IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema2020 > THE NEW MUTANTS

THE NEW MUTANTS Josh Boone

C'è poco da dire - e infatti poco diremo. Perché "The New Mutants" è un film brutto, pronto già da diverso tempo e sempre rinviato, a conferma che la 20th Century Studios non è che smaniasse dalla voglia di distribuirlo. Da qui l'idea di buttarlo nelle sale in un periodo abbastanza "morto" e con pochi titoli in cartellone. La trama. Cinque giovani mutanti, scoperte le proprie incredibili capacità mentre si trovano confinati in una struttura segreta contro la loro volontà, combattono per sfuggire alle colpe del loro passato e salvare se stessi. Il cast - nei nomi - non…

Score

SCORE - 4

4

4

the new mutants

C’è poco da dire – e infatti poco diremo. Perché “The New Mutants” è un film brutto, pronto già da diverso tempo e sempre rinviato, a conferma che la 20th Century Studios non è che smaniasse dalla voglia di distribuirlo. Da qui l’idea di buttarlo nelle sale in un periodo abbastanza “morto” e con pochi titoli in cartellone.

La trama. Cinque giovani mutanti, scoperte le proprie incredibili capacità mentre si trovano confinati in una struttura segreta contro la loro volontà, combattono per sfuggire alle colpe del loro passato e salvare se stessi.

Il cast – nei nomi – non è malaccio: Anya Taylor-Joy, Maisie Williams (la Arya Stark de “Il Trono di Spade”) e Charlie Heaton non sono mediocri mestieranti e piacciono ai giovanissimi, ma se dialoghi, regia e storia sono palle al piede, c’è poco da sperare negli attori per risollevare le sorti di un film dalla trama impalpabile, che parte lento, che poi prova a decollare con un po’ di effetti speciali e che alla fine diventa una pacchianata assurda. Pessima anche la scelta di affidare a Blu Hunt un ruolo importante: la ragazza non ci sa fare.

Pare si voglia imbastire pure un seguito a questo orrore. Auguri.

Tag