IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Tag Archivi: Dischi Soviet Studio

Tag Archivi: Dischi Soviet Studio

HOPE YOU’RE FINE BLONDIE Quasi

HOPE YOURE FINE BLONDIE quasi
Belli tonici. Gli Hope You're Fine Blondie sono una botta di rock vecchia scuola. Abbiamo passato un paio di ascolti a chiederci se il loro suono è o non è sfacciatamente derivativo, poi siamo arrivati alla conclusione che se una cosa funziona non devi stare lì a menartelo con definizioni e confini. Tutte robe che fregano una mazza a chi ascolta. . In cabina di regia…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Belli tonici. Gli Hope You’re Fine Blondie sono una botta di rock vecchia scuola. Abbiamo passato un paio di ascolti a chiederci se il loro suono è o non è sfacciatamente...

Leggi Articolo »

GIUDAH! Giudah!

GIUDAH!
La strada che hanno scelto i Giudah! (mixare rock, elettronica, noise) è stata già ampiamente battuta nell'ultimo decennio. Cosa portano di nuovo i Nostri? Nulla. Però se è vero che il loro suono non è originalissimo, . Questo per dire che il debutto omonimo dei Giudah! - al netto dei difetti - è un buon lavoro, che ascoltato ad alto volume conquista senza alcuna esitazione. In scaletta 9 episodi per 35 minuti di musica. Quando…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

La strada che hanno scelto i Giudah! (mixare rock, elettronica, noise) è stata già ampiamente battuta nell’ultimo decennio. Cosa portano di nuovo i Nostri? Nulla. Però se è vero che il...

Leggi Articolo »

MOSÈ SANTAMARIA #RisorseUmane

MOSÈ SANTAMARIA #RisorseUmane
Ecco, Mosè Santamaria può piacere o non piacere, ma la sua proposta è originale, prova a sintetizzare elementi e passioni e miti diversi alla ricerca di un prodotto potente. Per il suo esordio si è affidato alle mani esperte di Martino Cuman (Non Voglio Che Clara) e insieme a lui ha rivestito le canzoni di chitarre, piano e di intelaiature elettroniche ricche di beat digitali, synth analogici, squarci astrali; «...sebbene "#RisorseUmane" - dice l'autore - lo potresti suonare dall'inizio alla fine solo con la chitarra acustica». Ok, ora veniamo alla recensione vera e propria. L'album ci piace, funziona, molte canzoni hanno qualcosa…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Ecco, Mosè Santamaria può piacere o non piacere, ma la sua proposta è originale, prova a sintetizzare elementi e passioni e miti diversi alla ricerca di un prodotto potente. Per il...

Leggi Articolo »

LIMONE Secondo Limone

LIMONE_secondo_limone
“Secondo Limone” è il secondo disco solista del cantautore veneto Limone. Dal punto di vista sonoro, l'album si rifà a un cantautorato giocoso, con ambizioni pop, e testi che cercano di parlare di una quotidianità alla portata di tutti. Insomma, è tutto sul tavolo e l'immediatezza (nel bene o nel male) è tra le qualità del compact: bastano pochissimi ascolti per farsi un'idea precisa di "Secondo Limone". Ma veniamo alla critica. E' un buon disco? Le 12 canzoni in scaletta ispirano simpatia ma faticano a fissarsi nella testa dell'ascoltatore. Per carità, un paio di passaggi lirici destano attenzione (l'autore sa…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

“Secondo Limone” è il secondo disco solista del cantautore veneto Limone. Dal punto di vista sonoro, l’album si rifà a un cantautorato giocoso, con ambizioni pop, e testi che cercano...

Leggi Articolo »

DON RODRIGUEZ L'indimenticane

DON_RODRIGUEZ_l'indimenticane
Alcune canzoni sono carine, orecchiabili, godibili. Ma sinceramente non c'è nulla di nuovo sotto il Sole dei DON rodriguez. , ma anche dopo diversi ascolti il compact dei DON rodriguez fatica a lasciare il segno. Insomma, un lavoro al di sotto della sufficienza, che…

Score

QUALITA' - 52%

52%

52

Alcune canzoni sono carine, orecchiabili, godibili. Ma sinceramente non c’è nulla di nuovo sotto il Sole dei DON rodriguez. La band – al debutto – propone un rock suonato abbastanza...

Leggi Articolo »

LA MONARCHIA Parliamo dieci lingue ma non sappiamo dirci addio

LA_MONARCHIA_parliamo_dieci_lingue_ma_non_sappiamo_dirci_addio
Hanno un nome carino e per l'esordio hanno scelto un bel titolo per il loro album. I La Monarchia arrivano dalla Toscana e si sono formati nel febbraio del 2013. Il loro "Parliamo dieci lingue ma non sappiamo dirci addio" (Dischi Soviet Studio/Audioglobe) è intriso di rock ruvido e chitarre appuntite. E' un lavoro abbastanza immediato: non aspetta l'ascoltatore, ma lo va a cercare sin dalla prima traccia, come se la necessità di mostrarsi fosse un'urgenza troppo forte da contenere. Il risultato? Un compact che dal punto di vista musicale paga un dazio troppo alto ai miti della scena rock italiana, con gli Afterhours in…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

Hanno un nome carino e per l’esordio hanno scelto un bel titolo per il loro album. I La Monarchia arrivano dalla Toscana e si sono formati nel febbraio del 2013....

Leggi Articolo »

LA FEBBRE DEL VENERDÌ 13 La Febbre del Venerdì 13

La_Febbre_del_Venerdì_13
Partiamo dalla storia. Perché è curiosa... E' un venerdì 13 luglio dell'anno 2012. I Les Brucalifs, band nordestina dedita ad un acidulo brit-rock anglofono, devono suonare in uno dei tanti club della provincia italiana. Ma una febbre improvvisa che colpisce il batterista e il chitarrista e risparmia Andrea Zucaro, voce e chitarra del gruppo, lascia quest'ultimo a pensare ad un nuovo progetto musicale, questa volta in solitario. Un progetto rock, che mantenga l'amore per il brit ma lo converta alla lingua italiana. Il tutto con un nome che sembri quello di una band vera e propria. Nascono così La Febbre…

Score

QUALITA' - 51%

51%

51

Partiamo dalla storia. Perché è curiosa… E’ un venerdì 13 luglio dell’anno 2012. I Les Brucalifs, band nordestina dedita ad un acidulo brit-rock anglofono, devono suonare in uno dei tanti...

Leggi Articolo »