IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Interviste > Altri Suoni > MARTINA ATTILI
martina attili

MARTINA ATTILI «Io le cose belle le faccio accadere»

Il 4 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il 9 maggio al Teatro Concordia di Torino e il 13 maggio al Teatro dal Verme di Milano: sono queste le prime tre importanti date del “Cherofobia Tour” di Martina Attili, 17enne romana che ha conquistato tutti durante la scorsa edizione di “X-Factor”.

Come ti stai preparando ai live di maggio?

«Sto studiando molto canto, piano e sto facendo molto sport».

Gli ultimi mesi sono stati pieni di soddisfazioni per te, come stai gestendo questo periodo così bello?

«Credo abbastanza bene. Ho molte cose da fare ma mi è sempre piaciuto essere costantemente impegnata».

Hai timore che le luci possano spegnersi di colpo?

«Non ho paura che le luci possano spegnersi, sto lavorando duramente affinché non accada».

Hai visto l’ultimo Sanremo? Ti sei mai immaginata su quel palco?

«Ho visto l’ultimo Sanremo. Ho sempre sognato l’Ariston, credo mi doni».

Su Instagram le tue foto fanno sempre il pieno di commenti. Qual è il tuo rapporto con i Social e c’è un modo giusto per non farsi influenzare da questi mezzi? 

«Ho eliminato tutte le foto che avevo perché erano piene di commenti negativi. Le persone erano molto più in competizione di quanto lo fossimo noi ragazzi dentro il loft di “X-Factor”. Quindi ho tolto tutto, perché è un capitolo chiuso. La gente deve passare sul mio profilo e respirare aria positiva. Sono rimaste a seguirmi solo le persone che in me ci credono davvero. E’ raro leggere qualcosa di un vero e proprio hater, comunque per me è meglio l’appellativo “Anima in pena”. Sono persone che stanno sedute sul divano ad aspettare che a loro accada qualcosa di bello. Io invece le cose belle le faccio accadere. Non meritano la mia attenzione».

Credi che sia la musica la tua strada e dove ti immagini fra 10 anni?

«So per certo che sia la musica la mia strada ma tra 10 anni mi vedo nel club dei 27».

Cos’è oggi l’amore per Martina? 

«Per me l’amore è la mia famiglia, i miei amici e le mie passioni».

Sei una persona che si innamora facilmente? 

«Non mi innamoro facilmente, più che altro spesso faccio finta di essere innamorata, ma in realtà sono cottarelle di poco conto, ma mi piace estremizzare tutto così da avere più materiale per le canzoni, tipo – sorride – Taylor Swift».

Tag