IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

EP

GIUNGLA Turbulence

giungla
“Turbulence” è il nuovo lavoro discografico di Giungla, un EP dalla dimensione intima e avvolgente. L'artista in questo progetto condensa le esperienze vissute negli ultimi anni, facendo emergere una grande maturità artistica e svelando aspetti inediti della sua musica. Le produzioni del progetto, che utilizzano spesso la chitarra accostata al campionatore, si contraddistinguono per le forti sonorità internazionali. Non è un caso che alcuni episodi rimandino ai Garbage, ai Nine Inch Nails e a quel rock elettronico che negli Anni Novanta ha gettato basi solide per esportare nelle decadi successivi un modello che poi ha avuto successo. Giungla prosegue la…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“Turbulence” è il nuovo lavoro discografico di Giungla, un EP dalla dimensione intima e avvolgente. L’artista in questo progetto condensa le esperienze vissute negli ultimi anni, facendo emergere una grande maturità...

Leggi Articolo »

ANGELAE Passi piccolissimi

angelae
Angela Zanonato, in arte Angelae, è una cantautrice padovana. E questo EP rapidissimo - 4 pezzi per 13 minuti di musica - è un ottimo biglietto da visita. Intanto perché il pop proposto ha un bel taglio moderno, e poi perché la title track è un azzeccatissimo inno generazionale che potrebbe persino funzionare sulle radio nazionali. Ma in generale tutti i brani hanno personalità e mettono in mostra una scrittura matura e sicura di sé. Angelae canta le sue canzoni come se fossero pagine di diario da gettare nel fuoco di un percorso esistenziale chiuso e da ricostruire. E questa…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Angela Zanonato, in arte Angelae, è una cantautrice padovana. E questo EP rapidissimo – 4 pezzi per 13 minuti di musica – è un ottimo biglietto da visita. Intanto perché il...

Leggi Articolo »

STEFANELLI No Coffee

stefanelli
Stefanelli, già bassista dei Blindur e cantante co-fondatore del gruppo Kafka Sulla Spiaggia, arriva qui al primo EP da solista, dal titolo "No Coffee". . Il risultato è un lavoro che ha il grosso difetto di dialogare poco con l'ascoltatore e di rimanere troppo nel proprio mondo. Ok che è stato registrato tra aprile e maggio 2020 - pieno lockdown - ma un po' di sole (fuor di metafora: una maggior attenzione alle melodie) avrebbe sicuramente giovato all'EP.

Score

QUALITA' - 54%

54%

54

Stefanelli, già bassista dei Blindur e cantante co-fondatore del gruppo Kafka Sulla Spiaggia, arriva qui al primo EP da solista, dal titolo “No Coffee“. Il lavoro mette in vetrina un...

Leggi Articolo »

LE ZAMPE DI ZOE Casa

zampe zoe
Dopo vari ascolti di questo "Casa" - Ep d'esordio de Le Zampe di Zoe, duo bolognese - la sensazione è che manchi ancora parecchia strada per arrivare a una idea di musica fatta e finita. Nel senso che tutti gli aspetti della proposta possono/devono essere migliorati: dagli arrangiamenti (poco efficaci), per delineare liriche che riescano a comunicare qualcosa all'ascoltatore. Insomma, un pop cantautorale che ha ancora bisogno di tempo per mostrare il meglio di sé.

Score

QUALITA' - 56%

56%

56

Dopo vari ascolti di questo “Casa” – Ep d’esordio de Le Zampe di Zoe, duo bolognese – la sensazione è che manchi ancora parecchia strada per arrivare a una idea di musica fatta e...

Leggi Articolo »

TOM DILEIN Alter Ego

tom dilein
Non ha scelto una strada facile, Tom Dilein, per il suo "Alter Ego", EP dalle mille fascinazioni. Che vuol essere prima di tutto un grimaldello per accedere all’intimità dell'autore, ripercorrendo in chiave sonora i traumi dello stesso: la depressione scaturita da un grave incidente, con il conseguente isolamento nei boschi della sua Versilia prima del ritorno in una città, Firenze, in cui non si riconosce più fino in fondo. Il disco è un continuo andare e venire lungo le coordinate della sperimentazione con la terza traccia in scaletta - "Lost" - che rappresenta a nostro avviso il miglior biglietto…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Non ha scelto una strada facile, Tom Dilein, per il suo “Alter Ego“, EP dalle mille fascinazioni. Che vuol essere prima di tutto un grimaldello per accedere all’intimità dell’autore, ripercorrendo...

