IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Recensioni > Alternative > L’ULTIMODEIMIEICANI

L’ULTIMODEIMIEICANI Ti voglio urlare

"Ti voglio urlare" è stato registrato e rielaborato al Greenfog Studio di Genova sotto la supervisione artistica del produttore Mattia Cominotto, che una vita fa era nei Meganoidi e che ormai da un paio di decenni è diventato un Maestro della cabina di regia. E per che è piacevole da ascoltare e ha personalità da vendere. . “Gelato” è il miglior biglietto da visita del compact: una traccia introspettiva arricchita dalla partecipazione di Canca,…

Score

QUALITA' - 71%

71%

71

lultimodeimieicaniTi voglio urlare” è stato registrato e rielaborato al Greenfog Studio di Genova sotto la supervisione artistica del produttore Mattia Cominotto, che una vita fa era nei Meganoidi e che ormai da un paio di decenni è diventato un Maestro della cabina di regia. E per l’occasione Cominotto ha anche  cofirmato testi e musiche di questo album che è piacevole da ascoltare e ha personalità da vendere.

L’ultimodeimieicani è un progetto genovese che rimastica un’idea vintage di pop provando però ad attualizzarla con arrangiamenti frizzanti.

“Gelato” è il miglior biglietto da visita del compact: una traccia introspettiva arricchita dalla partecipazione di Canca, rapper genovese classe ’97, e dal sax di Olmo Martellacci (Ex-Otago). Ma occhio anche a “5 minuti di tristezza cosmica”, alla ballabile “Ciao” e a “Dolore”, che ha un ritornello-killer.

L’intero album ondeggia fra leggerezza e velata malinconia, tra amori e paranoie, estate e autunno. Non ci sono grossi scivoloni, e anche quando osano, i Nostri restano in carreggiata. Insomma, un lavoro solido e intelligente. Fra le cose migliori uscite in Italia nel 2019.

Tag