IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Pop (pagina 18)

Pop

TYPO CLAN Standard Cream

typo clan standard cream
Manuel Bonetti e Daniel Pasotti sono i titolari del progetto Typo Clan e non si sono inventati nulla, hanno però mischiato gli elementi a disposizione con il chiaro intento di creare un album vecchio e nuovo nel contempo. Vecchio perché gli Anni Novanta e un certo suono elettronico in bilico fra rap e pop-rock sono sempre lì in agguanto a ricordarci che dal passato arrivano ancora fascinazioni in grado di ispirare nel modo giusto gli esordienti. Nuovo perché le ritmiche sono fresche, moderne, felicemente azzeccate. "Standard Cream" è un disco che in 38 minuti dice tutto quello che deve…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

Manuel Bonetti e Daniel Pasotti sono i titolari del progetto Typo Clan e non si sono inventati nulla, hanno però mischiato gli elementi a disposizione con il chiaro intento di...

Leggi Articolo »

EMANUELE DABBONO Totem

emanuele dabbono totem
Arriviamo in colpevole ritardo a recensire il sesto album di Emanuele Dabbono (uscito il 27 ottobre scorso) perché ci è capitato solo in questi giorni in occasione delle selezioni per il Premio Tenco 2018. Ormai Dabbono è un autore che si è guadagnato il rispetto che merita dopo i successi in collaborazione con Tiziano Ferro, però continua a ritagliarsi anche spazi personalissimi per coltivare il suo bell'orticello. . L'album è stato registrato…

Score

QUALITA' - 67%

67%

67

Arriviamo in colpevole ritardo a recensire il sesto album di Emanuele Dabbono (uscito il 27 ottobre scorso) perché ci è capitato solo in questi giorni in occasione delle selezioni per il Premio Tenco 2018....

Leggi Articolo »

GRETA Wonderful

greta wonderful
A volte una bella voce e qualche buon brano non bastano, ci vuole quel tocco capace di dare al tutto una veste accattivante. In questo caso Greta è stata fortunata, perché il suo EP è stato prodotto a Londra da David Ezra e onestamente sul suono e sugli arrangiamenti il lavoro è stato eccellente, con tanti piccoli "effettini" . La title track è un buon singolo, ma è "Won't tell it", con il suo incedere fra pop moderno e r'n'b, a portare Greta a un livello…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

A volte una bella voce e qualche buon brano non bastano, ci vuole quel tocco capace di dare al tutto una veste accattivante. In questo caso Greta è stata fortunata,...

Leggi Articolo »

SUVARI Prove per un incendio

suvari prove incendio
"Prove per un incendio" non ha grossi filtri o effetti speciali che nascondono i contenuti. Tutto è sul tavolo. Il progetto solista di Luca De Santis si alimenta del punk Anni Ottanta e di vecchi gruppi inglesi come New Order, Joy Division e Cure. Il cantato - rigorosamente in italiano - guarda alla scena cantautorale nostrana ma nulla di "vecchio", perché il linguaggio usato è moderno e i temi trattati possono coinvolgere un vasto pubblico under 30. L'album è velocissimo: 9 pezzi, 26 minuti di musica. Gli arrangiamenti cercano di prendere per mano l'ascoltatore fin dalle prime battute con la…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

“Prove per un incendio” non ha grossi filtri o effetti speciali che nascondono i contenuti. Tutto è sul tavolo. Il progetto solista di Luca De Santis si alimenta del punk...

Leggi Articolo »

LIMBRUNIRE La spensieratezza

limbrunire spensieratezza
Un cantato che ricorda vagamente Battisti, un'elettronica vintage e dei testi che anticipano dei ritornelli semplici e di sostanza. “La spensieratezza” è il titolo del debutto de Limbrunire, al secolo Francesco Petacco. Il disco si colloca in una coordinata dove cantautorato, elettronica e pop sono elementi imprescindibili. In scaletta 11 brani per poco più di mezz'ora di buonissima musica senza fronzoli. Il feeling con l'ascoltatore è immediato, nel senso che l'album ha il grosso pregio di destare subito interesse e di risultare di facilissima fruibilità, anche grazie ad arrangiamenti intelligenti che guardano agli Anni Ottanta. "La spensieratezza" non è un disco…

Score

QUALITA' - 70%

70%

70

Un cantato che ricorda vagamente Battisti, un’elettronica vintage e dei testi che anticipano dei ritornelli semplici e di sostanza. “La spensieratezza” è il titolo del debutto de Limbrunire, al secolo Francesco Petacco....

