IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: 42 Records

Tag Archivi: 42 Records

GIARDINI DI MIRÒ Del tutto illusorio

giardini miro
"Del tutto illusorio" segna il ritorno dei Giardini Di Mirò. Un nuovo disco, una vera e propria suite interamente strumentale composta e suonata in studio dalla band e registrata totalmente in analogico. Realizzato tra ottobre del 2020 e aprile 2021, “Del tutto illusorio” fotografa una band in grado di dare vita a una composizione che alterna momenti più rarefatti a pure esplosioni sonore. La prima parte del percorso è preparatoria e abbastanza ordinaria, il meglio arriva nell'ultima parte, quando il rock si fa più rumoroso e passionale, e quando all'estetica sonora si va a preferire la tipica capacità tutta…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

“Del tutto illusorio” segna il ritorno dei Giardini Di Mirò. Un nuovo disco, una vera e propria suite interamente strumentale composta e suonata in studio dalla band e registrata totalmente...

Leggi Articolo »

DIECI Vitamine

dieci
"Vitamine" è l’esordio di Dieci, ovvero Roberto Grosso Sategna, polistrumentista piemontese – ma di base a Bologna ormai da svariati anni - già membro dei Drink To Me. In scaletta dieci pezzi (il numero era obbligatorio...) che a livello musicale spaziano dal folk, al cantautorato italiano degli Anni Settanta, per abbracciare l'elettronica, il pop, i ritmi caraibici, e un'altra manciata di fascinazioni sonore, compreso un rimando al primissimo Vasco in "Scogli". Questo per dire che non c'è uno stile preciso, ma tutto è mescolato assieme: prendere o lasciare. A livello lirico, Dieci tratteggia piccole storie personali con un linguaggio…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

“Vitamine” è l’esordio di Dieci, ovvero Roberto Grosso Sategna, polistrumentista piemontese – ma di base a Bologna ormai da svariati anni – già membro dei Drink To Me. In scaletta...

Leggi Articolo »

MASSIMO VOLUME Il Nuotatore

massimo volume
Toh, un altro disco dei Massimo Volume. E' più o meno questo, quello che abbiamo pensato appena messo su "Il Nuotatore": entusiasmo poco, curiosità poca, pregiudizi tanti. E invece il nuovo lavoro di Emidio Clementi e soci non è malaccio: estremamente interessante dal punto di vista lirico (le storie hanno profondità e personalità), accettabile sotto il piano sonoro, anche se ci sono più ombre che luci, soprattutto nell'arrangiamento e nelle chitarre troppo simili in troppi pezzi. Insomma, per essere il disco di una band che ha attraversato indenne gli Anni Novanta, niente male. Il meglio è alle spalle, ma…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Toh, un altro disco dei Massimo Volume. E’ più o meno questo, quello che abbiamo pensato appena messo su “Il Nuotatore“: entusiasmo poco, curiosità poca, pregiudizi tanti. E invece il...

Leggi Articolo »

VERANO Panorama

verano panorama
Siamo fan sfegatati di Anna Viganò, in arte Verano. E dopo aver scritto "Nevada" - uno dei pezzi più belli usciti in ambito indipendente negli ultimi 10 anni - avrà sempre un posto di riguardo nei nostri pensieri. Ecco, questa lunga premessa serve per dire due cose: che "Panorama", il nuovo disco di Anna, è veramente bruttino e ci dispiace finanche un po' dirlo. E' bruttino perché ci sembra povero di contenuti dal punto di vista lirico e deboluccio dal punto di vista sonoro, nonostante la produzione di Colapesce. I 10 pezzi in scaletta si muovono attorno alle coordinate…

Score

QUALITA' - 48%

48%

48

Siamo fan sfegatati di Anna Viganò, in arte Verano. E dopo aver scritto “Nevada” – uno dei pezzi più belli usciti in ambito indipendente negli ultimi 10 anni – avrà...

Leggi Articolo »