IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

DIECI Vitamine

"Vitamine" è l’esordio di Dieci, ovvero Roberto Grosso Sategna, polistrumentista piemontese – ma di base a Bologna ormai da svariati anni - già membro dei Drink To Me. In scaletta dieci pezzi (il numero era obbligatorio...) che a livello musicale spaziano dal folk, al cantautorato italiano degli Anni Settanta, per abbracciare l'elettronica, il pop, i ritmi caraibici, e un'altra manciata di fascinazioni sonore, compreso un rimando al primissimo Vasco in "Scogli". Questo per dire che non c'è uno stile preciso, ma tutto è mescolato assieme: prendere o lasciare. A livello lirico, Dieci tratteggia piccole storie personali con un linguaggio…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

dieci

Vitamine” è l’esordio di Dieci, ovvero Roberto Grosso Sategna, polistrumentista piemontese – ma di base a Bologna ormai da svariati anni – già membro dei Drink To Me.

In scaletta dieci pezzi (il numero era obbligatorio…) che a livello musicale spaziano dal folk, al cantautorato italiano degli Anni Settanta, per abbracciare l’elettronica, il pop, i ritmi caraibici, e un’altra manciata di fascinazioni sonore, compreso un rimando al primissimo Vasco in “Scogli”. Questo per dire che non c’è uno stile preciso, ma tutto è mescolato assieme: prendere o lasciare.

A livello lirico, Dieci tratteggia piccole storie personali con un linguaggio accessibile e – complice la durata di appena 30 minuti – il riascolto arriva naturale, e con esso un buon feeling con le canzoni, che tendono a mostrare il loro potenziale con gioioso entusiasmo verso l’ascoltatore. Insomma, la sintonia tra autore e utente matura in un attimo: un paio di ascolti e il gioco è fatto.

Per essere un esordio, le cose funzionano. Siamo curiosi di vedere come evolverà il progetto.

Il brano migliore? “Piccola Farfalla Nostalgia”. Ma occhio anche a “Gelosia”.

Tag