IN "FIVE SONGS" CI SONO LE CINQUE CANZONI PREFERITE DI...
Home > Cinema2019 > ROCKETMAN

ROCKETMAN Dexter Fletcher

"Rocketman" batte "Bohemian Rhapsody" 3-0. E anche . Insomma, non c'è confronto tra i due film. Questo dedicato a Elton John ha struttura, forma, una regia solida, una narrazione convincente, mentre il film dedicato a Freddie Mercury è più un insieme di idee male incollate fra loro. La trama. Ovviamente la pellicola tratta del mitico Elton, ma fino agli Anni Ottanta. Copre il periodo che va dall'infanzia agli eccessi e al superamento degli stessi. Egerton è favoloso, credibilissimo, sostenuto a dovere da una sceneggiatura e da un montaggio che cercano di…

Score

SCORE - 7

7

7

rocketman

Rocketman” batte “Bohemian Rhapsody” 3-0. E anche Taron Egerton stravince il duello (virtuale) con Rami Malek. Insomma, non c’è confronto tra i due film. Questo dedicato a Elton John ha struttura, forma, una regia solida, una narrazione convincente, mentre il film dedicato a Freddie Mercury è più un insieme di idee male incollate fra loro.

La trama. Ovviamente la pellicola tratta del mitico Elton, ma fino agli Anni Ottanta. Copre il periodo che va dall’infanzia agli eccessi e al superamento degli stessi.

Egerton è favoloso, credibilissimo, sostenuto a dovere da una sceneggiatura e da un montaggio che cercano di mantenere alto il ritmo. Attorno all’attore gallese, un cast ben assortito, con Jamie Bell a fare da alter ego artistico del protagonista, Richard Madden bravino nella parte del manager e una Bryce Dallas Howard (nei panni della madre di Elton) che fa un’ottima figura, tenendo testa a un personaggio estremamente difficile e sfaccettato.

Il film ha diverse riprese di pregio (come quella della piscina) e per essere stato prodotto dalla star stessa, non risulta troppo indulgente con il mito e neppure troppo mieloso. Insomma, un progetto abbastanza equilibrato, che oltre a intrattenere toglie il velo sulla nascita di alcune hit entrate ormai nella storia della musica mondiale.

Tag