IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Folk

Folk

HERSELF Rigel Playground

herself rigel playground
Gioele Valenti è Herself, e "Rigel Playground" è un disco folk che vede anche la comparsata di Jonathan Donahue dei Mercury Rev. Partiamo con il dire che è un album di atmosfere, cioè più che dalle canzoni (buone) alla fine si resta affascinati dal mood generale del disco, sempre in bilico tra fragilità e rimandi a un immaginario tipicamente Anni Novanta che oggi si è un po' annacquato nel folk europeo. In scaletta 7 pezzi per 33 minuti di musica. Quasi tutti i brani hanno diritto d'asilo nel compact e "The Beast of Love" (l'episodio con l'ospite d'onore) è senza dubbio…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

Gioele Valenti è Herself, e “Rigel Playground” è un disco folk che vede anche la comparsata di Jonathan Donahue dei Mercury Rev. Partiamo con il dire che è un album di atmosfere,...

Leggi Articolo »

WILLIAM FITZSIMMONS Mission Bell

william fitzsimmons mission bell
Il folk può piacere o meno, ma è comunque dura non rimanere affascinati dalle atmosfere di William Fitzsimmons, che è veramente bravo a disegnare linee melodiche soffici come cotone dentro le quali adagiarsi con fiducia e voglia di essere rassicurati. "Mission Bell" è un album che ha molto al suo interno. Canzoni come "Angela", come la splendida "In the Light", come "Never Really Mine" e "Wait for Me" danno la perfetta caratura del disco e dicono che Fitzsimmons sa dove portare l'ascoltatore, sa la strada che sta percorrendo e non ci sono incertezze negli arrangiamenti, impreziositi qua e là da inserti…

Score

QUALITA' - 74%

74%

74

Il folk può piacere o meno, ma è comunque dura non rimanere affascinati dalle atmosfere di William Fitzsimmons, che è veramente bravo a disegnare linee melodiche soffici come cotone dentro le...

Leggi Articolo »

MUJURA Come tutti gli altri Dei

mujura altri dei
"Come tutti gli altri Dei" è un disco piacevole e semplice. Anzi, è l'elogio della semplicità, che non significa essere banali, ma anzi, proprio il contrario, significa avere le idee chiare sul percorso da fare. E in questo senso Mujura ha vinto la sua scommessa, perché l'album è diretto e si fa forza su arrangiamenti sempre vari. Il cantautore calabrese gioca con il pop e il folk, ma il suo stile è un omaggio alla world music tradotta in salsa italiana. In scaletta dieci canzoni in italiano – fra cui il primo singolo “Toro” – incentrate sui miti, gli eroi…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

“Come tutti gli altri Dei” è un disco piacevole e semplice. Anzi, è l’elogio della semplicità, che non significa essere banali, ma anzi, proprio il contrario, significa avere le idee...

Leggi Articolo »

LAMANSARDA Foreign Bodies

lamansarda foreign bodies
In attesa di sapere se Liberato è un bluff oppure no, i Lamansarda ci ricordano che non è un azzardo fare folk (in inglese) con i piedi a mollo in uno degli affacci marini più belli del mondo. Parliamo naturalmente di Napoli. "Foreign Bodies" è infatti un disco che ha un'atmosfera generale bellissima, in perenne bilico fra chiaroscuri e un leggero velo malinconico. Lamansarda è il lavoro quotidiano dei fratelli Antonio (testi, voce, chitarra acustica, tastiere, harmonium) e Lorenza Acconcio (basso), di Fabrizio D’Andrea (chitarra elettrica e acustica) e Alessandro Bocchetti (batteria, percussioni). La voce di Antonio è un evidente valore aggiunto, ma ciò che convince del progetto…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

In attesa di sapere se Liberato è un bluff oppure no, i Lamansarda ci ricordano che non è un azzardo fare folk (in inglese) con i piedi a mollo in uno...

Leggi Articolo »

WRONGONYOU Rebirth

wrongonyou rebirth
Wrongonyou è lo pseudonimo di Marco Zitelli, giovane musicista romano, classe 1990. E se negli ultimi mesi non avete sentito parlare di lui, sentitevi in colpa, perché quello di Wrongonyou è uno dei progetti più chiacchierati e presi come esempio di musica-fatta-da-un-italiano-ma-con-un-respiro-internazionale. E per una volta non si tratta della classica frase ad effetto messa lì per agguantare gli allocchi. E' tutto vero. "Rebirth" è l'esordio di Zitelli, e colpisce per tre motivi: la maturità della scrittura, il cantato dell'artista (molto espressivo) e per le linee melodiche che vanno oltre i classici territori del folk sino a lambire il pop,…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Wrongonyou è lo pseudonimo di Marco Zitelli, giovane musicista romano, classe 1990. E se negli ultimi mesi non avete sentito parlare di lui, sentitevi in colpa, perché quello di Wrongonyou è...

