IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Must-Have > DIODATO

DIODATO E Forse Sono Pazzo

Ci vuole un pizzico di pazzia per esordire con un disco rock e metterci dentro anche un brano storico di Fabrizio De Andrè come “Amore che vieni, amore che vai”, qui reinterpretato in una inusuale chiave elettrica. . Insomma, tante fascinazioni diverse per un disco che dall’inizio alla fine convince. “E Forse Sono Pazzo” (Le Narcisse/Goodfellas) è un compact…

Score

0

diodato forse sono pazzo

Ci vuole un pizzico di pazzia per esordire con un disco rock e metterci dentro anche un brano storico di Fabrizio De Andrè come “Amore che vieni, amore che vai”, qui reinterpretato in una inusuale chiave elettrica. Ma la sensazione è che Diodato non badi troppo alla classificazione dei generi, tanto è vero che il suo album mette assieme pezzi di musica d’autore col rock americano, Faber e qualcosa dei primi Radiohead oppure Marco Parente e Paolo Benvegnù. Insomma, tante fascinazioni diverse per un disco che dall’inizio alla fine convince. “E Forse Sono Pazzo” (Le Narcisse/Goodfellas) è un compact estremamente maturo, che non sembra un esordio, tanto è vero che le sbavature sono minime, i ritornelli quasi tutti azzeccati e l’omaggio a De Andrè è una delle tante scommesse vinte.

Tag