IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Murubutu

Tag Archivi: Murubutu

MURUBUTU Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli

murubutu tenebra notte
Questo nuovo album di Murubutu (dedicato alla notte) mette sul tavolo più conferme che novità - e non è una critica, semmai è un modo semplice per dire che ormai il Nostro ha scelto (da tempo) una strada, un percorso distante anni luce dalle mode del momento. Nella musica di Murubutu la trap non ci entra neppure di sbieco e le tematiche che fanno "brutto" sono declinate in narrazione per un pubblico maturo. Insomma, è rap cantautorale, senza fronzoli, senza grandi (e inutili) citazioni e con una discreta fruibilità pop. Roba da leccarsi i baffi, per un pubblico non…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Questo nuovo album di Murubutu (dedicato alla notte) mette sul tavolo più conferme che novità – e non è una critica, semmai è un modo semplice per dire che ormai...

Leggi Articolo »

MODER «Con questo disco ho cercato di guardare in faccia la morte e dirle che non ho paura»

MODER
Lui è Moder. Attualmente è tra i nostri rapper preferiti. "Otto dicembre", il suo ultimo lavoro, è una sorta di racconto per immagini che parte da vicende personali per diventare universale. . Non ci dilunghiamo oltre. Leggetevi l'intervista. Partiamo dal titolo. ​Oggi che sei adulto e padre, che rapporto hai con quella data che ha segnato la tua vita? «Non credo di aver superato completamente la cosa. Quando si avvicina quella data non…

Score

0

Lui è Moder. Attualmente è tra i nostri rapper preferiti. “Otto dicembre“, il suo ultimo lavoro, è una sorta di racconto per immagini che parte da vicende personali per diventare...

Leggi Articolo »

KENTO & THE VOODOO BROTHERS Da Sud

KENTO THE VOODOO BROTHERS da sud
"Da Sud" ha testi bellissimi, le parti musicali sono distanti dal classico hip hop (nuovo?) italiano, e vanno ad abbracciare il blues, il rock, quello delle radici, ma attenzione, non è crossover, è sempre rap ma con tinte varie e diverse. Insomma, veramente un album ben piantato. Se dovessimo giocare con i parallelismi, potremmo dire che con questo lavoro Kento e i The Voodoo Brothers hanno preso il meglio degli Assalti Frontali e hanno spinto il tutto in territori inesplorati. Qualcuno potrebbe obiettare che in America, 20 anni fa, già i Rage Against The Machine facevano robe del genere, che…

Score

QUALITA' - 77%

77%

77

“Da Sud” ha testi bellissimi, le parti musicali sono distanti dal classico hip hop (nuovo?) italiano, e vanno ad abbracciare il blues, il rock, quello delle radici, ma attenzione, non...

Leggi Articolo »

MURUBUTU

murubutu
Murubutu si è avvicinato all’hip hop all’inizio degli Anni ’90, dapprima come breaker, skater e writer, poi successivamente come MC. Nel 1991 ha fondato il primo gruppo hip hop di Reggio Emilia: Kattiveria Posse. In seguito ad una ridefinizione della composizione del gruppo e della sua identità culturale, dal 2000 ha cominciato a lavorare con i propri soci ad un rap di diversa concezione rispetto a quello più diffuso nel mainstream e nell’underground. L’intento? Fare del rap un mezzo espressivo per trasmettere contenuti di ordine culturale senza perdere l’attenzione verso la cura stilistica. Il…

Score

0

Fabrizio De Andrè – La canzone dell’amore perduto Gaber – Quando è moda è moda Francesco Guccini – Incontro Gorilla Biscuits – New Direction Beanie Sigel – The truth MURUBUTU...

Leggi Articolo »

MURUBUTU «Il ruolo che penso di rappresentare è quello di avanguardia del rap narrativo di concetto»

murubutu
Murubutu ha da poco pubblicato "L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti", un disco dove il rap si fa narrazione e i temi affrontati sono maturi. Nel compact - fra gli altri - anche Dargen D'Amico, Ghemon e Rancore. L'album è uscito per Mandibola Records. Partiamo dal tuo stile. Porti avanti un certo tipo di rap che è distante dalle mode del momento. Eppure in Italia a trainare il movimento in tv sono soprattutto rapper come Fabri Fibra, Emis Killa, Guè, Marracash, cioè artisti che spesso fanno il verso agli americani. Il pubblico/mercato italiano non ha voglia…

Score

0

Murubutu ha da poco pubblicato “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti“, un disco dove il rap si fa narrazione e i temi affrontati sono maturi....

Leggi Articolo »

MURUBUTU L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti

murubutu luomo cheviaggiava nel vento
"Un altro rap è possibile!". Così recita la nota stampa che accompagna "L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti". E in effetti il disco di Murubutu si posiziona in territori distanti dai luoghi comuni del rap attuale. Ad arricchire la scaletta, anche ospiti di assoluto livello: da Dargen D'Amico a Ghemon passando per Rancore. Murubutu è un cantastorie eccellente, tanto è vero che il suo stile lambisce spesso i confini della canzone d'autore. La fruibilità pop dei brani è discreta, anche se molte melodie non sono state sfruttate al massimo del potenziale. Troppi i 14 pezzi selezionati, perché…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

“Un altro rap è possibile!”. Così recita la nota stampa che accompagna “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti“. E in effetti il disco di Murubutu si...

Leggi Articolo »

PICCIOTTO «"StoryBorderline" è realtà che abbraccia sprazzi di fantasia»

picciotto
"StoryBorderline" è un concept album in chiave rap nel quale . E' uscito a settembre per Mandibola Records, e all'interno compaiono diversi ospiti. Vale la pena capire com'è nato e cosa rappresenta nel percorso dell'artista siciliano. La prima cosa che voglio chiederti è relativa alle storie del nuovo disco. Qual è il rapporto realtà/fantasia? Insomma, cosa c'è di vero e cosa invece è romanzato? «"StoryBorderline" è realtà che abbraccia sprazzi di fantasia alla quale ho contribuito giocando la doppia parte "attore-regista" per ogni storia. Molti dei…

Score

0

“StoryBorderline” è un concept album in chiave rap nel quale Picciotto tenta di scavare, attraverso 12 storie, nelle precarietà esistenziali di vecchie e nuove generazioni. E’ uscito a settembre per Mandibola Records,...

Leggi Articolo »