Leggi Articolo »

NICOLA LOTTO Si comincia così

nicola lotto
"Una luce" è indubbiamente un bel biglietto da visita per questo "Si comincia così", EP di 6 brani firmato da Nicola Lotto. , un brano di grande solitudine che si interroga sul senso della vita e sulla nostra capacità di comprenderlo realmente. Il pezzo funziona così bene che Lotto lo ripropone anche a chiusura dell'EP in versione strumentale, quindi, dal conto totale, restano da valutare altri 4 brani, che flirtano con canzone d'autore…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

“Una luce” è indubbiamente un bel biglietto da visita per questo “Si comincia così“, EP di 6 brani firmato da Nicola Lotto. Il brano in apertura (cantato con un maestoso...

Leggi Articolo »

JOE SHAMANO Electro Trip

joe shamano
"Electro Trip" è il nuovo progetto di Joe Shamano, che qui porta all'attenzione un EP . E sono proprio Jim Morrison & soci a farsi strada fra i rimandi possibili ascoltando i 5 pezzi in scaletta, ma c'è anche tanto altro ancora, a partire da un uso della chitarra che non è mai autoreferenziale o finalizzato a stupire l'ascoltatore, ma è sempre intelligente e utile a creare una lunga atmosfera che…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

“Electro Trip” è il nuovo progetto di Joe Shamano, che qui porta all’attenzione un EP dove chitarra e sintetizzatori sembrano le borracce necessarie per attraversare quei deserti dell’anima che –...

Leggi Articolo »

MYSS KETA Il cielo non è un limite

myss keta
Produzioni ottime ma contenuto povero. "Il cielo non è un limite" ribassa le quotazioni di Myss Keta perché se è vero che a livello musicale l'EP è un bel prodotto contemporaneo, europeo, gagliardo, è altrettanto vero che sotto il profilo lirico la situazione è grigia: (vedi il singolo "Giovanna Hardcore") e la netta sensazione che le parole siano un sussurro da annegare dentro basi potenti sparate sul dancefloor. Insomma, fumo negli occhi per un pubblico che ha poche pretese.

Score

QUALITA' - 41%

41%

41

Produzioni ottime ma contenuto povero. “Il cielo non è un limite” ribassa le quotazioni di Myss Keta perché se è vero che a livello musicale l’EP è un bel prodotto...

Leggi Articolo »

TUGO Giorni

tugo
Non è facile recensire "Giorni", perché solitamente siamo molto generosi nel valutare i debutti, ma questa volta gli appigli sono pochi. Perché questo EP composto da 4 tracce è acerbo sotto tutti i punti di vista: a livello sonoro non c'è un'idea che dia struttura alla proposta, per quanto concerne le liriche è tutto molto elementare e un pezzo come "Nessuno vuole bene al bassista" ne è la prova. . C'è da lavorare sodo su tutti gli aspetti della proposta.

Score

QUALITA' - 42%

42%

42

Non è facile recensire “Giorni“, perché solitamente siamo molto generosi nel valutare i debutti, ma questa volta gli appigli sono pochi. Perché questo EP composto da 4 tracce è acerbo...

Leggi Articolo »

MICHELANGELO VOOD Rio nero

michelangelo vood
"Rio nero" è un buon esordio per Michelangelo Paolino, in arte Michelangelo Vood. Intanto : anche quando i versi risultano acerbi, il linguaggio usato è sempre fresco, originale, non banale; poi c'è da dire che "Ruggine" è un potenziale singolone. L'EP di Michelangelo Vood parla di sentimenti usando i mezzi del cantautorato e del pop. Tutti gli aspetti del suo progetto…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

“Rio nero” è un buon esordio per Michelangelo Paolino, in arte Michelangelo Vood. Intanto ha avuto il merito di destare la nostra attenzione in un mare di cartoline musicali (spesso...

Leggi Articolo »