IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema2022 > L’INEVITABILE

L’INEVITABILE Fercks Castellani

"L’inevitabile", per noi, è il film più brutto della stagione 2022. Questo perché tutto barcolla senza un appiglio forte e concreto che dia un senso compiuto a quello che dovrebbe essere un horror che si richiama ai classici, quindi niente mostri, tanta (ma dove?) suspense e un finale che mescola le carte. Invece qui è proprio un disastro dall'inizio alla fine. La trama. Una famiglia sotto l’influenza di profezie apocalittiche si rifugia in una vecchia casa di campagna nelle ultime ore prima dell’annunciato Giudizio Universale. Ma l’apparizione inaspettata di un intruso, che afferma di essere un salvatore, mette a…

Score

SCORE - 2.5

2.5

3

linevitabile

L’inevitabile“, per noi, è il film più brutto della stagione 2022. Questo perché tutto barcolla senza un appiglio forte e concreto che dia un senso compiuto a quello che dovrebbe essere un horror che si richiama ai classici, quindi niente mostri, tanta (ma dove?) suspense e un finale che mescola le carte. Invece qui è proprio un disastro dall’inizio alla fine.

La trama. Una famiglia sotto l’influenza di profezie apocalittiche si rifugia in una vecchia casa di campagna nelle ultime ore prima dell’annunciato Giudizio Universale. Ma l’apparizione inaspettata di un intruso, che afferma di essere un salvatore, mette a rischio la loro fede e il loro destino.

Il film ha un taglio teatrale per lunghi tratti, e probabilmente su un palco – la storia – potrebbe anche far miglior figura. Sul grande schermo la regia di Fercks Castellani è molto scolastica, la fotografia bruttina, la resa dei protagonisti a tratti caricaturale e il finale balbettante.

Dopo mezz’ora, la storia risulta noiosa; il finale non sorprende più di tanto.

Tag