Leggi Articolo »

MÈSA Touchè

mesa touche
Mèsa è romana e la sua musica si va a collocare fra Levante e la Maria Antonietta più quieta. Ma è solo un giochino di rimandi, perché in realtà l'esordio della cantautrice capitolina è interessante proprio perché è abbastanza originale, soprattutto se paragonato con quello che abitualmente si sente - declinato al femminile - in ambito rock-pop-cantautorale indipendente. "Touchè" è un disco che potrebbe segnare l'inizio di un bel percorso artistico, perché gli ingredienti giusti ci sono tutti: la scrittura è matura, il cantato di Mèsa non è perfetto ma efficacissimo, le melodie sono carine e la presenza scenica…

Score

QUALITA' - 72%

72%

72

Mèsa è romana e la sua musica si va a collocare fra Levante e la Maria Antonietta più quieta. Ma è solo un giochino di rimandi, perché in realtà l’esordio...

Leggi Articolo »

MICHELE DIEMMI Io e te

michele diemmi io te
Ancora Michele Diemmi non ha le idee chiare, e così il suo "Io e te" finisce per risentire dei classici limiti che spesso contraddistinguono tutti gli esordi, . Partiamo dalle cose positive: Diemmi canta bene, non è un virtuoso della voce, ma ci sa fare, ha espressività. Molte sue canzoni hanno delle linee melodiche accattivanti, ci viene da citare "Come vorrei" (che è un pezzone), anche se in più di un frangente non riesce a dare una forma lineare alla musica, cioè lo…

Score

QUALITA' - 58%

58%

58

Ancora Michele Diemmi non ha le idee chiare, e così il suo “Io e te” finisce per risentire dei classici limiti che spesso contraddistinguono tutti gli esordi, cioè è una...

Leggi Articolo »

QUADROSONAR Fuga sul Pianeta Rosso

quadrosonar fuga pianeta rosso
"Fuga sul Pianeta Rosso" è un ottimo esordio. Sulla produzione delle tracce si può ancora lavorare per dare al suono della band toscana maturità e convinzione, ma diciamo che la base di partenza fa ben sperare per il futuro. Quello dei QuadroSonar è un disco di pop elettronico che porta in dote una manciata di singoli radiofonici: da "Cosa resta di me" a "Zero (Scegli me)", passando per "L'apatia sociale", per la ballatona "Un istante su Marte" e per "Nella mia città". La scrittura del gruppo non è banale e prova a inquadrare nell'obiettivo frazioni di una quotidianità in cui…

Score

QUALITA' - 69%

69%

69

“Fuga sul Pianeta Rosso” è un ottimo esordio. Sulla produzione delle tracce si può ancora lavorare per dare al suono della band toscana maturità e convinzione, ma diciamo che la...

Leggi Articolo »

BARBERINI Barberini

barberini
Barberini è lo pseudonimo della cantautrice romana Barbara Bigi. Il suo disco omonimo guarda alla canzone d'autore degli Anni Settanta, quindi atmosfere leggere, quasi impalpabili, con il pop che si vede in controluce e la bella voce dell'artista che ricama i contorni dei nove brani in scaletta. . Forse sulle linee…

Score

QUALITA' - 66%

66%

66

Barberini è lo pseudonimo della cantautrice romana Barbara Bigi. Il suo disco omonimo guarda alla canzone d’autore degli Anni Settanta, quindi atmosfere leggere, quasi impalpabili, con il pop che si...

Leggi Articolo »

TITA Andare oltre

tita andare oltre
E' un esordio, quindi è normale che non tutto sia a fuoco, però la strada imboccata è quella giusta. "Andare oltre" è l'album di debutto della cantautrice bergamasca Tita. Tutto ruota al concetto di canzone d'autore, però con un taglio moderno che si sintetizza alla perfezione nella cover "Ho in mente te", qui stravolta e personalizzata con il piglio di chi sa che tipo di suono vuole proporre all'ascoltatore. In scaletta 8 brani per poco meno di 28 minuti di musica. Le ritmiche sono seducenti, molto vicine a certe produzioni francesi. Il pop è l'invitato dell'ultimo momento, i ritornelli sono…

Score

QUALITA' - 64%

64%

64

E’ un esordio, quindi è normale che non tutto sia a fuoco, però la strada imboccata è quella giusta. “Andare oltre” è l’album di debutto della cantautrice bergamasca Tita. Tutto ruota...

Leggi Articolo »