IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > New Wave

New Wave

SECRET SIGHT Borders

secret sight
Quando c'è immediatezza, alcune proposte sono facili da inquadrare sotto l'aspetto musicale. Quella dei Secret Sight rientra in questa casistica. . Fossimo in un negozio di dischi, potremmo mettere questo album vicino ai lavori degli Interpol e non troppo distanti da quelli dei Placebo, e mettiamoci dentro pure i Joy Division per dare le giuste coordinate della proposta. Nel complesso il compact intrattiene abbastanza bene e ha in un paio di episodi ("By The End" ad esempio)…

Score

QUALITA' - 6.3

6.3

6

Quando c’è immediatezza, alcune proposte sono facili da inquadrare sotto l’aspetto musicale. Quella dei Secret Sight rientra in questa casistica. Con “Borders” siamo infatti negli Anni Ottanta, tra le maglie...

Leggi Articolo »

NAILS AND CASTLES Still Chasing You

nails castles
Ancora non ci siamo. Lungo la via che porta a uno stile, i Nails and Castles ancora non hanno imboccato le curve giuste, però il passo è quello deciso di chi ha voglia di mettersi in discussione e di prendersi dei rischi. Ecco perché - al netto dei difetti del loro "Still Chasing You" - guardiamo con un certo favore al loro futuro: c'è una base sulla quale poter lavorare. In scaletta 8 pezzi (veloci) per 23 minuti di musica. L'immaginario dal quale attingono a piene mani è quello degli Anni Ottanta, valorizzato da un cantato (in inglese) espressivo e…

Score

QUALITA' - 59%

59%

59

Ancora non ci siamo. Lungo la via che porta a uno stile, i Nails and Castles ancora non hanno imboccato le curve giuste, però il passo è quello deciso di chi...

Leggi Articolo »

VALENTE Il blu di ieri

valente il blu di ieri
E' un buon disco "Il blu di ieri". Valente attinge a piene mani da una stagione - quella degli Anni Ottanta - che ancora oggi continua a trasmettere semi vitali, ma il suo lavoro non sa di vecchio, perché nell'arrangiamento dei brani si è scelta una strada coraggiosa. Ecco quindi che la scaletta è invasa da un rock che si piega qua e là ai voleri della new wave, del pop, dell'elettronica, della canzone d'autore moderna e anche del jazz, complice un sassofono perfetto che entra nei momenti giusti arricchendo i brani. "Il blu di ieri" è un buon…

Score

QUALITA' - 68%

68%

68

E’ un buon disco “Il blu di ieri“. Valente attinge a piene mani da una stagione – quella degli Anni Ottanta – che ancora oggi continua a trasmettere semi vitali,...

Leggi Articolo »

E.MOONSTONE Disapponted

emoonstone disapponted
"Disapponted" è un album ipnotico, le canzoni sembrano un mantra continuo ispirato dal rock e dai sintetizzatori. Il primo disco di Emil Moonstone, progetto solista della voce dei Two Moons, . E' un album valido? Assolutamente sì. E' un album facile da piazzare sul mercato? No. Perché si rivolge a un pubblico over 30, già a proprio agio con certe sonorità e soprattutto l'orecchiabilità va e viene. Non è insomma un disco per giovani…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

“Disapponted” è un album ipnotico, le canzoni sembrano un mantra continuo ispirato dal rock e dai sintetizzatori. Il primo disco di Emil Moonstone, progetto solista della voce dei Two Moons, è un...

Leggi Articolo »

DIAFRAMMA The Self Years

diaframma the self years
La discografia dei Diaframma è un "lenzuolo" fatto di titoli e date. Ora c'è da aggiungere "The Self Years", che in termini puramente artistici non porta e non toglie nulla alla carriera di Federico Fiumani & soci, ma è un bel Bignami perché raccoglie 15 brani, selezionati nel periodo 1998/2017, più un inedito, “Giorni", realizzato con la collaborazione e gli arrangiamenti di King of the Opera. . E per un…

Score

QUALITA' - 65%

65%

65

La discografia dei Diaframma è un “lenzuolo” fatto di titoli e date. Ora c’è da aggiungere “The Self Years“, che in termini puramente artistici non porta e non toglie nulla...

