IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...

ALECO Il sapore della Luna

Aleco con "Il sapore della Luna" rincorre l'ombra lunga di Battisti e le estati degli Anni Ottanta, provando a svecchiare un genere inflazionato come il pop cantautorale. Il risultato? Diciamo che la scaletta si fa apprezzare a fasi alterne. , il resto fa perno su arrangiamenti semplici - ma in linea con il profilo scanzonato del disco - e una scrittura che spesso tratteggia immagini non a fuoco. Nel complesso un album che probabilmente - prodotto diversamente - avrebbe potuto valorizzare meglio il materiale a disposizione. Non una bocciatura…

Score

QUALITA' - 56%

56%

56

aleco sapore luna

Aleco con “Il sapore della Luna” rincorre l’ombra lunga di Battisti e le estati degli Anni Ottanta, provando a svecchiare un genere inflazionato come il pop cantautorale. Il risultato? Diciamo che la scaletta si fa apprezzare a fasi alterne. Sicuramente la title track funziona alla grande (è un singolo perfetto), il resto fa perno su arrangiamenti semplici – ma in linea con il profilo scanzonato del disco – e una scrittura che spesso tratteggia immagini non a fuoco. Nel complesso un album che probabilmente – prodotto diversamente – avrebbe potuto valorizzare meglio il materiale a disposizione. Non una bocciatura vera e propria, la sufficienza non è poi così distante.

Tag