Leggi Articolo »

KAT FRANKIE Bad Behaviour

kat frankie bad behaviour
La voce di Kat Frankie è (tecnicamente) un piacere per le orecchie perché è liquida e concreta al tempo stesso, . Le regole di "Bad Behaviour" sono poche, tutto è teso a creare un micro cosmo dove ciò che conta davvero è l'atmosfera, e il risultato finale è un disco fresco, che sa sorprendere e intrattenere. In scaletta 10 pezzi per 37 minuti di musica. La struttura dei brani è essenziale e nel contempo efficace,…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

La voce di Kat Frankie è (tecnicamente) un piacere per le orecchie perché è liquida e concreta al tempo stesso, capace di personalizzare al meglio canzoni che partono da posizioni pop...

Leggi Articolo »

ELOISA ATTI Edges

eloisa atti edges
Partiamo dalle note negative: perché allungare così tanto il brodo e appesantire canzoni comunque valide nella loro semplicità? "Edges" è stato vittima, in fase produttiva, del classico "eccesso di generosità", cioè della voglia di lavorare per addizione piuttosto che per sottrazione. Il risultato? Un disco carino, ma che poteva essere molto più efficace se si fosse lavorato di lima e martello. "Edges" è un lavoro che mescola country, folk, blues, deviazioni jazz, tutte cose che rimandano al tipico immaginario americano. E' un disco che non ha colpi di genio, ma che è piuttosto solido. La voce di Eloisa Atti è…

Score

QUALITA' - 63%

63%

63

Partiamo dalle note negative: perché allungare così tanto il brodo e appesantire canzoni comunque valide nella loro semplicità? “Edges” è stato vittima, in fase produttiva, del classico “eccesso di generosità”,...

Leggi Articolo »

RIGOLÒ Tornado

rigolo tornado
"Tornado" è un disco di folk e pop sperimentale con arrangiamenti ambiziosi, code strumentali che indugiano oltremisura e un'impressione di "già sentito" che inevitabilmente condiziona il giudizio finale. Nel suo complesso - e al netto dei difetti appena evidenziati - non sarebbe neppure un album da stroncare, ma se cercate l'originalità, non abita qui. Il disco dei Rigolò cerca prima di tutto di caratterizzare attorno ai brani in scaletta un'atmosfera, un mood autunnale che fa da filo conduttore. "Tornado" è suonato bene e cantato molto bene (le sovrapposizioni di Jenny Burnazzi sono perfette), purtroppo è stato appesantito nel suono,…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

“Tornado” è un disco di folk e pop sperimentale con arrangiamenti ambiziosi, code strumentali che indugiano oltremisura e un’impressione di “già sentito” che inevitabilmente condiziona il giudizio finale. Nel suo...

Leggi Articolo »

LUCY ANNE COMB Letting you go

lucy anne comb letting you go
Guido Brualdi, cioè Lucy Anne Comb, è giovane, quindi avrà tempo di affinare i contorni del suo progetto, che al momento viaggia su binari non proprio sicuri e tende a comunicare poco all'ascoltatore. "Letting you go" è un album di sette brani, cantati in inglese, che si fanno forza sulla chitarra acustica del Nostro e strizzano l'occhio al folk e al rock. , a tratti noioso, anzi, la parola giusta è…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

Guido Brualdi, cioè Lucy Anne Comb, è giovane, quindi avrà tempo di affinare i contorni del suo progetto, che al momento viaggia su binari non proprio sicuri e tende a comunicare...

Leggi Articolo »

ROBERTO VENTIMIGLIA Bees make love to flowers

roberto ventimiglia bees make love flowers
Nato nel 1982, Roberto Ventimiglia è un musicista di formazione classica che ama scrivere per sé brani dal carattere intimo in lingua inglese. È diplomato in composizione al Conservatorio. "Bees make love to flowers" è un EP di folk che ha poco da dire. . I brani sono arrangiati privilegiando l'essenzialità alla somma di addendi - una scelta vincente - ma come un buon pasto non può essere creato soltanto con le buone intenzioni (ma ci vuole anche la…

Score

QUALITA' - 50%

50%

50

Nato nel 1982, Roberto Ventimiglia è un musicista di formazione classica che ama scrivere per sé brani dal carattere intimo in lingua inglese. È diplomato in composizione al Conservatorio. “Bees make love to...

Leggi Articolo »