto sexy in copertina e – notizia di pochi giorni fa – la cattedra di “X-Factor” 2017. Levante ha scelto di flirtare con i rischi e non è un...

Leggi Articolo »

DIEGO MANCINO Un invito a te

DIEGO MANCINO un invito a te
Partiamo dalla preproduzione di "Un invito a te" (Universal), che ha visto Diego Mancino affiancato al sempre bravo Dario Faini. Un bel sodalizio: da un lato la poetica di Mancino, dal lato opposto il tocco di Faini. Molte canzoni del compact sono firmate in duo, e sono spesso delle ottime canzoni. Ci piacciono parecchio gli arrangiamenti del disco: vari, moderni, efficaci. Forse non tutte le linee melodiche sono state valorizzate al massimo del potenziale, ma la struttura dell'album è solida e Mancino si conferma anche in questo nuovo episodio della sua carriera un fine cantore del suo/nostro tempo. L'iniziale "Il…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Partiamo dalla preproduzione di “Un invito a te” (Universal), che ha visto Diego Mancino affiancato al sempre bravo Dario Faini. Un bel sodalizio: da un lato la poetica di Mancino, dal...

Leggi Articolo »

DARDUST «Mi piace essere considerato un “performing producer" o "composer” più che pianista»

DARDUST
«Mi piace essere considerato un “performing producer" o "composer” più che pianista». . L'abbiamo intervistato, e abbiamo colto l'occasione per parlare di "Birth", il nuovo disco. “Nei miei sogni ho incontrato Satie e l’ho portato a ballare al Berghain”. Così descrivi Dardust. «Satie e il Berghain sono due simboli per esprimere la sfida di rendere ancora più minimale la scrittura pianistica e…

Score

0

«Mi piace essere considerato un “performing producer” o “composer” più che pianista». Dario Faini è la mente attorno alla quale ruota il progetto Dardust. Ma Faini è molto altro, è anche...

Leggi Articolo »

DARDUST Birth

DARDUST birth
Lo confessiamo: partiamo bendisposti verso Dario Faini (Dardust). Lo abbiamo visto la scorsa estate dal vivo e ci ha letteralmente rubato il cuore con uno show di livello europeo - e non è la classica frase fatta, perché la scena indipendente italiana (al contrario di quanto si dice) non è così generosa di artisti che all'estero ci farebbero fare bella figura. Bene, ora che abbiamo giocato a carte scoperte possiamo tranquillamente parlare di questo "Birth", prodotto e arrangiato a Reykjavik, in Islanda, un lavoro che inevitabilmente risente di certe fascinazioni legate al mondo dei Sigur Rós, ma che nel contempo sa proporre un'identità propria, in…

Score

QUALITA' - 73%

73%

73

Lo confessiamo: partiamo bendisposti verso Dario Faini (Dardust). Lo abbiamo visto la scorsa estate dal vivo e ci ha letteralmente rubato il cuore con uno show di livello europeo – e...

Leggi Articolo »

LA RUA La Rua

LA_RUA_la_rua
I La Rua sono una band di Ascoli Piceno. Il loro album d'esordio, autoprodotto e scritto a quattro mani insieme al prolifico autore Universal Dario Faini, loro produttore e direttore artistico, è un prodotto pop. Che non è un modo per sminuire il valore dell'opera - bisogna avere coraggio e talento per affrontare (in Italia e a viso aperto) un genere così spinoso come appunto il pop. . In…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

I La Rua sono una band di Ascoli Piceno. Il loro album d’esordio, autoprodotto e scritto a quattro mani insieme al prolifico autore Universal Dario Faini, loro produttore e direttore artistico,...

Leggi Articolo »

DIEGO MANCINO «Non scrivo perché sono arrabbiato o innamorato, scrivo per avere la misura di chi sono»

DIEGO_MANCINO
Di solito ci vuole sempre un'introduzione per presentare un'intervista o un determinato artista. In questo caso crediamo sia del tutto superfluo spendere tempo a spiegare Diego Mancino. Molto meglio correre a leggere le sue risposte, estremamente generose di contenuti e con prese di posizione chiare e puntuali. Insomma, niente fuffa, come la musica del cantautore milanese. Stai lavorando a un nuovo disco. A che punto sei? «Sì, sto preparando quello che sarà il prossimo disco, con la produzione di Dario Faini. Si tratta di un album di canzoni che sento la necessità di cantare. In questi ultimi anni…

Score

0

Di solito ci vuole sempre un’introduzione per presentare un’intervista o un determinato artista. In questo caso crediamo sia del tutto superfluo spendere tempo a spiegare Diego Mancino. Molto meglio correre...

Leggi Articolo »