IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

INFUSO Sestante

Suono derivativo al massimo, liriche debolucce e ritornelli non sempre efficaci. Questo il biglietto da visita di "Sestante". . Insomma, manca un'identità, un'impronta che possa dare un senso a questo rock alternativo troppo attaccato alla lezione degli Anni Novanta. In scaletta 10 pezzi per 45 minuti di musica. Tecnicamente ci siamo, non c'è approssimazione, ma bisogna lavorare su tutti gli aspetti…

Score

QUALITA' - 49%

49%

49

infusoSuono derivativo al massimo, liriche debolucce e ritornelli non sempre efficaci. Questo il biglietto da visita di “Sestante“.

Gli Infuso sono un trio post-rock che ha ancora bisogno di definire la traiettoria della propria proposta e soprattutto ha la necessità di smarcarsi dagli ascolti giovanili per dare vita a un suono, a uno stile, a idee personali. Insomma, manca un’identità, un’impronta che possa dare un senso a questo rock alternativo troppo attaccato alla lezione degli Anni Novanta.

In scaletta 10 pezzi per 45 minuti di musica. Tecnicamente ci siamo, non c’è approssimazione, ma bisogna lavorare su tutti gli aspetti della proposta per ridefinire le coordinate. Così come sono, i Nostri, risultano troppo acerbi.

Tag