IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Libri > Leviathan. La prima legge

Leviathan. La prima legge Margherita Geraci

leviathan

Il 13 giugno è un giorno importante nel nuovo mondo post apocalittico del Leviatano: è la data in cui ricorre il Giorno di Sicurezza Nazionale e tutti devono rimanere in casa, pena l’arresto, o peggio. Ma in quel giorno “illegale” la famiglia della quindicenne Alice si trova in macchina per raggiungere la sorella della madre che ha appena partorito, ed essendo chiusi anche gli ospedali ha urgente bisogno d’aiuto. Questo gesto di altruismo risulta però fatale ai genitori e alla sorellina di Alice: una mina anticarro fa saltare l’auto su cui viaggiano. Devastata nel vedere i corpi straziati dei suoi famigliari, la ragazza non si rende conto di star correndo un grave pericolo perché stanno arrivando gli Avvistatori, coloro che si assicurano di far rispettare la “Nuova Legge”. Grazie all’aiuto provvidenziale di uno sconosciuto, Michele, ella si mette in salvo poco prima di essere scoperta. Con questa scena si apre “Leviathan. La prima legge”, il primo volume della nuova saga distopica di Margherita Geraci.

Da quell’evento tragico sono trascorsi cinque anni: Alice ha seminato Michele, impaurita dalla possibilità che potesse farle del male, ha raggiunto la casa di sua zia e, trovandola purtroppo morta, ha deciso di portare con sé il cuginetto appena nato. A soli vent’anni Alice ha già visto troppo e ha sofferto ancora di più: non avendo più una famiglia è diventata parte di quella massa di invisibili chiamata Non-schedati, e deve quindi spostarsi continuamente per sfuggire agli Avvistatori; il tutto è reso più complicato dal fatto di dover badare al piccolo Niccolò, che spesso non comprende i pericoli che corrono ogni giorno.

La realtà in cui si muove Alice è al collasso: dopo una guerra nucleare molti sono morti, e chi è rimasto non trova cibo che non sia contaminato; la povertà dilaga tra i Non-schedati e anche tra i Radioattivi, che almeno hanno motivo di esistere per lo Stato, mentre nel Leviatano ai Civili non manca niente. La stressante routine di Alice viene interrotta quando viene arrestata dagli Avvistatori, ma invece di essere uccisa in quanto Non-schedata viene scambiata per una Radioattiva e condotta nella sede in cui si addestrano. Scopre presto che diventerà una di loro, e che si è salvata grazie all’intercessione di un giovane Avvistatore, Loris. Mentre la ragazza cerca un modo di distruggere l’odiato sistema dall’interno, un nuovo e inaspettato sentimento si fa strada nel suo cuore: potranno Alice e Loris colmare l’enorme distanza che li separa?

Casa Editrice: Cignonero
Collana: Prisma
Genere: Fantasy/Distopico
Pagine: 399
Prezzo: 15,90 €

Contatti
https://editore.cignonero.it
https://www.facebook.com/cignoneroediz
https://www.amazon.it/dp/B08YKH7D8L

Tag