Leggi Articolo »

GRANADA Silence Gets Louder

granada silence gets louder
Quando abbiamo per le mani un'autoproduzione, la prima cosa che ci chiediamo sempre è: il progetto è amatoriale o c'è della professionalità? Quello dei Granada è un disco che soddisfa pienamente la seconda parte della domanda: c'è professionalità, c'è un impianto sonoro solido e diverse idee azzeccate. I Granada sono un gruppo rock di Roma, nato dall’iniziativa di Fabio Mangiatordi e Alessio Corasaniti nel 2008. La formazione attuale è composta dai due fondatori con Gianfilippo Bonafede al basso e Lorenzo D’Angella alla batteria. Il loro suono ha orecchiabilità e un approccio al rock molto Anni Ottanta e Novanta, ci…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Quando abbiamo per le mani un’autoproduzione, la prima cosa che ci chiediamo sempre è: il progetto è amatoriale o c’è della professionalità? Quello dei Granada è un disco che soddisfa...

Leggi Articolo »

SOVIET SOVIET Endless

soviet soviet endless
Se "Endless" fosse un cocktail sarebbe composto dalle seguenti parti: un terzo della voce di Brian Molko dei Placebo, un terzo di new wave leggermente rivisitata e, infine, un terzo di Anni Ottanta. . Quello che i Soviet…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Se “Endless” fosse un cocktail sarebbe composto dalle seguenti parti: un terzo della voce di Brian Molko dei Placebo, un terzo di new wave leggermente rivisitata e, infine, un terzo...

Leggi Articolo »

THE LOVE THIEVES Soft

the love thieves soft
"Soft" è il primo album dei toscani The Love Thieves. Le coordinate sonore della proposta sono abbastanza facili da individuare già al primissimo ascolto: pop, elettronica e rock Anni Ottanta e new wave. Il duo livornese non ha paura di risultare derivativo, anzi, spinge l'acceleratore al massimo e quello che viene fuori è gradevole, magari non originale, ma senza dubbio gradevole. Un pezzo come "The Island" (l'apice del cd) è così sfacciatamente, irrimediabilmente Anni Ottanta che o lo ami o lo odi, e anche la voce di Chiara Lucarelli segue lo stesso schema. E' un buon album "Soft"? E' un disco che…

Score

QUALITA' - 62%

62%

62

“Soft” è il primo album dei toscani The Love Thieves. Le coordinate sonore della proposta sono abbastanza facili da individuare già al primissimo ascolto: pop, elettronica e rock Anni Ottanta e...

Leggi Articolo »

LELE BATTISTA Mi Do Mi Medio Mi Mento

lele battista mi do mi medio mi mento
"Mi Do Mi Medio Mi Mento" è stato prodotto assieme a Leziero Rescigno, mentre le canzoni sono state registrate con Giorgio Mastrocola alle chitarre e synth, Niccolò Bodini de La Scapigliatura alla batteria, e Gaben al basso. Per questo ritorno dopo un lungo silenzio, LeLe Battista ha potuto contare anche su Violante Placido e Mauro Ermanno Giovanardi per la scrittura di due brani. Insomma, tanti amici per creare un disco dove la canzone d'autore è sì presente, ma mischiata a tantissime altre fascinazioni: pop, new wave, Anni Ottanta, i Cure, l'elettronica. Intendiamoci, Battista non ha cambiato di una virgola il suo…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

“Mi Do Mi Medio Mi Mento” è stato prodotto assieme a Leziero Rescigno, mentre le canzoni sono state registrate con Giorgio Mastrocola alle chitarre e synth, Niccolò Bodini de La Scapigliatura...

Leggi Articolo »

SARA PIOLANTI Farfalle e falene

sara piolanti farfalle falene
Partiamo subito dal singolo scelto per presentare "Farfalle e falene", cioè "Muore di me": davvero un brano convincente, un ottimo biglietto da visita, un pezzo che in una certa misura tratteggia il valore di questo disco prodotto da Sara Piolanti assieme a Franco Naddei, alias Francobeat. "Farfalle e falene" è un album nervoso dove quiete ed esplosioni rock si rincorrono. Sara ci ha messo voce (e tanta teatralità), chitarra, basso e batteria, mentre Francobeat ha aggiunto a tutto questo anche piano e synth in generosa quantità. L'atmosfera generale del compact fa correre la mente agli Anni Ottanta e alla new wave. La…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Partiamo subito dal singolo scelto per presentare “Farfalle e falene“, cioè “Muore di me”: davvero un brano convincente, un ottimo biglietto da visita, un pezzo che in una certa misura tratteggia...

Leggi Articolo »